Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Fondo: l'italiano Pelliccia nei componenti della Task Force per far luce sul caso Crippen

Fondo

In seguito alla decisione di creare una commissione di esperti internazionali per indagare sulle cause e circostanze della tragica scomparsa del nuotatore statunitense Franc Crippen il 23 ottobre scorso, in occasione della 10 chilometri di World Cup Fujairah, negli Emirati Arabi Uniti, la FINA ha annunciato oggi a Losanna la composizione della Task Force. Ne fanno parte il Presidente Gunnar Werner, vice presidente anziano della Corte dell’Arbitrato per lo Sport e membro onorario nella FINA; i membri Harold Vervaecke Segretario Generale della International Live Saving Federation, Antonio Pelliccia Direttore Scientifico dell’Istituto di Medicina dello Sport del CONI e autorità mondiale nel campo delle malattie cardiovascolari e di medicina dello sport (specializzato in morti improvvise), Greg Towle capo allenatore della Nazionale australiana di nuoto in acque libere, Tobie Smith medico praticante in New York e campione nella 25 chilometri ai Mondiali di Perth 1998. La commissione si insedierà nei prossimi giorni e, come ha dichiarato il Presidente della Federazione Italiana Nuoto e Segretario Onorario della FINA Paolo Barelli, si impegnerà fortemente al fine di chiarire ogni aspetto della tragedia.       
 
Vai al comunicato ufficiale