Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Eurojunior a Parigi. Porcari e Giordano, doppio bronzo azzurro

Fondo

Scattano a Parigi i campionati europei juniores di nuoto in acque libere. Si gareggia fino a domenica 25 luglio. Nella giornata inaugurale, nelle acque del Parc de Choisy-le-Roi, un'area verde interamente dedicata allo sport, la prima medaglia azzurra è il bronzo al collo di Anna Porcari (Team Veneto, allenata da Andrea Franconetto) che è terza nei 5000 in 1 ora 00'51"48, seguita dalla compagna di squadra Sofia Dandrea (Valsugana) con un secondo di ritardo (1 ora 00'52"49). Davanti alle azzurre le tedesche Julia Barth che vince dopo 1 ora 00'45"49 e Hannah Gaetjen, seconda in 1 ora 00'51"45, tre centesimi meno rispetto alla nostra Porcari. Tredicesima la terza azzurra in gara Erica Tommassini (Sport Village Pesaro) con 1 ora 03'25"74. 
Nella 5000 maschile, vinta dall'ungherese Seres Hunor Kovacs in 55'58"25, Tiziano Tripodi (Pol. Mimmo Ferrito) è quinto con 57'18"82, Rodolfo Marchetti Rossi (Vis Sauro N Pesaro) quindicesimo con 59'35"48 e Andrea Zanini (AN Savona) diciannovesino in 1 ora 00'26"60. 
Nei 7500 maschile c'è la seconda medaglia di bronzo italiana con Pasquale Giordano (CC Napoli, allenato da Pietro Bonanno) che chiude in 1 ora 26'36"47, dieci centesimi dopo il tedesco Linus Schwedler (1 ora 26"36"37) e anticipando all'arrivo di due centesimi l'ungherese Adam Pinter (1 ora 26'36"49). Primo il francese Sacha Velly in 1 ora 26'16"53. Dodicesimo Vincenzo Del Vecchio (Olimpic Nuoto) dopo 1 ora 31'23"95 e ritirato Vincenzo Caso (Fiamme Oro). Nella 7500 femminile Federica Senatore (Olimpia Sport Village) è quinta in 1h35’33’’08 e Alessia Ossoli (GAM Team) ottava in 1h35’41’’51. Successo dell’ungherese Bettina Fabian in 1h34’42’’08.
Sabato 24 luglio si prosegue con la dieci chilometri (maschi dalle 9.30 e femmine dalle 14.30) e domenica 25 luglio finale dedicato alle staffette mixed 5000 under 16 (ore 9.30) e under 19 (ore 11.00).

Programma e risultati 

Per l'occasione, il responsabile delle squadre nazionali giovanili Roberto Marinelli ha convocato diciannove atleti (9 femmine e 10 maschi): Sofia Dandrea (RN Valsugana), Giorgia Gosetto (RN Venezia), Iris Menchini (RN Spezia), Alessia Ossoli (GAM Brescia), Angelica Piccini (Vis Sauro Nuoto Pesaro), Anna Porcari (Team Veneto), Giulia Salin (Fiamme Oro/Nuoto Venezia), Federica Senatore (Olimpia Sport Village), Erica Tommassini (Sport Village Pesaro); Davide Bertozzi (Vis Sauro Nuoto Pesaro), Vincenzo Caso (Fiamme Oro), Vincenzo Del Vecchio (Olimpic Nuoto), Pasquale Giorgano (CC Napoli), Ivan Giovannoni (Esercito/Aurelia Nuoto), Giuseppe Ilario (Fiamme Oro), Rodolfo Rossi Marchetti (Vis Sauro Nuoto Pesaro), Niccolò Ricciardi (RN Spezia), Tiziano Tripodi (Pol. Mimmo Ferrito) e Andrea Zanini (AN Savona). Completano lo staff i tecnici Tanya Vannini e Fabio Venturini, giudici al seguito Annalisa Bolteri e Alessandro Tangolo.

Vai al sito ufficiale