Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa mondo. Bruni 1^ a Setubal, 3° Manzi

Fondo
images/joomlart/article/7ddff37254c1dd6f89849a3ccdc9c299.jpg

Rachele Bruni (Esercito / Unicusano Aurelia Nuoto) sbanca Setubal, vincendo la dieci chilometri in 1h37'36"28 con quattro-cinque metri di vantaggio su un terzetto al fotofinish che ha determinato il secondo posto della brasiliana Viviane Jungblut sulla ecuadoregna Samantha Arevalo Salinas. Arianna Bridi (Esercito / RN Trento) si ferma ai piedi del podio che invece raggiunge Andrea Manzi (Fiamme Oro / Canottieri Napoli) in 1h29'59"06 con un secondo di vantaggio sull'inseguitore olandese Marcel Schouten. A seguire Simone Ruffini (Esercito / CC Aniene) in 1h30'00"33 e Federico Vanelli (Fiamme Oro / CC Aniene) in 1h30'01"72. La gara - valida come terza tappa della coppa del mondo - è vinta dall'ungherese Kristof Rasovszky in 1'29"50"97 con due secondi di vantaggio sul tedesco Rob Muffels.
Gli altri azzurri: sesta Giulia Gabbrielleschi (Nuotatori Pistoiesi) in 1h38'11"02, 17esimi Alisia Tettamanzi (Marina Militare/Nuotatori Milanesi) 1h39'20"73 e Matteo Furlan (Marina Militare / Team Veneto) in 1h30'24"45.
La vice campionessa olimpica Bruni, detentrice del trofeo, era già arrivata seconda a Viedma, in Argentina, nella prima tappa nuotata il 4 febbraio e vinta da Arianna Bridi e Federico Vanelli, che aveva preceduto Ruffini al secondo posto. L'11 marzo, ad Abu Dhabi, per la seconda tappa del circuito, Bridi era arrivata terza.