Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

"I Giganti del Mare" per la 50^ Capri-Napoli

Fondo
images/joomlart/article/5bd61ae1a3ded41ed328ca3142df3d73.jpg

Nell’anno della sua cinquantesima edizione, in programma domenica 6 settembre, la Capri-Napoli di nuoto in acque libere, la gara in mare più famosa del mondo, viene celebrata con una nuova pubblicazione, che fa seguito a quella edita da Guida nel 2010 e che ha ottenuto successi di critica con la vittoria del premio selezione Bancarella Sport 2011, del premio nazionale Coni 2011, e con la finale del premio Bancarella Sport, riconosciuto miglior libro non di calcio nel 2011.
Questa nuova edizione ripercorre, come la prima, anno dopo anno, tutte le Capri-Napoli dal 1954, stagione della prima storica prova, organizzata allora da Il Mattino di Napoli. Il volume è arricchito dalla cronaca delle edizioni dal 2011 al 2014, che intanto sono state organizzate e tutte valide per la coppa del mondo di nuoto in acque libere-grandi distanze.
La Capri-Napoli si nuota su una distanza di 36 chilometri, una vera maratona del mare, una prova estrema che in 50 edizioni ha avuto mille storie da raccontare, mille campioni ed eventi. È da sempre orgoglio dei napoletani per la sua fama e per il suo percorso, da Capri a Napoli, nel mare del Golfo, ritenuto senza tema di smentita, il più affascinante del mondo.
Il volume, scritto dai giornalisti Franco Esposito e Marco Lobasso, per il cinquantenario si arricchisce di nuove foto inedite, con un aggiornamento, oltre che del testo, anche degli albi d’oro, dei risultati e dei record delle ultime edizioni della storica gara, con protagonisti assoluti ancora e sempre I Giganti del mare che vi partecipano.
La gara di coppa del mondo in programma domenica 6 settembre è organizzata come sempre dalla società Eventualmente eventi e comunicazione di Luciano Cotena.