Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Mercoledì, 28 Settembre 2016

I medagliati di Rio 2016 al Quirinale

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Quirinale i medagliati olimpici e paralimpici e una rappresentanza di atleti italiani che ha partecipato ai Giochi di Rio de Janeiro 2016. Dopo l'esecuzione dell'Inno nazionale da parte della Banda Musicale Interforze, sono intervenuti il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, e il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli. E' stato quindi proiettato un filmato sui "Giochi di Rio 2016".
L'Alfiere della squadra olimpica, Federica Pellegrini, e la portabandiera dell'Italia nella cerimonia di chiusura dei XV Giochi Paralimpici di Rio, Beatrice Vio, hanno riconsegnato al Capo dello Stato le Bandiere nazionali con le firme degli atleti vincitori di medaglia olimpica e paralimpica.
Il Presidente Mattarella ha consegnato agli atleti una medaglia ricordo e rivolto un indirizzo di saluto ai presenti. La Federazione Italiana Nuoto è stata rappresentata dal Presidente Paolo Barelli e gli azzurri medagliati: le squadre del Settebello di bronzo e Setterosa d’argento, il campione olimpico dei 1500 stile libero Gregorio Paltrinieri, la vice campionessa dei diecimila in acque libere Rachele Bruni, il doppio bronzo nei 400 e 1500 stile libero Gabriele Detti, la tuffatrice medaglia d’argento nei tre metri sincro Francesca Dallapè in coppia con Tania Cagnotto, che ha conquistato anche il bronzo dai tre metri individuali, sposa sabato scorso ed in viaggio di nozze.
Presenti il Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, il Presidente della Commissione Istruzione Pubblica e Beni Culturali del Senato, Andrea Marcucci, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Luca Lotti, le atlete e gli atleti che si sono classificati al quarto posto a Rio 2016, dirigenti del CIO, del CONI e del CIP, i Commissari tecnici delle discipline vincitrici di medaglie e i vertici delle Forze Armate e dei Corpi dello Stato in rappresentanza dei rispettivi Gruppi sportivi.
 
da Quirinale.it