Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Martedì, 18 Marzo 2014

Coppa Italia. Brescia-Recco la finale

Saranno ancora i campioni d'Italia e detentori della coppa Italia della Pro Recco e i padroni di casa dell'AN Brescia a contendersi il primo trofeo stagionale. Disputate le semifinali della final four di Coppa Italia, in svolgimento nel nuovissimo impianto di Mompiano, a Brescia. La Pro Recco ha battuto 14-7 la DOOA Posillipo (priva del mancino Gallo), mentre i padroni di casa dell'AN Brescia hanno regolato 13-3 i volenterosi liguri della Rari Nantes Bogliasco, privi degli infortunati Camilleri, Barillari e Guidaldi, e poi penalizzati dalla brutalità fischiata a Vergano nel terzo periodo. Mercoledì alle 19.00 la finalissima in diretta su Rai Sport 2. Arbitri: Caputi, Paoletti, Riccitelli, Ceccarelli. Giudice Arbitro Panucci. 

Semifinali - martedì 18 marzo

Pro Recco-DOOA Posillipo 14-7 
Pro Recco: Tempesti, Lapenna 2, Jokovic 1, Figlioli 1, Giorgetti 1, Felugo 1, Giacoppo 2, Aicardi 2, Figari, Fondelli 2, Ivovic 1 (rig.), Gitto 1, Pastorino. All. Porzio.
Posillipo: Cappuccio, Dolce, Rossi, Foglio, Mattiello, Radovic 4, Renzuto Iodice 3, Russo, Klikovac, Bertoli, Mandolini, Saccoia, Negri. All. Cufino.  
Arbitri: Paoletti e Riccitelli
Note: parziali 4-1, 3-2, 3-3, 4-1. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Recco 5/9 +1 rig., Posillipo 4/7. Spettatori 200 circa.

Commento. Partenza veloce dei campioni d'Italia della Pro Recco che vanno subito sul 4-1 del primo parziale. Poi i napoletani della DOOA Posillipo si scuotono con Renzuto iodice (tripletta, due in superiorità), e il montenegrino Radovic (tripletta) per il meno due di metà terzo quarto. Lapenna si alterna con Aicardi al centro e riporta i suoi sul +3, prima della pregevole palomba di Felugo che chiude sul 10-6 il terzo periodo. L'ultimo parziale si apre con il gol di Aicardi dal centro. Radovic segna il quarto gol per i rossoverdi, poi Ivovic (rigore), Giacoppo e Fondelli mettono in cassaforte la qualificazione alla finale.

AN Brescia-RN Bogliasco 13-3
Brescia: Del Lungo, Valentino 1, C. Presciutti 4, Legrenzi 1, Molina 1 (rig.), Rizzo 1, Giorgi, Nora, N. Presciutti 1, Bodegas 2, Di Fulvio 2, Napolitano, Dian. All. Bovo
RN Bogliasco: Dinu, Marziali 1, A. Di Somma, Vergano, E. Di Somma 1, Bianchi, Guidi, Boero, Fabiano, Lanzoni 1 (rig.), Gavazzi, Bruni, Vespa. All. Bettini.
Arbitri: Caputi e Ceccarelli.
Note: parziali 1-1, 3-0, 5-1, 4-1. Di Fulvio ha fallito un rigore (traversa) nel quarto tempo. Espulso per brutalità Vergano (B) nel terzo tempo. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Brescia 4/6 +2 rig., Bogliasco 2/8 +1 rig.. Spettatori 400 circa.

Commento. Primo tempo con i padroni di casa che stentano in attacco e subiscono il gol in apertura di Lanzoni. Nicholas Presciutti dà la sveglia ai suoi e pareggia il primo parziale. Poi il Bogliasco sbaglia una buona opportunità con Bruni solo al centro, e il centroboa Bodegas la punisce due volte con azione in controfuga e in extraplayer. Il secondo parziale si chiude con il quarto gol biancoazzurro di Christian Presciutti dal perimetro in superiorità. Nel terzo periodo i liguri accorciano su rigore con Lanzoni, ma sul rovesciamento Vergano commette brutalità su Nora e il Brescia dilaga con un 5-0 perentorio che stende i bogliaschini. Nel quarto periodo Edoardo Di Somma segna il terzo gol ligure e Brescia porta a referto i primi gol di Rizzo, Valentino e Di Fulvio (doppietta e un rigore sbagliato).

Finali - mercoledì 19 marzo
terzo posto ore 17.30, DOOA Posillipo-RN Bogliasco
primo posto ore 19.00, AN Brescia-Pro Recco diretta Rai Sport 2

consulta i turni di qualificazione

La scorsa edizione. La Pro Recco campione d'Italia ha battuto 13-9 la Blu Shelf Carisa Savona, conquistando il primo trofeo della stagione assegnato nella final four alla piscina "Zanelli" di Savona. E' l'ottavo successo per i liguri in diciannove edizioni disputate.

Albo d'oro. 1970 CC Napoli, 1971/73 non disputata, 1974 Pro Recco, 1975 non disputata, 1976 RN Florentia, 1977/84 non disputata, 1985/86 Pescara, 1987 CN Posillipo, 1988 RN Arenzano, 1989 Pescara, 1990/91 RN Savona, 1992 Pescara, 1993 RN Savona, 1994/97 non disputata, 1998 Pescara, 1999/2004 non disputata, 2005 Bissolati Cremona, dal 2006 al 2011 Pro Recco, 2012 AN Brescia, 2013 Ferla Recco.

BENEFICENZA. L'An Brescia veste le magliette di Tribù del Mondo, un associazione di volontari che sostiene due orfanotrofi in Congo. Con il congelamento delle adozioni queste strutture, che ospitano circa 200 bambini in attesa di essere adottati, non ricevono più sovvenzioni. Il banchetto di Tribù del Mondo presente a bordo vasca vende uova pasqua e magliette per la raccolta fondi necessari per garantire la sopravvivenza e le cure mediche a questi bambini. Christian Presciutti, bomber azzurro vicecampione olimpico, è il testimonial di Tribù del Mondo. (www.tribudelmondo.it)

 

FLASH NEWS

Sincro
06-12-2018