instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Mondiali jrs. 4x200 d’oro, Mati argento e Vetrano bronzo

Nuoto
images/large/Staffetta4x200peru003303.jpg

Un oro, un argento e un bronzo, due pass per le finali e due primati personali nella quarta giornata dei Mondiali juniores di Lima, in Perù, per la giovane Italia di Walter Bolognani che vola a quota tredici nel medagliere (2-4-7).

Il capolavoro arriva nel finale con l’oro della 4x200 stile libero. I moschettieri Alessandro Ragaini (1’49’’05), Simone Spediacci (1’49’’59), Massimo Chiarioni (1’49’’90) e Filippo Bertoni (1’48’54) nuotano un superbo 7’17’’08. Battuta la favorita Ungheria seconda in 7’17’’55; mentre la Polonia è terza in 7’19’’03.

Irene Mati, già di bronzo nei 50, splende d'argento nei 100 rana. La 16enne di Firenze - tesserata per RN Florentia e preparata da Marco Amatulli - vola con il primato personale in 1'08''94, abbassando l'1'09''16 siglato in semifinale. Davanti a tutte la polacca Karolina Piechowicz in 1'08''73; sul gradino più basso del podio sale invece la serba Martina Bukvic in 1'09''27.
Giulia Vetrano, invece, si prende il bronzo nei 400 stile libero, bissando quello conquistato nei 400 misti. La sedicenne sabauda - tesserata per CN Nichelino, allenata da Marcello Onadi, agli Eurojrs di Otopeni argento nei 200 e nei 400 stile, nei 400 mix e con la 4x200 sl - chiude con la seconda prestazione personale di sempre in 4'11''86. Gara vinta dalla turca Merve Tunchel in 4'10''29, poi la giapponese Ruka Takezawa in 4'11''83.

SEMIFINALI. Bravissima Sara Curtis che strappa il pass per la finale dei 50 dorso con il secondo tempo. La 15enne cuneese - tesserata per Team Dimensione Nuoto, seguita da Thomas Maggiora e agli Eurojrs di Otopeni bronzo nei 50 stile libero - tocca in 29''06, meglio di lei solo l'unghese Lora Komoroczy in 28''45.
Il vicentino Elia Codardini - tesserato per Leosport e allenato da Alberto Burlina - si qualifica infine per la finale dei 50 farfalla con il quinto crono in 24''27. Comanda il ceco Daniel Gracik in 23''53.

Così gli azzurri nelle semifinali e FINALI della 4^ giornata
Sabato 3 settembre

Semi 50 dorso fem
1. Lora Komoroczy (Hun) 28''48
2. Sara Curtis (Ita) 29''06 qual. in finale

50 farfalla fem
1. Jana Pavalic (Cro) 26''38
2. Beatriz Bezerra (Bra) 26''67
3. Lilian Slusna (Svk) 27''04
7. Paola Borrelli (Ita) 27''54

100 rana fem
1. Karolina Piechowicz (Pol) 1'08''73
2. Irene Mati (Ita) 1'08''94 pp (precedente 1'09''16 in semifinale; prec. pp 1'09''40 del 09/07/2022 a Otopeni)
3. Martina Bukvic (Srb) 1'09''27

Semi 50 farfalla mas
1. Daniel Gracik (Cze) 23''53
5. Elia Codardini (Ita) 24''27 qual. in finale

400 stile libero fem
1. Merve Tunchel (Tur) 4'10''29
2. Ruka Takezawa (Jpn) 4'11''83
3. Giulia Vetrano (Ita) 4'11''86

4x200 stile libero mas
1. Italia 7'17''08
Alessandro Ragaini 1'49''05 pp (precedente 1'49''69 del 21/07/2022 a Roma), Simone Spediacci 1'49''59, Massimo Chiarioni 1'49''90, Filippo Bertoni 1'48''54
2. Ungheria 7'17''55
3. Polonia 7'19''03

Gli azzurri per il Perù. Filippo Bertoni (CC Aniene), Massimo Chiarioni (Hydros), Elia Codardini (Leosport), Francesco Lazzari (Sport Club 12), Davide Passafaro (Calabria Swim Race), Alessandro Ragaini (Sport Village), Alex Sabattani (Imolanuoto), Simone Spediacci (In Sport Rane Rosse), Matilde Biagiotti (RN Florentia), Paola Borrelli (In Sport Rane Rosse), Marina Cacciapuoti (Olimpic N. Napoli), Sara Curtis (Team Dimensione Nuoto), Irene Mati (RN Florentia), Anna Porcari (Team Veneto), Veronica Quaggio (GP Nuoto Mira) e Giulia Vetrano (CN Nichelino). Completano lo staff i tecnici Lorenzo Iaccarino e Marcello Onadi, il team manager Marco Menchinelli e il medico Andrea Felici.

Vai ai risultati ufficiali