Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Salvamento: Record europeo junior di Costamagna ai Categoria di Lignano Sabbiadoro

Salvamento

Un record europeo juniores e tre record italiani (1 ragazzi e 2 junires). Sono questi i risultati principali registrati ai campionati di categoria di nuoto per salvamento, che si sono disputati a Lignano Sabbiadoro, in vasca da 50 metri, dal 4 al 6 marzo. Nella giornata d’apertura Stefano Costamagna (Vigili del Fuoco Salza di Torino) ha stabilito il primato europeo juniores dei 100 metri manichino con pinne con 48”58 migliorando il precedente di 50”13 che apparteneva a Francesco Bonanni (Fiamme Oro), ottenuto a Riccone il 5 aprile 2008. Il record mondiale ed europeo dei 100 metri manichino con pinne appartiene invece a Simone Procaccia (Fiamme Oro) con 48”36 (Riccione, 28/03/2009). Sempre nella prima giornata dei campionati di Lignano Sabbiadoro la staffetta 4x25 manichino ragazzi delle Fiamme Oro Roma ha stabilito il primato italiano della categoria con 1’24”70. I quattro staffettisti: Ponziani, Giordano, Grandoni, Latrofa.
Doppietta record, invece, per Laura Pranzo (CN Nichelino) nella categoria juniores: nel percorso misto con 1'16"83 e nel trasporto del manichino con 32"51.
Le classifiche di società sono state vinte dai Vigili del Fuoco Salza Torino quelle ragazzi con 242,5 e juniores con 371,2 punti, dalla Polisportiva Ronciglione Caprinica quella cadetti con 297,6 e dalle Rane Rosse Aqvasport quella seniores con 531,2 punti.
 
Tutti i risultati e le classifiche complete on-line