Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Tricolori Master. Bosisio super, Androsoni inossidabile

Master
images/large/Campionati_Italiani_Master3303003800x450.jpg
La mattinata si segnala per il nuovo record europeo di Franca Bosisio (M50) della Team Trezzo Sport che nei 100 farfalla in 1'08''11, scalzando dai vertici continentali, per soli 19 centesimi, Daniela De Ponti che aveva siglato il precedente primato agli europei master di Londra 2016.
Da segnalare anche il record italiano di Orietta Negri (M65) - tesserata per Nuotatori Trentini - nei 200 dorso in 3'12''91 che abbassa di quasi 8 secondi il tempo che lei stessa stampo qualche settimana fa.
La gara dei 200 dorso ha registrato 2 eccellenti prestazioni da oltre 1000 punti degli inossidabili Maurizio Tersar (M40) della Nuoto Master Brescia e Silvia Parocchi (M50) della Molinella Nuoto.
Nei 400 stile libero la storica azzurra degli anni 50 Rita Androsoni (M80) - tesserata per la Due Ponti ha abbassato il record italiano portandolo a 8'35''86, migliorando il primato già da lei detenuto ai campionati italiani del 2017
Infine, nel pieno spirito dei Campionati Master, è da evidenziare che, in una giornata così impegnativa dal punto di vista della tipologie di gara in programma, si sono registrate ben 16 presenze gara over 80 (13 tra gli uomini e 3 tra le donne).