Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A2 maschile. Risultati e report 3^ giornata

Pallanuoto
images/large/russo_eugenio_top.jpg

Conclusa la terza giornata della serie A2 maschile. Seguono risultati, tabellini e report

A2 maschile

3^ giornata - sabato 13 febbraio

Girone nord-ovest

LAVAGNA 90-SPORTIVA STURLA 11-6
LAVAGNA 1
LAVAGNA 90: A. Gabutti, M. Botto, A. Benvenuto, M. Pedroni 1, L. Pedroni 1, P. Vario, P. Prian 4, M. Nardini, F. Luce 1, M. Stanchi 1, E. Menicocci, L. Magistrini, A. Casazza 3. All. Martini
SPORTIVA STURLA: M. Dufour, N. Priolo 1, L. Navone 1, L. Carpaneto 1, M. Villa, L. Bisso, M. Cappelli, F. Giacobbe 1, R. Giusti 1, S. Villa 1, D. Scarsi, O. Sadovyy, M. Gilardo. All. Ivaldi
Arbitri: Bianco e Camoglio
Note: parziali: 2-2, 3-2, 4-2, 2-0. Usciti per limite di falli Cappelli (S) nel terzo tempo e Prian (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lavagna 90 7/10 + 1 rig. ; Sportiva Sturla 4/16.
Cronaca. Trascinata dalla quaterna di Prian e dalla tripletta di Casazza, la Lavagna 90 supera la Sportiva Sturla 11-6. Partita inizialmente combattuta, nessuna delle due squadre riesce a prendere il sopravvento sull'altra, a metà gara i padroni di casa sono avanti di una lunghezza (5-4). La svolta arriva nel terzo parziale con Luca Pedroni e Stanchi che firmano l'allungo che vale il +3 (9-6) a favore della formazione di coach Martini. Casazza e Matteo Pedroni segnano i due gol nel finale che mettono al sicuro il punteggio.

SPAZIO R.N. CAMOGLI-R.N. ARENZANO 14-9
CAMOGLI 2
SPAZIO R.N. CAMOGLI: L. Gardella, A. Beggiato 1, A. Iaci 2, A. Briasco, G. Guidi, A. Cambiaso 2, F. Foti 1, L. Barabino 1, A. Schiaffino, N. Gatti 1, F. Licata 1, A. Cuneo 3, E. Caliogna 2. All. Temellini
R.N. ARENZANO: R. Valle, G. Olmo, S. Robello, S. Lottero, M. Bruzzone 5, Y. Messina 2, G. Ghillino, P. Piccardo, P. Ricci 1, W. Delvecchio 1, L. Rasore, D. Corelli, M. Musiello. All. Patchaliev
Arbitri: Bianco e Rotunno
Note: parziali: 4-1 3-2 4-1 3-5 Espulso per proteste Ghillino (A) nel secondo tempo. Usciti per limite di falli Guidi (C) e Foti (C) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Spazio RN Camogli 3/6 + 2 rig.; RN Arenzano 5/12 + 2 rig.. Nel primo tempo Ricci (A) sbaglia un rigore (parato).
Cronaca. Grazie ad un'ottima gestione del vantaggio la Spazio RN Camogli batte la RN Arenzano. Apre le marcature Bruzzone (autore di una cinquina), rispondono Cambiaso, Barabino, Foti e Caliogna (4-1). All'inversione di campo i padroni di casa sono sempre avanti di quattro lunghezze (7-3). Gli ospiti rientrano fino al -4 (11-7) a metà del quarto periodo. Ma la rete di Iaci del 12-7 spegne le velleità di rimonta dell'Arenzano. Il gol definitivo 14-9 è di Cuneo.

CROCERA STADIUM-BOGLIASCO 1951 10-15
CROCERA 1 1
CROCERA STADIUM: G. Graffigna, G. Pedrini 1, M. Giordano, A. Siri 1, R. Ramone, E. Colombo 2, D. Ferrari 1, L. Kovacevic 1, R. Ieno, G. Ercolani 2, F. Recagno, M. Manzone 2, G. Grassi. All. Campanini
BOGLIASCO 1951: E. Prian, E. Percoco 1, F. Dainese 2, F. Mauceri, Giovanni Congiu, G. Guidaldi 1, Giosue' Congiu, E. Manzi 2, G. Boero 3, A. Bonomo 3, D. Puccio 1, A. Canepa 1, P. Bini 1. All. Magalotti
Arbitri: Brasiliano e Romolini
Note: parziali 6-4, 1-3, 2-4, 1-4. Usciti per limite di falli Ramone (C) e Canepa (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Crocera Stadium 2/10 +1 rig.; Bogliasco 1951 6/10.
Cronaca. In rimonta, grazie ad un break nel finale, Bogliasco ottiene il successo sulla Crocera Stadium. Avvio di partita con i padroni di casa che si portano avanti 6-4 dopo i primi otto minuti di gioco. Gli avversari riescono a pareggiare il risultato (7-7) con la marcatura di Bonomo nel secondo periodo. Nel terzo periodo gli ospiti oltre a rimontare, ribaltano il punteggio (12-9). Poi allungano con Bini, Bonomo e Boero che siglanto tre reti negli utlimi minuti per il 15-10 conclusivo


Girone nord-est

C.S. PLEBISCITO PADOVA-COMO NUOTO RECOARO 4-6
plebiscito como rid

C.S. PLEBISCITO PADOVA: G. Calabresi, G. Conte 2, E. Biasutti, N. Sartore, M. Savio, J. Barbato, R. Gottardo, M. Chiodo, M. Zanovello, A.biasutti, D. Rolla 1, L. Leonardi, M. Tomasella 1. All. Garibaldi
COMO NUOTO RECOARO: F. Viola, A. Lava, F. Bet, A. Rosano', I. Zanetic 1, Y. D'antilio, M. Beretta 1, G. Gennari 1, E. Ciardi, J. Pellegatta 2, G. Marchetti, M. Fusi, L. Cassano 1. All. Zimonjic
Arbitri: Taccini e Fusco
Note: Parziali 2-1, 0-2, 0-1, 2-2. Usciti per numero di falli Cassano (C) nel terzo tempo, D'Antilio (C) e Fusi (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: C.S Plebiscito Padova 0/16 + un rigore e Como Nuoto Recoaro 3/9 + un rigore.
Cronaca. Vittoria fuori casa per la Como Nuoto Recoraro. Nonostante il vantaggio iniziale della formazione veneta (2-1), gli avversari invertono subito il risultato e chiudono metà gara sul +1, per poi portarsi sul +2 con Beretta (4-2) dopo tre tempi. Nell'ultimo parziale un botta e risposta non muta il gap tra le due squadre e fissa il 6-4 finale.


R.N. SORI-DE AKKER TEAM 7-12
sori deakker rid

R.N. SORI: S. Benvenuto, D. Elefante, M.olcese, M. Morotti 1, A. Viacava, A. Rojas Borges 1, D. Digiesi 1, V. Benvenuto 3, G. Penco 1, G. Cocchiere, E. Costa, T. Ninfo, P. Polipodio. All. De ferrariDE AKKER TEAM: F. Ghiara, I. Pliskevic 2, A.martelli, A. Baldinelli 3, T. Ramacciotti, L. Bagnari, S. Guerrato 2, R. Spadafora, G. Leonardi 1, L. Pozzi 1, E. Cocchi 2, C. Cecconi, G. Boggiano 1. All. PerezArbitri: Castagnola e PianoNote: Parziali 1-5, 2-1, 1-4, 3-2. Usciti per limite di falli Pozzi (DA) nel terzo tempo e Spadafora (DA) nel quarto tempo. Ammonito il tecnico De Ferrari (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: R.N Sori 5/15 e De Akker Team 6/12.

Cronaca. Vittoria esterna per la De Akker che passa 12-7 in casa della RN Sori. Emiliano avanti 5-1 dopo un tempo e 6-3 a metà gara. Poi lo strappo definitivo della De Akker in apertura di terzo periodo con le reti di Guerrato, Baldinelli e Pozzi che valgono il determinante 9-3. Poi una lunga serie di botta e risposta: quello tra Baldinelli e Benvenuto vale il 12-7 finale.

REALE MUTUA TORINO 81 IREN-BRESCIA WATERPOLO 4-13
torino brescia rid

REALE MUTUA TORINO 81 IREN: G. Costantini, A.scarpari, E. Capobianco, M. Costa, M. Di Giacomo, S. Oggero, V. Audiberti, I. Vuksanovic, G. Novara, G. Loiacono 1, E. Novara 2, F. Gattarossa 1, L.cigolini. All. Aversa
BRESCIA WATERPOLO: , F. Massenza Milani, M. Stocco, M. Zugni, N. Tononi 3, M. Garozzo Di Grazia 1, G. Garozzo Di Grazia 1, G. Tortelli, T. Gianazza 3, P. Zanetti 1, M. Rivetti 1, A. Sordillo 2, R.cammarota 1. All. Sussarello
Arbitri: Pinato e Cavallini
Note: Parziali 1-4, 1-3, 0-3, 2-3. Uscito per limite di falli Zugni (B) nel quarto tempo. Ammonizione di squadra (Torino 81) per simulazione. Superiorità numeriche: Reale Mutua Torino 81 Iren 3/10 e Brescia Waterpolo 3/5 + un rigore.
Cronaca. Incontro dominato dalla formazione di Brescia che vince con ben 9 reti di vantaggio sulla Reale Mutua Torino. La doppietta di Novara non basta a tenere testa agli avversari, che arrivano a metà partita sul +4. Nel terzo periodo lo strappo decisivo degli ospiti con le reti in sequenza di Gianazza, Rivetti e Tononi che valgono il determinante 10-2. I piemontesi pagano anche il 3 su 10 in superiorità numerica. 

Girone centro

Roma 2007 Arvalia-Vela Nuoto Ancona rinviata

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO-N.C. CIVITAVECCHIA 13-10
VIS NOVA CIVITAVECCHIA

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO: M. Bonito, S. Padovano, L. Sacco 2, C. Di Fulvio 2, D. Mutariello, A. Navarra, A. Poli, L. Provenziani 1, M. Lapenna 2, C. Sordini, E. Calcaterra 2, A. Agnolet 3, Russo S. 1. All. Calcaterra.
N.C. CIVITAVECCHIA: G. Visciola, S. Ballarini, M. Minisini 1, D. Midio, L. Checchini 2, S. Carlucci 1, A. Castello 1, A. Ballarini 1, D. Romiti 4, D. Simeoni, L. Pagliarini, F. Iorio, M. Greco. All. Pagliarini.
Arbitri: Rotondano e Petraglia.
Note: parziali 3-1, 5-2, 4-4, 1-3. A 3.54 del primo tempo Greco (C) para un rigore a Calcaterra E. (V). Usciti per limite di falli Ballarini (C) nel secondo tempo e Poli (V) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Vis Nova 6/ 14 +1 rigore, Civitavecchia 4/9.
Cronaca. In una partita dai ritmi serrati la Vis Nova batte 13-10 il Civitavecchia. Romiti (C) sblocca il punteggio iniziale, poi i padroni di casa blindano la loro porta per quasi nove minuti e calano un poker di gol con Provenzani, Lapenna (doppietta) e Sacco. Il secondo parziale è dominato dai ragazzi di Calcaterra con uno schiacciante 5-2. Pioggia di reti nel terzo quarto, chiuso in parità (4-4): Di Fulvio (V) porta i suoi al massimo vantaggio (+6), Carlucci e Romiti (C) provano a ricucire lo strappo fino al 9-6, ma la terna Calcaterra (doppietta) e Sacco spegne le velleità di recupero. Gli ospiti tentano il tutto per tutto trascinati da Romiti, arrivando al -3 a un minuto e mezzo dalla sirena. Ma non basta: il botta e risposta finale tra Russo (V) e Checchini (C) sancisce la vittoria della Vis Nova. 

SC TUSCOLANO PN-PALLANUOTO ANZIO 5-8
TUSCOLANO ANZIO

SC TUSCOLANO PALLANUOTO: V. Correggia, A. Tulli 1, M. Salvatori 2, M. Graziosi, F. Zangari, G. Serio, L. De Santis, J. Gambin, M. Iula, F. Liolli, S. Botto 2, C. Casciotta, A. Giannotti. All. Neroni.
PALLANUOTO ANZIO: M. Castaldi, G. Siani, C. Gandini, L. Di Rocco 1, A. Giorgetti 2, N. Fratarcangeli, T. Tabbiani 2, F. Lucci 1, F. Lapenna 1, A. Agostini 1, A. Grossi, D. Presciutti, G. Vassallo. All. Tofani.
Arbitri: Nicolai e Boccia.
Note: Parziali: 1-1, 0-2, 2-3, 2-2. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Tuscolano 0/3, Anzio 3/4. Ammonito nel quarto tempo il tecnico Neroni (T).
Cronaca.  Alla Pallanuoto Anzio bastano otto reti per battere il Tuscolano, alla terza sconfitta consecutiva. Dopo il pari nel primo parziale Tabbiani e Giorgetti (Anzio) portano gli ospiti sul doppio vantaggio di metà gara. Più combattuto il terzo tempo, Botto (T) cerca di accorciare le distanze, ma i sigilli di Agostini e Lucci (A) sbarrano le strada alla rimonta e mantengono le distanze inalterate. Botta e risposta sul finale tra Salvatori (A) e Di Rocco (T). Il pari (2-2) del quarto tempo sancisce la vittoria dei nerazzurri. 


Girone sud

ACQUACHIARA ATI 2000-DMG NUOTO CATANIA 9-13
russo eugenio 1
ACQUACHIARA ATI 2000: M. Rossa, A. Pellerano, P. Musacchio, K. Araki, I. Occhiello, E. Aiello 3, F. Angelone, M. Aiello, M. Lanfranco 2, V. Tozzi 1 (1 rig.), S. Mauro, L. Briganti 3 (2 rig.), Rocchino. All. M. Occhiello.
DMG NUOTO CATANIA: E. Caruso, M. Ferlito 1, R. Rotondo, G. La Rosa 3, T. Scollo, R. Torrisi, G. Torrisi 1, A. Scebba, N. Kacar 3, A. Privitera 1 (1 rig.), E. Russo 2, S. Catania 2, T. Baggi-necchi. All. Dato.
Arbitri: Calabro' e Guarracino.
Note:parziali 3-5, 2-1, 4-2, 0-5.Usciti per limite di falli Mauro (A) e Rotondo (C) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Acquachiara 4/12 + 3 rigori e Catania 6/10 + 1 rigore. Privitera (C) espulso per brutalità nel terzo tempo.
Cronaca. Vittoria sofferta per la Nuoto Catania. Siciliani in vantaggio alla fine del primo tempo (5-3). I ragazzi di Occhiello rimangono in scia e riescono a raggiungere il pareggio con il rigore di Briganti (6-6) dopo il cambio campo e a finire il terzo periodo con un gol di vantaggio realizzato da Emiliano Aiello (9-8). Gli ultimi otto minuti di gioco sono decisivi, i rossoazzurri sono i veri protagonisti; con un parziale 5-0 riescono a ottenere la terza vittoria consecutiva. La doppietta di Kacar chiude le marcature.
 
UNIME-COPRAL MURI ANTICHI 8-9
Unime MuriAntichi21

UNIME: G. Spampinato, G. Generini, N. Eskert 3, E. Giacoppo, A. Vinci, M. Savoca, R. Cusmano 4 (1 rig.), A. Vittorioso 1, V. D'angelo, D. Bonansinga, R. Di Caro, F. Cama, G. Longo Minnolo. All. Naccari.
COPRAL MURI ANTICHI: P. Ruggieri, A. Schiliro', S. Longo, D. Zovko 2, G. Polifemo, M. Marangolo, S. Camilleri, A. Tringali 4 (1 rig.), I. Castagna, V. Belfiore, L. Muscuso, F. Basile 3, P. Lazzara. All. Scorza.
Arbitri: D'Antoni e Schiavo.
Note: parziali 2-3, 1-2, 3-3, 2-1. Usciti per limite di falli Giacoppo (U), Castagna (M) e Cama (U) nel terzo tempo; Generini (U) e Polifemo (M) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Unime 5/9 + 1 rigore e Muri Antichi 3/10 + 3 rigori. Spampinato para due rigori a Camilleri nel primo e nel terzo tempo. Nel terzo tempo cartellino giallo al tecnico Naccari (U) per proteste.
Cronaca. La Muri Antichi si aggiudica il derby grazie al gol di Tringali a novanta secondi dalla fine. Dopo un botta e risposta iniziale, il gol di Vittorioso permette agli etnei di portarsi in vantaggio (3-2) alla fine del primo tempo. I ragazzi di Scorza aumentano il vantaggio (+2) a metà partita. Nel terzo periodo tre gol per entrambe le squadre che lasciano invariata la differenza reti. I padroni di casa non demordono e raggiungono il pareggio (8-8) a quattro minuti dalla fine, ma la rete di Tringali è decisiva per la vittoria.

 

R.N. ARECHI-C.C. NAPOLI 8-12
ARECHI NAPOLI21
R.N. ARECHI: P. Vettone, M. Malandrino, N. Polichetti, F. Buonocore 2, L. Pasca Di Magliano 2, A. Ragosta 1, A. Milione, G. Gregorio, P. Carrella, M. Monetti 2, P. Iannicelli, T. Silipo, G. Cardoni 1. All. F. Silipo.
C.C. NAPOLI: G. Cappuccio, A. Zizza, D. Cerchiara 1, L. Baldi 2, G. Confuorto 1, B. Rebessi, G. Massa 1, M. Tkac 1, L. Orlando, Florena 1, B. Borrelli 5, F. Travaglini, F. Altomare. All. Massa.
Arbitri: De girolamo e Scappini.
Note: parziali 2-1, 1-3, 4-4, 1-4. Usciti per limite di falli Polichetti (A) nel secondo tempo, Ragosta (A) e Iannicelli (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: R. N. Arechi 1/7 + 1 rigore e C. C. Napoli 4/13 + 2 rigori.
Cronaca. Partita equilibrata, decisa negli ultimi otto minuti. Squadre sul 7-7 fino a undici secondi dalla fine del terzo periodo, quando la Canottieri Napoli aumenta il ritmo di gioco. La tripletta di Borrelli tra il terzo e il quarto tempo, il rigore di Confuorto e il gol Baldi permettono ai napoletani di ritornare alla vittoria. A nulla vale la rete di Ragosta.