Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Via agli Assoluti. Risultati obbligatori, eliminatorie duo

Sincro

Scattano allo Stadio del Nuoto di Riccione i campionati assoluti invernali open di nuoto sincronizzato. Si cominica con gli esercizi obbligatori che assegnano un punteggio di cui ciascun atleta beneficerà al 50% nel proseguimento della manifestazione. Start alle 9 del mattino con 292 partecipanti, fra cui undici maschi: il campione del mondo di Budapest 2017 e vicecampione iridato di Gwangiu 2019 nel doppio misto Giorgio Minisini (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto), Giulio Andreanelli (Pol Terraglio), Filippo Manara (H Sport Firenze), Edoardo Fanton (Flaminio SC), Massimo Tapparelli (Sincro Seregno), Nicolò Ogliari (RN Savona), Claudio Bongiovanni (Syncro Med Muri Antichi),  Alessio Nemore (Villa Aurelia), Luca Maria Baratti (Forum SC), Marco Centra (Libertas Nuoto Novata) e Luca Flamini (All Round SC), fratello dell'ex capitana azzurra Manila, campionessa del mondo nel duo mixed in coppia con Giorgio Minisini.
Il miglior punteggio lo ottiene Jasmine Verbena (Sport Village) di San Marino con 81.1102; segue Francesca Zunino (Fiamme Oro) con 79.3674, il primo dei ragazzi è Giorgio Minisini (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto) sesto con 77.7576, ultimo Alessio Nemore (Villa Aurelia) con 44.4380 punti. In serata le eliminatorie del duo misto libero con undici coppie. Al comando della classifica provvisoria c'è la coppia dell'Aurelia Nuoto e Fiamme Oro composta da Giorgio Minisini e Lucrezia Riggiero che ottiene 88.6000 punti. Alle loro spalle, con 8.9000 di ritardo, il duo della Rari Nantes Savona Mastroianni-Ogliari.

Risultati completi