Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Sabato, 08 Settembre 2018

Venezia 75. Il nuoto alla Mostra del Cinema

Anche il nuoto e il fondo sono stati protagonisti alla 75esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia (29 agosto/8 settembre). In occasione del premio " Fair Play al Cinema-Vivere da Sportivi" due campioni della Federazione Italiana Nuoto sono stati invitati per testimoniare i valori che lo sport sa esprimere. Fabrizio Pescatori - oro nella 25 km a squadre ai Mondiali di Perth 1998 - ha ricordato le tappe della sua carriera e l'arricchimento personale come agonista ma anche come uomo; Luca Dotto - dodici medaglie tra europei e mondiali - ha sottolineato fra l'altro l'esempio fornito da tutti gli atleti paralimpici: era presente Simone Careddu, paracadutista costretto su una sedia a rotelle. Il direttore del Centro Federale di Verona Alberto Nuvolari ha seguito la Mostra del Cinema in qualità di membro della giuria del premio nella sua funzione di presidente della Stampa Sportiva Veneta. L'iniziativa è stata promossa dalla presidente dell'associazione "Vivere da Sportivi", Monica Promontorio, e da Katia Rossi, ideatrice del premio e coordinatrice della Giuria.

Ultimi 4 articoli NUOTO