Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Champions. CC Ortigia-CN Barcellona 5-3, è già finale

Pallanuoto
images/large/Tempesti_13_11_20.jpg

Grande impresa del CC Ortigia che vince il girone A1 di Champions League e conquista con una giornata di anticipo la finale che vale i preliminari. I siciliani, che stanno ospitando i raggruppamenti A alla piscina Paolo Caldarella di Siracusa, battono gli spagnoli del CN Barcellona per 5-3 (parziali 1-1, 2-1, 2-0, 0-1), dando seguito ai successi contro i rumeni dello Steaua Bucarest (9-3) e i croati dello Jadran Spalato (11-7).
Il CC Ortigia, guidato da un super Tempesti, disputa un'ottima partita difensiva e va a segno con Vidovic (1-0), Ferrero (2-1), Giacoppo, autore del primo break (3-1), e Napolitano (4-2 e 5-2).
La finale con la prima del girone A2 (gli ungheresi del Szolnoki Dosza o i croati del Mladost Zagabria, che si affrontano sabato alle 18, è in programma domenica alle 13. La vincente si qualificherà ai preliminari nel girone con Olympiakos Pireo, Pro Recco, Jug Dubrovnik, Spandau Berlino e CN Marsiglia. Intanto domani i biancoverdi torneranno in vasca alle 16 contro i montenergini del Primorac Kotor in diretta streaming.
"E' stata una partita difficile che i giocatori hanno interpretato una meraviglia - sottolinea il tecnico Piccardo - Complimenti a tutti. Abbiamo subito solo tre gol, di cui due su rimbalzo, attraverso un'ottima interpretazione difensiva con Tempesti che ha dimostrato la sua bravura. Capisco perché per gli avversari è difficile tirare. Ho una squadra competitiva, che mi consente di allargare le rotazioni e che lavora bene. Adesso dobbiamo riposare e pensare alle prossime partite".
"Siamo emozionati per il risultato - continua Napolitano - Siamo compatti, ci divertiamo, abbiamo dimostrato di aver preparato la Champions da squadra. Siamo un gruppo unito, che va avanti insieme. L'individualità fa parte della partita, ma emerge solo attraverso il gioco di tutti. Dispiace per l'assenza del pubblico che a Siracusa è molto caloroso e dà una spinta enorme. Spero che finisca quanto prima questa pandemia per ritrovare tanti tifosi e bambini in piscina".
"Sono molto soddisfatto della prestazione personale e di squadra - conclude Giacoppo - In vasca si è visto un gioco di alto livello, degno di una competizione così importante come la Champions. Avevo la sensazione che i meccanismi fossero perfetti. Tempesti è stato monumentale e se ogni tanto mi concedo qualche lusso durante la partita è grazie alla sua protezione. Abbiamo raggiunto uno stato di forma eccellente, che ci consente di alternare automatismi statici a dinamici. Dobbiamo continuare così".
Sabato, alle 17, tornerà in vasca anche l'AN Brescia che affronterà i greci del NC Vouliagmeni per il primato del girone B2, in svolgimento a Budapest, che vale la qualificazione alla finale che domenica, alle 18, deciderà l'accesso ai preliminari di Champions nel gruppo con Telekom Budapest, Zodiac Barceloneta, Waspo 98 Hannover, Jadran Herceg Novi e Dinamo Tblisi.

Credit foto: @mfsport

RISULTATI E CLASSIFICHE
 
Girone A1 a Siracusa
(11/11) CC Ortigia-Steaua Bucarest 9-3
(11/11) Jadran Spalato-Primorac Kotor 16-11
(12/11) Jadran Spalato-Steaua Bucarest 14-12
(12/11) CN Barcellona-Primorac Kotor 12-3
(12/11) CC Ortigia-Jadran Spalato 11-7
(12/11) CN Barcellona-Steaus Bucarest 11-4
(13/11) CC Ortigia-CN Barcellona 5-3
(13/11) Primorac Kotor-Steaua Bucarest 11-8
(14/11) CN Barcellona-Jadran Spalato alle 14
(14/11) CC Ortigia-Primorac Kotor alle 16
 
Classifica al 13/11: CC Ortigia 9, CN Barcelona (Esp) e Jadran Spalato (Cro) 6, Primorac Kotor (Mne) 3, Steaua Bucarest (Rou) 0
 
Girone A2 a Siracusa
(12/11) Szolnoki Dosza-NC Ydraikos 10-0 dsq
(12/11) Mladost Zagabria-Pays D'Aix Natation 16-13
(13/11) Mladost Zagabria-NC Ydraikos 10-0 dsq
(13/11) Szolnoki-Pays D'Aix Natation 10-9
(14/11) Pays D'Aix Natation-NC Ydraikos alle 12
(14/11) Mladost Zagabria-Szolnoki Dosza alle 18
 
Classifica al 13/11: Szolnoki Dosza (Hun) e Mladost Zagabria (Cro) 6, Pays D'Aix Natation (Fra) e NC Ydraikos (Gre) 0
 
Girone B1 a Budapest
(11/11) OSC Budapest-EN Tourcoing 12-9
(11/11) VK Radnicki-Sintez Kazan 16-14
(12/11) CN Terrassa-Sintez Kazan 10-17
(12/11) EN Tourcoing-VK Radnicki 7-7
(12/11) VK Radnicki-CN Terrassa 13-8
(12/11) Sintez Kazan-OSC Budapest 11-12
(13/11) EN Tourcoing-Sintez Kazan 9-12
(13/11) OSC Budapest-CN Terrassa 15-16
(14/11) CN Terrassa-EN Tourcoing alle 15
(14/11) VK Radnicki-OSC Budapest alle 19
 
Classifica al 13/11: VK Radnicki (Srb) 7, OSC Budapest (Hun) e Sintez Kazan (Rus) 6, CN Terrassa (Esp) 3, EN Tourcoing (Fra) 1
 
Girone B2 a Budapest
(12/11) Enka Istanbul-NC Vouliagmeni 0-10 dsq
(12/11) Digi Oradea-AN Brescia 1-18
(13/11) AN Brescia-Enka Istanbul 10-0 dsq
(13/11) NC Vouliagmeni-Digi Oradea 16-9
(14/11) AN Brescia-NC Vouliagmeni alle 17
(14/11) Digi Oradea-Enka Istanbul alle 21
 
Classifica al 13/11: AN Brescia e Vouliagmeni (Gre) 6, Digi Oradea (Rou) ed Enka Istanbul (Tur) 0
 
Domenica 15 novembre
 
Finali gironi A a Siracusa
quinto posto alle 9
terzo posto alle 11
primo posto alle 13 (vincente ai preliminari di Champions con Olympiakos Pireo, Pro Recco, Jug Dubrovnik, Spandau Berlino e CN Marsiglia)
 
Finali girone B a Budapest
quinto posto alle 14
terzo posto alle 16
primo posto alle 18 (vincente ai preliminari di Champions con Telekom Budapest, Zodiac Barceloneta, Waspo 98 Hannover, Jadran Herceg Novi e Dinamo Tblisi)
  
Calendario preliminari: bubble tournament dal 14 al 17 dicembre, dal 1° al 5 marzo, dal 19 al 22 aprile.
Final eight dal 3 al 5 giugno ad Hannover (quarti, semifinali e finali).
 
Consulta lo speciale della LEN
 
Partite in streaming