Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Venerdì, 07 Marzo 2014

Coppa Italia F. Rapallo-Catania la finale

Sarà Rapallo-Orizzonte Catania la finale della terza edizione della Coppa Italia di pallanuoto femminile in programma sabato 8 marzo alle 15.30 (differita 23.00 Rai Sport 2, replica lunedì 10 alle 12.20 Rai Sport 2).La finale sarà fra le due squadre in testa alla classifica (divise da due punti), che si scontreranno anche nell'ultima giornata di campionato a Catania il 22 marzo per la supremazia in regoular season. Nel primo incontro il Rapallo ha sconfitto 11-8 il Plebiscito Padova, mentre Catania ha avuto la meglio 10-6 sulla Mediterranea Imperia (partite in differita dalle 23.15 Rai Sport 2).  L'Orizzonte Catania ha vinto il trofeo sia nel 2012 sia nel 2013. Questi gli arbitri designati: Collantoni, Gomez, Colombo e Severo. Giudice Arbitro Barone. Segui i tabellini e commenti:

Semifinali - venerdì 7 marzo
Plebiscito Padova-Rapallo 8-11
(differita 23.15 Rai Sport 2)
Padova: Teani, Barzon 2, I. Savioli 2, Sganzerla, M. Savioli 3, Klaassen, Verde, Dario, Rocco, Gottardo, F.  Rattelli, Lascialandà 1, E. Rattelli. All. Posterivo.
Rapallo: Stasi, Gragnolati, Zerbone, Kisteleki 1, Queirolo, Bianconi 6 (1 rig.), Ioannou, S. Criscuolo 2, C. Criscuolo, Rambaldi Gudasci, Cotti 1, Frassinetti 1, Risso. All. Antonucci
Arbitri: Severo e Colombo
Note: parziali 1-5, 2-1, 2-3, 3-2. Uscita per limite di falli: Cotti (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Padova 1/8 + 1 rig. fallito da M. Savioli ha ffalito un rigore - palo, nel quarto tempo sul 6-9; Rapallo 5/8 + 1 rig.. Spettatori 300 circa.

Commento: Partita dai due volti. Il Rapallo vola fino al +5 del terzo tempo (8-3, 9-4) grazie ai sei gol dell'azzurra Bianconi che è ispiratissima e segna da ogni parte della vasca (mvp con 6 reti). Nel quarto periodo il black out con le ospiti che prima sbagliano il possibile rigore del -2 con Martina Savioli, la quale ha una reazione d'orgoglio e fa una doppietta che riporta a meno uno le sue (8-9) con tre minuti da giocare. Il finale è trilling: Padova continua a sbagliare in superiorità (alla fine solo 1/8), mentre Sonia Criscuolo in extra player e poi capitan Frassinetti vanno in gol per l'11-8 finale, che porta le liguri a giocarsi la finalissima di domani.

Mediterranea Imperia-Orizzonte 6-10
(differita 00.45 Rai Sport 2)
Mediterranea: G. Gorlero, Ralat 3, Borriello, Tedesco, Stieber 1, Casanova, Pomeri 1, Carrega, Emmolo, Bencardino, Drocco 1, Amoretti, Solaini. All. Capanna.
Catania: Ricciardi, Keszthelyi 4 (1 rig.), Garibotti 2, Radicchi, Di Mario, R. Aiello 1, Palmieri 2, Marletta 1, Gil, Dursi, Lombardo, Zuccarello. All. Miceli
Arbitri: Gomez e Collantoni
Note: parziali 1-1, 1-3, 1-5, 3-1. Uscita per limite di falli Pomeri (I) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Imperia 0/8 +1 rig. fallito da Emmolo (I) ha fallito un rigore - traversa, nel secondo tempo; Catania 1/7 + 1 rig.. Spettatori 300 circa.

Commento. Dopo un tempo equilibrato, l'Imperia ha con la Emmolo la possibilità di segnare il 3-2 su rigore per il primo vantaggio giallorosso. L'errore della mancina, scatena le catanesi che arrivano fino all'8-3 del terzo tempo, con l'ungherese Keszthelyi protagonista con 4 reti. Poi nell'ultimo parziale il tentativo di recupero delle liguri trascinate da tre reti della portoricana naturalizzata Ralat. Palmieri dal centro però fa la voce grossa e con due reti nel finale fissa il risultato, e dà la rivincita alle etnee che quindici giorni fa erano cadute per la prima volta in campionato porprio ad Imperia.

Finali - sabato 8 marzo
terzo posto alle 14.00
Plebiscito Padova-Mediterranea Imperia

primo posto alle 15.30
(differita 23.00 Rai Sport 2,
replica lunedì 10 alle 12.20 Rai Sport 2)
Rapallo-Orizzonte Catania

consulta il turno di qualificazione

FLASH NEWS

Pallanuoto
21-01-2019
Pallanuoto
21-01-2019
3
Successivo