Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

World League. Martedì Italia-Olanda. Voce al CT Zizza

Pallanuoto
images/large/20160324_PMes_Garibotti_Arianna_GQ08942800x450.jpg

Dopo il Settebello campione del mondo, che ha battuto la Grecia 9-6 ad Atene, esordio in World League anche per il Setterosa vice campione olimpico che martedì 19 novembre alla piscina "Nannini" di Firenze affronterà l'Olanda campione d'Europa alle 20.30 in diretta su Rai Sport + HD.
Per la prima stagionale e il debutto da commissario tecnico di Paolo Zizza - subentrato da settembre a Fabio Conti, nominato direttore tecnico della pallanuoto femminile - sono state convocate Elisa Queirolo (Plebiscito Padova), Rosaria Aiello, Arianna Garibotti, Giulia Gorlero e Giulia Emmolo (Fiamme Oro/L'Ekipe Orizzonte), Giulia Viacava, Valeria Palmieri e Claudia Marletta (L'Ekipe Orizzonte), Carla Carrega (Kally Milano), Federica Lavi (Vouliagmeni), Sofia Giustini (Rapallo Pallanuoto), Chiara Tabani, Silvia Avegno, Domitilla Picozzi e Izabella Chiappini (SIS Roma). Completano lo staff l'assistente Mauro De Paolis, il preparatore dei portieri Marco Manzetti, il medico Annamaria Dell'Unto, il team manager Barbara Bufardeci, il preparatore atletico Simone Cotini, la psicologa Flavia Sferragatta, la fisioterapista Simona Tozzetti. L'ultimo precedente tra le due squadre risale al 24 luglio scorso: ai mondiali di Gwangju, nella semifinale per il quinto posto, l'Italia s'impose sulle campionesse d'Europa per 10-5.
 
Le parole del commissario tecnico Paolo Zizza. "Per me sarà un esordio carico di emozioni e belle sensazioni che passeranno con la prima palla al centro. Ci aspetta una partita difficile contro una delle squadre più forti del mondo. Test così probanti sono estremamente utili, perché ti indicano su quali aspetti lavorare di più per migliorare. L'obiettivo è essere al top per i campionati europei di Budapest che qualificheranno una squadra alle Olimpiadi. Nei due collegiali, fin qui sostenuti, abbiamo provato svariati schemi tattici; il gruppo ha risposto con grande entusiasmo: le giovani si stanno inserendo molto bene guidate dalla atlete con maggiore esperienza. Sono convinto che le ragazze daranno battaglia all'Olanda fino all'ultimo secondo".

Le parole del vice presidente della Federnuoto Andrea Pieri, nonché presidente della Rari Nanter Florentia. "Siamo felici di ospitare ancora una volta una partita della nazionale di pallanuoto femminile. Mi auguro che i successi ottenuti nel weekend da entrambe le squadre della RN Florentia siano di buon auspicio per il Setterosa. A Paolo Zizza rivolgo il mio personale in bocca al lupo affinché colga con la nazionale tante soddisfazioni per l'intero movimento". 

firenze 10 18 11 19
Il Setterosa è stato accolto nel Salone dei Duecento di Palazzo Vecchio, sede del Consiglio Comunale, dove ha ricevuto l'abbraccio simbolico della città di Firenze.

firenze 20 18 11 19
In foto il cittì Paolo Zizza, l'assessore allo sport Cosimo Guccione e il vice presidente federale, e presidente della RN Florentia, Andrea Pieri.

firenze 30 18 11 19
Il Setterosa con tuti i consiglieri comunali 

OLANDA. Gli scontri diretti tra Setterosa e Olanda hanno sempre riservato spettacolo e reciproche soddisfazioni. Le "orange" sono campionesse europee in carica, dopo aver battuto 6-4 la Grecia in finale a Barcellona 2018. In quell'occasione le azzurre, eliminate dall'Ungheria nei quarti di finale, persero la finale per il quinto posto con la Russia per 14-8. Proprio nella rassegna continentale catalana vi fu l'ultimo scontro diretto: finì 6-6 nella terza giornata della fase a gironi, a testimonianza dell'equilibrio che coinvolge le migliori sei squadre d'Europa. 
Tra i precedenti recenti anche tre partite in Europa Cup: nei quarti della final six 2018 a Pontevedra vinsero le olandesi per 8-6 col Setterosa che chiuse il torneo al quinto posto; nella scorsa stagione 9-7 per le azzurre a Rotterdam il 5 novembre 2018 e 9-8 a Trieste lo scorso 16 gennaio nel girone preliminare.
I Paesi Bassi sono una delle nazionali più titolate al mondo: titolo olimpico a Pechino 2008, cinque medaglie iridate con l'oro a Perth nel 1991 e nove continentali (5-2-2), leader del medagliere continentale.

Formula della fase europea della World League. Girone unico a 7 squadre con partite di sola andata. Le prime tre classificate si qualificheranno alla Super Final in programma dal 9 al 14 giugno. Nel caso in cui una delle tre organizzasse la fase finale si qualificherebbe anche la quarta classificata. Il torneo intercontinentale che qualificherà alla finale ulteriori quattro squadre extraeuropee si giocherà dal 28 aprile al 3 maggio.

Calendario fase europea
12 novembre: Spagna-Francia 18-1, Grecia-Ungheria (23/12), Italia-Russia (11/12)
19 novembre: Francia-Russia, Spagna-Ungheria, Italia-Olanda
17 dicembre: Russia-Ungheria, Francia-Olanda, Spagna-Grecia
25 febbraio: Ungheria-Olanda, Russia-Grecia, Francia-Italia
24 marzo: Olanda-Grecia, Ungheria-Italia, Russia-Spagna
7 aprile: Grecia-Italia, Olanda-Spagna, Ungheria-Francia
28 aprile: Italia-Spagna, Grecia-Francia, Olanda-Russia