Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A1 femminile. Vincono Verona, Orizzonte, Plebiscito e SIS Roma

Pallanuoto
images/large/PLEBISCITO_PADOVA_11_02_201.jpg

Torna la serie A1 femminile con la quinta e penultima giornata della regular season. Si comincia al Polo Natatorio del Foro Italico a Roma con la Lifebrain SIS Roma che festeggia il passaggio del turno in Champions con una larga vittoria sulla Vela Nuoto Ancona; finisce 16-4 per le ragazze guidate da Marco Capanna che ottengono la quarta vittoria nel girone B. Gara blindata dopo due tempi, 8-1, e spazio al secondo portiere Brandimarte che sostiusce Sparano nel terzo e quarto tempo. La Vela gioca senza badare al tabellone, ha difficoltà in superiorità numerica perchè la Roma difende bene, realizza due dei suoi 4 gol su rigore (Altamura nel secondo e Ivanova nel quarto). 
Nove giocatrici di movimento a segno, con quaterna di Palmieri e tripletta di Marletta, per L'Ekipe Orizzonte che, sempre per il girone B, supera 16-6 la RN Florentia, riscattando l'eliminazione dall'Eurolega. Match mai in discussione con le etnee avanti 3-0 nel primo tempo e 8-5 a metà gara. Tra le gigliate in evidenza la giovane Nesti autrice di una doppietta.
Nel girone A tutto facile anche per la Plebiscito Padova che domina 19-6 la Bogliasco 1951. Gara chiusa dopo due periodi con le patavine, trascinate dalla quaterna di Cocchiere e dalla tripletta di Alessia Millo, che conducono 10-3. In apertura di terzo tempo il botta e risposta tra Casson e Cuzzupe (11-4); poi un nuovo micidiale 6-0 di break delle venete per il 17-4 che rende una formalità gli ultimi tre minuti di gioco.
La CSS Verona, infine, batte in casa la Pallanuoto Trieste. Arianna Gragnolati, con la sua quaterna, trascina le compagne verso la vittoria. A metà gara le padrone di casa sono già sul 6-2. Nei restanti due periodi le scaligere aumentano il margine dalle giuliane: nel finale Marcialis e Klatowski fissano il 14-7 conclusivo

Formula. Sabato 20 febbraio si chiuderà la regular season. La seconda fase si articolerà con altri due gironi per ulteriori sei giornate: quello dei playoff che sarà composto dalle migliori due squadre classificate nei gironi della prima fase - che proseguirà con semifinali ad incrociare e finali scudetto e per il terzo posto - e quello dei playout senza retrocessioni con le altre quattro squadre. Seguono programma, arbitri e classifiche.

A1 femminile

5^ giornata - sabato 13 febbraio

girone A
Plebiscito PD-Bogliasco 1951 19-6
CSS Verona- Pallanuoto Trieste 14-7

Vai alla classifica

girone B
Lifebrain SIS Roma-Vela Nuoto Ancona 16-4
L'Ekipe Orizzonte-RN Florentia 16-6

Vai alla classifica