Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei under 17 fem. Italia-Spagna 11-10. In semifinale la Grecia

Pallanuoto
images/large/Italia_Spagna_quarti_u_16kkfkf.jpg

Un gol di Di Maria praticamente all'ultimo respiro regala alla nazionale di Giacomo Grassi la semifinale dei campionati europei di Sibenik, in Croazia, dove sabato 28 agosto, alle 21.00, affronterà la Grecia. Nei quarti sconfitta 11-10 la Spagna al termine di un match ricco d'emozioni. Le azzurre conducono 5-4 a metà gara ed 8-7 dopo tre tempi. In avvio di quarta frazione il primo sorpasso delle spagnole con il mini break firmato da Moreno Perez e Bertran Vidal (9-8); il botta e risposta tra Marchetti e Munoz Blazquez mantiene le iberiche avanti 10-9 fino a tre minuti dal termine. In seguito viene fuori tutto l'orgoglio e la forza delle azzurre che riequilibrano il punteggio con Lorena a centoventi secondi dalla fine; e poi trovano il jolly con Di Maria che sigla l'11-10 che cancella lo spettro dei rigori, manda ko la Spagna e vale una semifinale tutta da vivere contro la Grecia.

Regolamento. Diciannove squadre divise in tre gironi da cinque ed uno da quattro. Le prime classificate accedono direttamente ai quarti (27 agosto); le secondo e le terze vanno agli ottavi di finale (26 agosto); le quarte si sfideranno per le posizioni dalla dodicesima alla sedicesima e le quinte per quelle dalla diciassettesima alla diciannovesima. Semifinali il 28 agosto e finali il giorno successivo.

Quarti di finale
Venerdì 27 agosto

16.30 (QF3) Israele-Ungheria 7-13
18.00 (QF4) Croazia-Grecia 7-13
19.30 (QF5) Olanda-Russia 10-14
21.00 (QF6) Italia-Spagna 11-10 

Semifinali
28 agosto

5°/8° posto
16.30 (SF1) Israele-Olanda
18.00 (SF2) Croazia-Spagna

1°/4° posto
19.30 (SF3) Ungheria-Russia
21.00 (SF4) Grecia-Italia

Ottavi di finale
Giovedì 26 agosto

16.30 (RM3) Israele-Germania 16-8
18.00 (RM4) Croazia-Serbia 17-9
19.30 (RM5) Olanda-Slovacchia 24-3
21.00 (RM6) Italia-Francia 12-8 (2-2, 1-2, 6-1 3-3) vai al play by play

Prima fase

Gironi preliminari

Girone A: Spagna, Serbia, Israele, Gran Bretagna, Repubblica Ceca
Girone B: Olanda, Grecia, Francia, Turchia, Ucraina
Girone C: Russia, Croazia, Germania, Romania, Malta
Girone D: Italia, Slovacchia, Ungheria, Bulgaria

Le partite del girone D

22 agosto
Italia-Ungheria 7-13 (2-1, 2-4, 1-2, 2-6)
Slovacchia-Bulgaria 13-10 (5-3, 2-1, 3-4, 3-2)

24 agosto
Bulgaria-Ungheria 5-31 (1-8, 0-10, 3-7, 1-6)
Italia-Slovacchia 22-3 (3-0, 6-1, 5-2, 8-0)

25 agosto
Italia-Bulgaria 31-2 (12-0, 5-2, 8-0, 6-0)
Slovacchia-Ungheria 0-23 (0-3, 0-8, 0-6, 0-6)

Le azzurre in Croazia. Olimpia Sesena e Martina Lepore (RN Bologna), Greta Corinne Bovo (AN Brescia), Sveva Costa (CSI Venere Azzurra), Lavinia Papi (SIS Roma), Helga Maria Santapaola e Morena Leone (Ekipe Orizzonte), Aurora Longo e Marta Misiti (Torre del Grifo), Vittoria Sbruzzi e Mariam Marchetti (CSS Verona), Grace Marussi (Pallanuoto Trieste), Emma De March (Bogliasco 1951), Guya Zizza e Paola Di Maria (Acquachiara). Completano lo staff l'assistente tecnico Manuel Bombelli, il team manager Marco Manzetti, il medico Beatrice Berti e la fisioterapista Flavia Mangiapane

Vai allo streaming dei campionati europei

Vai al calendario completo