Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei. Cagnotto e Dallapè avanti nei 3m

Tuffi
images/joomlart/article/b7132b99106b325108474b952d77b6dc.jpg

Brava Tania, brivido Francesca. Le azzurre, che domenica difenderanno nel sincro il titolo europeo detenuto da Torino 2009, si sono qualificate alla finale individuale del trampolino 3 metri ai campionati continentali in corso all'Aquatic Centre di Londra. Tania Cagnotto (Fiamme Gialle / Bolzano Nuoto), campionessa in carica a Rostock 2015, due ori, due argenti ed un bronzo europeo, chiude il turno al secondo posto con 315.45 punti. Davanti a lei, un po' a sorpresa, l'ucraina Anastasia Nedobiga, quarta nel sincro tre metri ai mondiali di Kazan e ottava a Rostock 2015, con 326.25. "Ho disputato una gara regolare - racconta Tania, che nel pomeriggio proverà a staccare di nuovo il tedesco Patrick Hausding con cui condivide 27 medaglie europee, record assoluto - Mi sento un po' stanca e mi è mancato il guizzo malgrado buoni presalti. In finale devo aumentare l'intensità", conclude la regina mondiale ed europea dal metro, alla vigilia del suo trentunesimo compleanno, che proverà a regalarsi il dodicesimo oro europeo individuale e diciottesimo totale.
Francesca Dallapè (Esercito/ Buonconsiglio Nuoto) è dentro invece con l'undicesimo punteggio (261.30), non senza qualche brivido. La trentina naviga in buone acque fino al penultimo tuffo, il doppio e mezzo rovesciato, che sbaglia clamorosamente mettendo in discussione tutta la serie. Fortunatamente il doppio e mezzo con due avvitamenti da 63 punti mette a posto tutto e l'azzurra, che vanta come miglior piazzamento nella gara individuale il quarto posto a Rostock 2015, si prende l'accesso alla finale. "Questa gara la vivo come un allenamento - dichiara Dallapè, che il prossimo 24 giugno compirà 30 anni - L'importante era saltare bene i tre tuffi del sincro e trovare confidenza con la tavola; se poi in finale verrà qualcosa di più sarà meglio". La trentina - che ha esordito ai campionati europei a Budapest nel 2006 - ha costruito tutta la sua carriera dal trampolino sincro in coppia con Tania Cagnotto, con cui è stata vicecampionessa mondiale a Roma nel 2009 e a Barcellona nel 2013.


LA SERIE DELLA CAGNOTTO
205B doppio e mezzo indietro carpiato 67.50 (1)
5152B doppio e mezzo con due avvitamenti 58.50 (2)
107B triplo e mezzo carpiato 60.45 (2)
405B doppio e mezzo ritornato carpiato 63.00 (2)
305B doppio e mezzo rovesciato carpiato 61.50 (2)


LA SERIE DELLA DALLAPE'
405B doppio e mezzo ritornato carpiato 60.00 (9)
107B triplo e mezzo carpiato 55.80 (9)
205B doppio e mezzo indietro carpiato 55.50 (8)
305B doppio e mezzo rovesciato carpiato 27.00 (17)
5152B doppio e mezzo con due avvitamenti 63.00 (11)


consulta i risultati ufficiali


foto deepbluemedia.eu