Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Lunedì, 15 Febbraio 2016

A Bacoli le corsie Travaglio e D'Angelo

Oggi a Bacoli, in provincia di Napoli, il vicesindaco e assessore allo sport del comune di Bacoli Marco Di Meo e il presidente del Comitato Regionale Campania della FIN Paolo Trapanese hanno presenziato alla cerimonia di intitolazione delle corsie 3 e 4, notoriamente “le più veloci”, della piscina della società Le Foglie D’Argento a Giulio Travaglio e Enzo D’Angelo, indimenticati campioni di nuoto e pallanuoto nativi di Bacoli.
Giulio Travaglio, che si è spento all’età di 71 anni, ha vinto cinque volte la Capri-Napoli tra il 1965 e il 1970 ed il suo rappresenta ancora oggi un record. Enzo D’Angelo, che ci ha lasciati otto anni fa, quando ne aveva 57, è stato tra i più forti centroboa italiani e internazionali, argento olimpico a Montreal 1976, quattro scudetti e una coppa campioni con la Canottieri Napoli da giocatore.
Insieme al presidente della FIN Campania Paolo Trapanese hanno partecipato alla manifestazione il consigliere federale e presidente del Circolo Nautico Posillipo Bruno Caiazzo e il vicepresidente del comitato regionale campano Ottorino Altieri. Sono intervenuti anche il sindaco di Monte di Procida Giuseppe Pugliese e gli assessori allo sport di Pozzuoli Alfonso Artiaco e di Monte di Procida Tina Schiano.
Presenti i familiari di Enzo D'Angelo e Giulio Travaglio. Grande commozione al momento della deposizione delle targhe. Poi il lungo applauso che ha salutato e reso onore, una volta di più, a due grandi campioni e uomini di sport.

Ultimi 4 articoli FEDERAZIONE