Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Mediterranean Cup. Tris azzurro nella 10 km

Fondo
images/joomlart/article/da82e217c3018f9b9363d6b17975467a.jpg

L'Italia chiude con tre medaglie la seconda giornata della Mediterranean Cup di nuoto in acque libere a Larnaca (Cipro). Dopo l'oro del team event di ieri, oggi arriva il primo posto azzurro di Luca Amura nella 10 km dominata in solitario in 2h02'58"5, davanti all'israeliano Idan Mordel (2h03'35"27) e e il transalpino Naim Mokfhi (2h03'53"57). Nella prova al femminile si impone l'israeliana Eden Girloanta in 2h11'07"78 davanti alla coppia azzurra guidata da Silvia Ciccarella, seconda in 2h11'10"35, e Valentina Contu, terza 2h11'12"52. Per gli azzurri un totale di due ori, due argenti, e tre bronzi. 


La nazionale azzurra a Cipro.  Il tecnico federale del settore giovanile, Roberto Marinelli, ha convocato i seguenti atleti per la Mediterranean Cup: Luca Amura (Alba Oriens), Silvia Ciccarella (CC Aniene), Valentina Contu (Foltzer Genova), Fabio Dalu (Esperia), Giuseppe Diana (Olimpic Nuoto) Ludovica Ferraro (Tiro a Volo), Davide Marchello (Ulysse Nuoto) e Andrea Cristina Spoldi (Nuotatori Milanesi). Lo staff è completato dal tecnico Alessio Adamo