Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Sabato, 10 Maggio 2014

Volata scudetto. Alla Pro Recco gara 1

Weekend di finali ed emozioni. Sono scattate le finali dei playoff della 95esima edizione del campionato di pallanuoto maschile. I campioni d'Italia della Pro Recco hanno vinto gara 1 a Sori battendo 7-6 l'AN Brescia. Partita vibrante e sempre in bilico, con tensione in acqua tra le contendenti. Il Brescia ha avuto la possibilità di pareggiare a sette secondi dal termine con Bodeas in superiorità, stoppato dalla traversa. Per i lombardi negative le superiorità numeriche con 2 reti su 10 tentativi. Mercoledì 14 maggio gara 2 alla Mompiano di Brescia alle 20.30 in diretta su Rai Sport 2.
La finale per il terzo posto DOOA Posillipo-Carisa Savona termina 9-6 per i napoletani ai rigori. Domenica 11 maggio è in programma la gara due della finale scudetto del 25esimo campionato femminile, con la Plebiscito Padova che ospita la Mediterranea Imperia in vantaggio 1-0 nella serie al meglio delle due partite su tre. Nella gara due della finale per il terzo posto l'Orizzonte Catania batte il Rapallo Nuoto 15-9 in trasferta, chiude la serie 2-0 dopo il 16-13 a Catania, e guadagna l'accesso alle coppe europee del prossimo anno. Protagoniste del successo etneo il capitano delle rossoazzurre e del Setterosa Tania Di Mario e la giovane Marletta, autrici di sei reti a testa.

Playoff scudetto A1 maschile. Recco e AN Brescia si affrontano in finale per il terzo anno consecutivo e per la quinta volta nella storia dei playoff. Negli ultimi tre precedenti ha sempre vinto la Pro Recco (3-0 nel 2008, 2-0 nel 2012 e nel 2013). Il Brescia, però, si impose nella sfida scudetto del 2003 vincendo alla quinta partita. Quello finora rimane anche l’unico titolo italiano della squadra lombarda. Sono 27, invece, gli scudetti vinti dalla Pro Recco.

PARTITA. Il Recco parte contratto, sbaglia una superiorità per fallo in attacco e subisce il gol da lontano di Rizzo. Il centroboa recchelino e della nazionale Aicardi pareggia dai due metri in extraman dopo un minuto. Poi la zona di coach Bovo imbriglia le trame dei padroni di casa e il tempo scorre. All'ultimo secondo Molina con un tiro a schizzo da oltre metà campo beffa Tempesti, che subisce il vantaggio lombardo nel primo parziale (1-2). Nel secondo quarto, Christian Presciutti porta i suoi sul +2 con un preciso fendente da lontano. Il Recco le prova tutte e viene stoppato da un ottimo Del Lungo. I liguri sbagliano quattro tentativi in superiorità, poi trovano l'angolino giusto con Giacoppo, bravo dal centro per il 2-3. Figari commette fallo grave su Bodegas: Molina sbaglia il rigore del possibile nuovo massimo vantaggio tirando sul palo. Il parziale si chiude con la prima superiorità sbagliata dai lombardi che non capitalizzano con Bodegas dal centro.
Il terzo tempo si apre con la seconda superiorità fallita dal Brescia con Di Fulvio che tira a lato di Tempesti. Del Lungo fa un miracolo su Giorgetti, ma poi deve cedere alla bomba di Ivovic che pareggia in extraman (3-3). Subentra un po' stanchezza e imprecisione. Poi a due dal termine scatta una controfuga dei padroni di casa portata avanti da Giacoppo che si invola sulla sinistra, smarca un avversario e fa una magia insaccando il primo vantaggio ligure sul 4-3. Si chiude il tempo con il Recco in parziale positivo di 3-0.
Il Recco entra in acqua determinato, ma sbaglia l'ottava superiorità. Un giro di lancette e Nicholas Presciutti pareggia con una pregevole conclusione dai 5 metri. Ribaltamento di fronte e Felugo riporta i suoi in vantaggio con un tiro a schizzo (5-4). Molina fallisce ancora con l'uomo in più (0/5) e i lombardi subiscono il doppio vantaggio con Giorgetti che insacca un diagonale il 6-4. A tre minuti dal termine, dopo altre due superiorità sprecate dal Brescia, il fuoriclasse Ivovic si alza da sette metri e scaraventa alle spalle di Del Lungo il +3 dei campioni d'Italia. La reazione bresciana non si fa attendere e prima Chritian Presciutti e poi Molina accorciano sul meno uno, segnando i primi due extraman della partita con un minuto da giocare. Il Brescia ha l'ultima chance con Bodegas che guadagna fallo grave da parte di Felugo, ma poi sbaglia tirando sulla traversa la conclusione del possibile pareggio. Alla Pro Recco gara uno.

Gara uno sabato 10 maggio

Finale scudetto 
 
Finale terzo posto 
 
Gara due mercoledì 14 maggio

Finale scudetto 
AN Brescia-Pro Recco alle 20.30 in diretta su Rai Sport 2

Finale terzo posto 
Carisa Savona-Posillipo

Eventuale gara tre sabato 17 maggio

Finale scudetto
Pro Recco-AN Brescia alle 18.15 in diretta su Rai Sport 2

Finale terzo posto 
CN Posillipo-Carisa Savona alle 18.30

Playoff scudetto A1 femminile. La gara due della finale scudetto Plebiscito Padova-Mediterranea Imperia si giocherà domenica 11 maggio alle ore 16.00 alla piscina comunale di Padova e sarà trasmessa in diretta su Rai Sport 1. Arbitri Leonardo Ceccarelli di Firenze e Filippo Gomez di Napoli. Delegato Michele Ingannamorte. Nella gara uno, domenica scorsa a Imperia, hanno vinto le liguri 7-6. E’ una finale scudetto inedita per il campionato femminile. Per la Mediterranea Imperia è la seconda, dopo quella del 2012 persa 9-5 con la Pro Recco in final four. Per la Plebiscito Padova è la prima volta. Anticipata ad oggi la gara due della finale per il terzo posto tra le finaliste uscenti: l'Orizzonte ha vinto anche a Rapallo (16-13 in gara uno e 15-9 in gara due).
 
Gara uno domenica 4 maggio

Finale scudetto 
Mediterranea Imperia-Plebiscito Padova 7-6
 
Finale terzo posto 
Orizzonte Catania-Rapallo Pallanuoto 16-13
 
Gara due sabato 10 e domenica 11 maggio

Finale scudetto – domenica 11 maggio
Plebiscito Padova-Mediterranea Imperia alle 16 in diretta su Rai Sport 1
Arbitri: Ceccarelli e Gomez
Delegato: Ingannamorte

Finale terzo posto
Rapallo Pallanuoto-Orizzonte Catania 9-15
Rapallo: Stasi, Gragnolati, Zerbone, Cortili, Queirolo 2, Bianconi 3 (1 rig.), Ioannou 1, S.Criscuolo 2, C. Criscuolo, Rambaldi 1, Cotti, Solari, Rizzo. All. Antonucci
Orizzonte: Ricciardi, Garibotti, Radicchi, Di Mario 6 (1 rig.), R. Aiello 1, V. Palmieri, Marletta 6 (1 rig.), Dursi 2, Lombardo. All. Miceli
Arbitri: Pinato e Savarese
Note: parziali 4-4, 1-2, 3-4, 1-5. Nessuno uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Rapallo 1/4 + 1rig; Orizzonte 3/4 + 2 rig.. Spettatori 150 circa.
 
Eventuale gara tre domenica 18 maggio

Finale scudetto
Mediterranea Imperia-Plebiscito Padova alle 20.30 in diretta su Rai Sport 2

SCONTRI DIRETTI RECENTI TRA LE FINALISTE MASCHILI
19/3/2014 BRESCIA-PRO RECCO 6-11 finale Coppa Italia a Brescia
1/2/2014 PRO RECCO-AN BRESCIA 14-11 stagione regolare
2/11/2013 AN BRESCIA-PRO RECCO 11-9 stagione regolare
18/5/2013 PRO RECCO-AN BRESCIA 13-5 gara due finale scudetto
15/5/2013 AN BRESCIA-PRO RECCO 7-8 gara uno finale scudetto 
12/4/2013 PRO RECCO-BRESCIA 5-4 stagione regolare
11/1/2013 AN BRESCIA-PRO RECCO 10-8 stagione regolare
8/12/2012 PRO RECCO-AN BRESCIA 10-7 semifinale Coppa Italia a Savona
20/5/2012 AN BRESCIA-PRO RECCO 8-12 gara due finale scudetto
17/5/2012 PRO RECCO-AN BRESCIA 9-8 gara uno finale scudetto
6/4/2012 AN BRESCIA-PRO RECCO 5-4 finale Coppa Italia a Napoli
21/12/2011 PRO RECCO-AN BRESCIA 13-8 stagione regolare
26/10/2011 AN BRESCIA-PRO RECCO 12-10 stagione regolare

ALBO D'ORO CAMPIONATO MASCHILE
1911/12 Genova, 1912/13 Genova, 1913/14 Genova, 1918/19 Genova, 1919/20 RN Milano, 1920/21 Andrea Doria, 1921/22 Andrea Doria, 1922/23 S. Sturla, 1924/25 Andrea Doria, 1925/26 Andrea Doria, 1926/27 Andrea Doria, 1927/28 Andrea Doria, 1928/29 Triestina, 1929/30 Andrea Doria, 1930/31 Andrea Doria, 1931/32 RN Milano, 1932/33 RN Florentia, 1933/34 RN Florentia, 1934/35 RN Camogli, 1935/36 RN Florentia, 1936/37 RN Florentia, 1937/38 RN Florentia, 1938/39 RN Napoli, 1939/40 RN Florentia, 1940/41 Guf RN Napoli, 1941/42 Guf RN Napoli, 1945/46 RN Camogli, 1946/47 Canottieri Olona,1947/48 RN Florentia, 1948/49 RN Napoli, 1949/50 RN Napoli, 1950/51 Can. Napoli, 1951/52 RN Camogli, 1952/53 RN Camogli, 1953/54 Roma, 1954/55 RN Camogli, 1955/56 Lazio, 1956/57 RN Camogli, 1957/58 Can. Napoli, 1958/59 Pro Recco, 1959/60 Pro Recco, 1960/61 Pro Recco, 1961/62 Pro Recco, 1962/63 Canottieri Napoli, 1963/64 Pro Recco, 1964/65 Pro Recco, 1965/66 Pro Recco, 1966/67 Pro Recco, 1967/68 Pro Recco, 1968/69 Pro Recco, 1969/70 Pro Recco, 1970/71 Pro Recco, 1971/72 Pro Recco, 1972/73 Can. Napoli, 1973/74 Pro Recco, 1974/75 Can. Napoli, 1975/76 RN Florentia, 1976/77 Can. Napoli, 1977/78 Pro Recco, 1978/79 Canottieri Napoli, 1979/80 RN Florentia, 1980/81 RN Bogliasco, 1981/82 Pro Recco, 1982/83 Pro Recco, 1983/84 Pro Recco, 1984/85 Posillipo, 1985/86 Posillipo, 1986/87 Pescara, 1987/88 Posillipo, 1988/89 Posillipo, 1989/90 Canottieri Napoli, 1990/91 RN Savona, 1991/92 RN Savona, 1992/93 Posillipo, 1993/94 Posillipo, 1994/95 Posillipo, 1995/96 Posillipo, 1996/97 Pescara, 1997/98 Pescara, 1998/99 Roma, 1999/00 Posillipo, 2000/01 Posillipo, 2001/02 Pro Recco, 2002/03 Brescia, 2003/04 Posillipo, 2004/05 RN Savona, 2005/06 Pro Recco, 2006/07 Pro Recco, 2007/08 Pro Recco, 2008/09 Pro Recco, 2009/10 Pro Recco, 2010/11 Pro Recco, 2011/12 Pro Recco, 2012/2013 Pro Recco
 
SCONTRI DIRETTI RECENTI TRA LE FINALISTE FEMMINILI
8/3/2014 PLEBISCITO PADOVA-MEDITERRANEA IMPERIA 10-8 finale terzo posto coppa Italia a Rapallo
1/2/2014 PLEBISCITO PADOVA-MEDITERRANEA IMPERIA 9-9 stagione regolare
25/10/2013 MEDITERRANEA IMPERIA-PLEBISCITO PADOVA 12-8 stagione regolare
2/3/2013 PLEBISCITO PADOVA-MEDITERRANEA IMPERIA 9-10 stagione regolare
15/12/2012 MEDITERRANEA IMPERIA-PLEBISCITO PADOVA 9-11 stagione regolare
 
ALBO D'ORO CAMPIONATO FEMMINILE
1985 Volturno, 1986 Volturno, 1987 Volturno, 1988 Volturno, 1989 Volturno, 1990 Volturno, 1991 Volturno, 1992 Orizzonte Catania, 1993 Orizzonte Catania, 1994 Orizzonte Catania, 1995 Orizzonte Catania, 1996 Orizzonte Catania, 1997 Orizzonte Catania, 1998 Orizzonte Catania, 1999 Orizzonte Catania, 2000 Orizzonte Catania, 2001 Orizzonte Catania, 2002 Orizzonte Catania, 2003 Orizzonte Catania, 2004 Orizzonte Catania, 2005 Orizzonte Catania, 2006 Orizzonte Catania, 2007 Fiorentina WP, 2008 Orizzonte Catania, 2009 Orizzonte Catania, 2010 Orizzonte Catania, 2011 Orizzonte Catania, 2012 Pro Recco, 2013 Rapallo Pallanuoto

FLASH NEWS

Sincro
06-12-2018