Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Sincro: Qualificazione olimpica. Azzurre a Londra dal 15 aprile. Gare dal 18 al 22

Sincro

La Nazionale di nuoto sincronizzato, che in questi giorni è in collegiale a Roma, domenica 15 aprile parte per Londra, dove parteciperà al torneo di qualificazione olimpica dal 18 al 22 aprile con gli esercizi di squadra e duo. Le atlete convocate sono 10: Federica Bellaria (Fiamme Oro Roma/Busto Nuoto), Elisa Bozzo (Marina Militare/Aurelia Nuoto), Camilla Cattaneo, Giulia Lapi e Dalila Schiesaro (Fiamme Oro Roma/RN Savona), Francesca Deidda (Promogest), Manila Flamini, Mariangela Perrupato e Benedetta Re (Fiamme Oro Roma/Aurelia Nuoto), Sara Sgarzi (Fiamme Oro Roma/Uisp Bologna). Il duo è composto da Giulia Lapi e Mariangela Perrupato con Manila Flamini riserva. Lo staff è composto dal consigliere federale Antonio De Pascale, dal capo delegazione Patrizia Giallombardo, dal tecnico nazionale Roberta Farinelli, dai tecnici Yumiko Tomomatsu e Giovanna Burlando, dal preparatore acrobatico Annabella Cinti, dal medico Gianfranco Colombo, dallo psicologo Diego Polani e dal fisioterapista Flavio Marcantoni. Giudice al seguito Simonetta Antonaroli. 
Cinque su otto le Squadre Nazionali già qualificate: Gran Bretagna (Europa / Paese Organizzatore), Canada (Americhe), Cina (Asia), Egitto (Africa), Australia (Oceania). In palio tre pass. I duo che parteciperanno alle Olimpiadi di Londra saranno invece 24. Si qualificano gli otto relativi alle Squadre Nazionali (al momento Gran Bretagna, Canada, Cina, Egitto ed Australia) più i migliori sedici. 

 

Vai al programma ufficiale