Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Campionato juniores a porte chiuse. Streaming da Viterbo

Sincro
images/large/sincro_4_3_2020.jpg

In relazione al decreto della Presidente del Consiglio dei Ministri emanato nella tarda serata di mercoledì 4 marzo, invitando a rispettare scrupolosamente i provvedimenti dello Stato, la Federnuoto ribadisce che il campionato italiano juniores di nuoto sincronizzato, in programma alla piscina comunale di Viterbo dal 6 all’8 marzo, si svolgerà a "porte chiuse", come del resto già comunicato martedì 3 marzo, con accesso consentito alle sole categorie autorizzate, con le modalità di seguito precisate.
Ogni Società potrà accedere nell’impianto, oltre che con gli atleti iscritti, con:
- un massimo di 2 tecnici e 2 dirigenti accompagnatori e/o personale sanitario se iscritta a obbligatori e/o singolo e/o doppio;
- un massimo di 3 tecnici e 3 dirigenti accompagnatori e/o personale sanitario se iscritta anche alla routine di squadra.
I tecnici, i dirigenti-accompagnatori e il personale sanitario dovranno essere tesserati e muniti di regolare documento di identità; l'accesso sarà tuttavia consentito sulla base del preventivo elenco nominativo che ogni Società interessata dovrà inviare entro e non oltre giovedì 5 marzo alle ore 20:00 a mezzo email ai seguenti indirizzi:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Si ricorda, in caso di necessità, che il tesseramento è effettuabile a cura delle Società direttamente sul portale della Federnuoto.
Per consentire a familiari ed appassionati di vedere comunque le gare, l’evento sarà trasmesso in diretta streaming, nelle giornate di venerdì e sabato, sul sito federale.