Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Sabato, 26 Aprile 2014

Campionati A1. Spettacolo playoff

Gara uno delle semifinali maschili e gara due delle semifinali femminili dei playoff scudetto di pallanuoto. Menù ricco con i campioni d'Italia della Pro Recco, nonché vincitori della stagione regolare, che battono 9-3 la Carisa Savona in diretta televisiva su Rai Sport 2. Partita bloccata per tre quarti con i biancorossi del Savona che contengono gli attacchi dei padroni di casa; poi nel quarto tempo si scatenano i recchelini con le reti di Jokovic (doppietta), Ivovic, Felugo e Aicardi che scavano il solco e mandano le ostilità a gara 2. In serata i vice campioni d'Italia dell'AN Brescia si impongono con autorità 17-6 sul DOOA Posillipo. La seconda semifinale, nel confronto tra secondi e terzi in classifica, non ha mai storia con i padroni di casa avanti a metà gara già di 7 lunghezze. A segno 5 triplette: C. Presciutti, Rizzo, Molina, Bogegas, e Di Fulvio.
Nelle gara uno delle semifinali per il quinto posto il CC Napoli ha battuto alla Scandone il Como Nuoto 12-10, con quattro reti del capocannoniere del campionato Darko Brguljan;in seguito la Carpisa Yamamay Acquachiara ha battuto di misura 8-7 la RN Florentia, con tre gol del croato Petkovic. Mercoledì 30 aprile il ritorno.

SI VA A GARA 3. In A1 femminile ribaltati i risultati dell'andata. Sorpresa a Rapallo, con le campionesse d'Italia padroni di casa che non riescono a chiudere la serie cedendo alla Mediterranea Imperia 11-9, e andranno a gara tre il 30 aprile alle 20. L'Orizzonte Catania, primo in regoular season, perde a Padova 7-6 contro il Plebiscito, e giocherà la "bella" sempre il 30 aprile alle 15.30. Chiusa sul 2-0 la serie tra RN Bogliasco e Despar Messina; il Prato ha perso il derby con Firenze 12-5, dopo aver perso gara uno 12-7. Definite quindi le posizioni con Firenze quinta, Bogliasco sesta, Messina settima e Prato ottava in classifica. Seguono i tabellini e programma.

Campionato maschile - playoff scudetto
Sabato 26 aprile - gara uno

Semifinali 1°-4° posto
Pro Recco-Carisa Savona 9-3
diretta su Rai Sport 2

AN Brescia-DOOA Posillipo 17-6

Semifinali 5°-8° posto
CC Napoli-Como Nuoto 12-10

Carpisa Yamamay Acquachiara-RN Florentia 8-7

Mercoledì 30 aprile - gara due
Semifinali 1°-4° posto
DOOA Posillipo-AN Brescia alle 19.30 in diretta su Rai Sport 2
Carisa Savona-Pro Recco alle 20
 
Semifinali 5°-8° posto
Como Nuoto-CC Napoli alle 14.00
RN Florentia-Carpisa Yamamay Acquachiara alle 20.30

Campionato femminile - playoff scudetto
Sabato 26 aprile - gara due

Semifinali 1°-4° posto
Rapallo-Mediterranea Imperia 9-11 (gara uno 9-6)
Rapallo Pallanuoto: Stasi, Gragnolati, Campo, Kisteleki 2, Queirolo 1, Bianconi 3 (2 rig), Ioannou, S. Criscuolo 1, C. Criscuolo, Rambaldi 2, Cotti, Frassinetti, Risso. All. Antonucci
Mediterranea Imperia: Gorlero, Ralat 2, Borriello, Tedesco, Stieber 3, Casanova, Pomeri 2 (1 rig), Carrega 1, Emmolo 1 (rig), Bencardino 1, Drocco 1, Amoretti, Solaini. All. Capanna
Arbitri: Taccini e L. Bianco
Note: parziali 2-3, 0-3, 5-4, 2-1. Uscite per limite di falli Ralat e Pomeri (I) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Rapallo 1/13 + 2 rig., 2/2 + 2/rig.. Spettatori 200 circa.

Plebiscito Padova-Orizzonte Catania 7-6 (gara uno 7-8)
CS Plebiscito: Teani, L. Barzon 1, I. Savioli, Sganzerla, M. Savioli 1, Klaassen 1, Verde 2, Dario 1, Rocco, Gottardo, Nenca, Lascialandà 1, Agosta. All. Posterivo.
Orizzonte: Ricciardi, Keszthelyi 1, Garibotti, Radicchi, Di Mario 4 (1 rig.), R. Aiello 1, V. Palmieri, Marletta, Gil, Dursi, Lombardo. All. Miceli.
Arbitri: Bianchi e Collantoni
Note: parziali 2-2, 2-1, 1-2, 2-1. Uscite per limite di falli: nessuna. Superiorità numeriche: Padova 4/10, Catania 2/10 +1 rig..Spettatori 500 circa.

Semifinali 5°-8° posto
Prato-Firenze 5-12 (gara uno 7-12)
Prato Waterpolo: Pierantoni, Pelagatti, Zanieri, Carlesi, Galardi 1, Tabani 1, Albiani 1, Ag. Ginobili, Francini 1, Braga 1, An. Ginobili. All. Bologna
Firenze Waterpolo: Lavi, Motta, Ferrini 1, Colaiocco 1, Settonce, Lapi 3, Bartolini 2, Masi 1, Repetto, Olimpi, Giachi 1, Craig 3. All. Sellaroli.
Arbitri Scappini e Castagnola
Note: parziali 3-0, 0-4, 1-3, 1-5. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Prato 1/4, Firenze 3/7. Spettatori 100 circa.

RN Bogliasco-Despar Messina serie chiusa sul 2-0

Mercoledì 30 aprile - eventuale gara tre
Semifinali 1°-4° posto
Orizzonte Catania-Plebiscito Padova alle 15.30
Mediterranea Imperia-Rapallo alle 20

foto tratta da www.prorecco.it 

FLASH NEWS

Sincro
06-12-2018