instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

42° Nico Sapio. Grandi sfide a Genova

Nuoto
images/joomlart/article/2be2d35e01579362f566bffa5a08aebb.jpg

Il grande nuoto sbarca in Italia. La piscina "Sciorba" di Genova domenica 1 novembre sarà il teatro della 42esima edizione del trofeo intitolato a "Nico Sapio", giornalista Rai che morì nella tragedia di Brema per l'incedente aereo che coinvolse la nazionale di nuoto in trasferta in Germania. Ryan Lochte, Laszlo Cseh Katie Meili, Cullen Jones, Jimmy Feigen, illumineranno la vasca genovese insieme a tante stelle azzurre tra cui Gabriele Detti, Matteo Rivolta. Ilaria Bianchi, Martina Carraro e Claudia Tarzia. Saranno in tutto 997 gli atleti in gara tra sabato 31 ottobre (esordiente A e Ragazzi) e domenica 1 novembre. Un migliaio di campioni provenienti da tutta Italia e da diverse parti del mondo per un totale di 1585 presenze gara. Numerose le nazioni rappresentate, dagli Stati Uniti d’America all’Ungheria fino al Madagascar, per atleti di diversi continenti pronti a riunirsi nel primo appuntamento ufficiale del calendario Len, in questa importante stagione agonistica che si concluderà con i Giochi Olimpici di Rio de Jainero. La presenza per il secondo anno consecutivo di Ryan Lochte, che ha scelto di gareggiare solo a Genova, nella sua unica tappa europea in questa stagione olimpica, dà ancora maggior lustro al meeting se si pensa al confronto che ci sarà nei misti e nella farfalla con l’altro grande talento presente al Sapio: Laszlo Cseh, campione mondiale dei 200 farfalla a Kazan. Il duello fra i due non si esaurirà in una gara sola, ma comprenderà più specialità: dai 100 farfalla, ai 100 dorso, ai 200 misti, nei quali vedremo coinvolti anche i vari Rivolta, Di Tora, Turrini. In campo femminile il ritorno al “Sapio” di Katie Meili, miglior performer mondiale 2015 sui 100 rana con 1’05″64 costituirà senza dubbio un ottimo stimolo per Martina Carraro, reduce da un brillante piazzamento in semifinale a Kazan. E che dire della battaglia tutta in famiglia nei 100 stile libero, fra il più forte velocista nero di tutti tempi, l’estroso Cullen Jones, medaglia d’oro a Londra nella 4×100 stile libero e argento individuale nei 50 stile libero, e Jimmy Feigen, suo compagno di club, argento con Cullen alle ultime Olimpiadi con la staffetta 4×100 stile libero. Finali in programma alle 18 in diretta tv su Rai Sport 2.


NICO SAPIO CHIAMA NETANYA. "E' il secondo anno consecutivo che diamo la possibilità di centrare il tempo limite per gli Europei in vasca corta di Netanya (2-6 dicembre ndr) entro una deadline che scadrà nel mese di novembre, con l'opportunità di centrare il tempo di qualifica in qualsiasi meeting in vasca corta a partire dal Nico Sapio di domenica prossima - dichiara il DT azzurro Cesare Butini. Questo per un massimo di due o tre atleti che otterranno il miglior tempo. Il Nico Sapio è tradizionalmente una manifestazione importante e ben organizzata dalla Genova Nuoto sempre in prima linea nel movimento natatorio nazionale. L'ottima location oltretutto attrae tanti atleti internazionali tra cui Lochte e Cseh che nobiliteranno le corsie della Sciorba. Al meeting ligure non potranno partecipare alcuni big azzurri, tra cui Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri e Luca Dotto,  che saranno impegnati nelle gare di Coppa del Mondo a Doha e Dubai la settimana prossima. Questo metterà in luce gli altri azzurri tra cui Rivolta nella farfalla, dove si assisteremo a grandi confronti internazionali. Altri 5 o 6 atleti che si sono già prequalificati dai mondiali di Kazan, sfrutteranno la gara come tappa di avvicinamento agli europei. Ho visto un buon fermento generale e credo che già a Genova vedremo buoni riscontri".


vai al sito ufficiale


foto rafaeldomeyko.com