Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Campionato estivo Lifesaving. Appuntamento a Roma con 733 atleti

Salvamento
images/large/Lifesaving_Roma1.jpg

Lo Stadio del Nuoto di Roma è tornato ad essere protagonista dei grandi eventi nazionali ed internazionali. Dopo il 58° trofeo Sette Colli e i 47simi campionati europei juniores di nuoto e i categoria di tuffi, che si sono da poco conclusi, il testimone passa al nuoto per salvamento. Da mercoledì 21 a domenica 25 luglio è in programma il campionato italiano estivo Lifesaving che abbraccia tutte le categorie: dagli esordienti A in gara fino al 23, ai ragazzi, junior, cadetti e senior.

I numeri sono importanti e significativi, soprattutto in questo periodo di post-pandemia, in cui la Federazione, e con lei la Sezione Salvamento, si impegnano a far gareggiare gli atelti nel massimo ripetto delle norme vigenti in tema di prevenzione e sicurezza. Si nuota a porte chiuse, senza pubblico. Alle gare esordienti sono iscritti 100 atleti di 28 società (272 presenze gara), a quelle delle altre categorie si contano 633 atleti di 63 società per un totale di 1740 presenze gara.

La Nazionale di salvamento è in collegiale a Roma negli stessi giorni, per effettuare una serie di test e valutazioni, anche in chiave World Games 2022 (Birmingham, 7-17 luglio) e Mondiali 2022 (Riccione, 17 settembre - 3 ottobre). Per gli azzurri, guidati dal commissario tecnico Antonello Cano, si tratta del sesto raduno stagionale, il primo a Roma, dopo i due a Milano e i tre a Riccione, di cui due riservati alle gare in mare. 
I convocati, che si alleneranno anche gareggiando allo Stadio del Nuoto, sono: Mauro Ferro (Sporting Club Noale), Francesco Ippolito (Gorizia Nuoto), Simone Locchi (In Sport Rane Rosse), Andrea Niciarelli (Fiamme Oro), Gabriele Giovanni Vestri (In Sport Rane Rosse), Fabio Pezzotti (Fiamme Oro), Federico Gilardi (Fiamme Oro/RN Torino), Davide Petruzzi (RN Torino), Davide Tominec (Gorizoa Nuoto), Francesca Pasquino (In Sport Rane Rosse), Cristina Leanza (Aquatica Torino), Anna Pirovano (In Sport Rane Rosse/Fiamme Azzurre), Paola Lanzillotti (RN Torino), Helen Giovannelli (Amici Nuoto Riva), Francesca Cristetti (RN Torino), Federica Volpini (Fiamme Oro), Silvia Meschiari (Fiamme Oro) e Zoe Fogliuzzi (Fiamme Oro). Nelo staff, insieme al CT Cano, il tecnico della rappresentativa nazionale assoluta Massimiliano Tramontana, l'assistente tecnico Stefano Foggietti e il medico Andrea Felici.