Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa Europa. Squadra quarta nel tech

Sincro

Prima giornata della Coppa Europa di nuoto sincronizzato, in svolgimento fino al 13 maggio a San Pietroburgo. L'Italia è quarta nel team tech, gara che apre il programma gare in Russia. Francesca Zunino, Marta Murru, Isotta Sportelli, Lucrezia Ruggiero, Marta Iacoacci, Elisa Barbiani, Aurora Savi e Veronica Gallo chiudono con 84.1581 punti (24.7000 per l'esecuzione, 25.7000 per l'impressione artistica, 33.7581 per gli elementi). Davanti a tutte la Russia che domina con 95.2961 punti, seguita dalla Spagna con 89.7351 e dalla Grecia terza con 84.7804.  Nei preliminari del duo free Marta Murru-Francesca Zunino e Marta Iacoacci-Aurora Savi sono rispettivamente seste con 84.4333 e ottave con 83.4000 punti.

GLI AZZURRI IN RUSSIA. Tredici i convocati dal direttore tecnico Patrizia Giallombardo e prima uscita internazionale per il mixed formato da Nicolò Ogliari e Federica Sala: Elisa Barbiani (RN Savona), Costanza Brogioli (Busto Nuoto), Veronica Gallo (Plebiscito PD), Marta Iacoacci (Aurelia Nuoto), Marta Murru (RN Savona), Nicolò Ogliari (RN Savona), Carmen Rocchino (RN Savona) e Lucrezia Ruggiero (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto), Federica Sala (RN Savona), Aurora Savi (RN Savona), Isotta Sportelli (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto), Alice Tavio (CN Uisp), Francesca Zunino (Fiamme Oro/RN Savona). Completano lo staff i tecnici Benedetta Parisella e Rossana Rocci.

Vai ai risultati ufficiali