Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Preolimpico. Convocate, calendario e dichiarazioni del ct Zizza

Pallanuoto
images/large/FB_TRIESTE_19-24_GENNAIO_orizzontale2.jpg

Ci siamo. Il Setterosa si avvicina al torneo di qualificazione olimpica di pallanuoto con la consapevolezza che non ci saranno altre possibilità per difendere la medaglia conquistata a Rio de Janeiro. Le vice campionesse olimpiche sono pronte, motivate. Due i pass in palio al torneo di Trieste, in programma al centro federale "Bruno Bianchi" dal 19 al 24 gennaio. Li assegneranno le semifinali. La nazionale italiana è nel gruppo A con Olanda, Francia e Slovacchia; nel B si affrontano Grecia, Ungheria, Israele e Kazakistan. Hanno rinunciato Uzbekistan e Nuova Zelanda.
Le azzurre giocheranno le prime quattro partite alle 18:00 in diretta su Rai Sport + HD; in sequenza contro Francia, Olanda e Slovacchia per raggiungere il quarto di finale. La partita chiave del raggruppamento molto probabilmente sarà con l'Olanda, oro europeo a Barcellona 2018 e quarta nell'ultima rassegna continentale a Budapest 2020, nonché argento iridato a Kazan 2015. Al debutto la squadra del cittì Paolo Zizza e della neo capitana Silvia Avegno tornerà a giocare contro la Francia, incontrata e sconfitta 13-8 lo scorso 25 febbraio in World League, nell'ultimo impegno internazionale prima del lockdown causato dal Covid-19.
Già qualificate alle Olimpiadi di Tokyo gli Stati Uniti (oro alla World League), vincitori delle ultime due edizioni e sempre sul podio nelle precedenti rassegne (pallanuoto femminile introdotta nel 2000), la Spagna (argento ai mondiali vinti dagli Stati Uniti), la Russia (argento agli europei vinti dalla Spagna) detentrice della medaglia di bronzo, il Canada (argento ai Giochi Panamericani vinti dagli USA), l'Australia (Oceania), Cina (Asia), il Sud Africa (Africa) e il Giappone (Paese ospitante).

Il commissario tecnico Paolo Zizza ha sciolto le riserve comunicando le 15 del Setterosa, che volerà a Trieste venerdì 15 gennaio. "Abbiamo lavorato bene, nonostante le tante difficoltà di una situazione anomala come quella attuale, seguendo tutti i protocolli ed anche dall'ultimo tampone fatto ieri mattina siamo risultati tutti negativi. Andiamo ad affrontare un torneo tosto, che nasconde molte insidie, in cui la condizione fisica e mentale saranno importantissime. Siamo consapevoli delle nostre potenzialità e super motivati. Dobbiamno ragionare partita dopo partita. Inizieremo con la Francia martedì prossimo e sarà l'impatto giusto al torneo, prima di affrontare le altre. E' una squadra che conosciamo bene ed è cresciuta molto. Giocando ogni giorno sarà fondamentale il recupero psico-fisico e la concentrazione ed anche su questi aspetti abbiamo lavorato con particolare attenzione. Prima di partite faremo un ultimo allenamento al Centro Federale di Ostia e arrivati a Trieste, dopo esserci sottoposti al tampone d'ingresso, prevediamo di proseguire subito ad allenarci nella vasca di gara".

Il Setterosa per Trieste. Roberta Bianconi (Fiamme Oro / CSS Verona), Sofia Giustini, Chiara Tabani, Giuditta Galardi, Silvia Avegno, Fabiana Sparano e Isabella Chiappini (Lifebrain SIS Roma), Giulia Gorlero, Arianna Garibotti, Rosaria Aiello (Fiamme Oro / Ekipe Orizzonte), Valeria Palmieri, Giulia Viacava, Claudia Marletta e Laura Barzon (Ekipe Orizzonte) e Elisa Queirolo (Fiamme Oro / Plebiscito Padova). Nello staff, con il commissario tecnico Paolo Zizza, gli assistenti Marco Manzetti e Mauro De Paolis, il medico Gianluca Camilleri, la fisioterapista Simona Tozzetti e il preparatore atletico Simone Cotini.

Calendario del torneo

Martedì 19 gennaio
14:00 (B) Ungheria-Israele
16:00 (B) Grecia-Kazakistan
18:00 (A) Francia-Italia
20:00 (A) Olanda-Slovacchia

Mercoledì 20 gennaio
14:00 (B) Ungheria-Kazakistan
16:00 (B) Grecia-Israele
18:00 (A) Olanda-Italia
20:00 (A) Francia-Slovacchia

Giovedì 21 gennaio
14:00 (B) Ungheria-Grecia
16:00 (A) Francia-Olanda
18:00 (A) Italia-Slovacchia
20:00 (B) Israele-Kazakistan

Quarti di finale - venerdì 22 gennaio*
* L'Italia giocherà alle 18:00
(13) 14:00 2A-3B
(14) 16:00 3A-2B
(15) 18:00 1A-4B
(16) 20:00 4A-1B

Semifinali - sabato 23 gennaio**
** L'Italia giocherebbe alle 20:00 la semifinale per il primo posto
(17) 14:00 LG13-LG16
(18) 16:00 LG14-LG15
(19) 18:00 WG13-WG16
(20) 20:00 WG14-WG15

Finali - domenica 24 gennaio
(21) 14:00 LG17-LG18
(22) 16:00 WG17-WG18
(23) 18:00 LG19-LG20
(24) 20:30 WG19-WG20

Work in progress. La piscina "Bruno Bianchi" di Trieste in questi giorni è un vero cantiere di lavori straordinari. All'interno si stanno svolgendo gli ultimi ritocchi per l'allestimento della vasca per il preolimpico. All'esterno stanno proseguendo alacremente i lavori ordinati dal Comune di Trieste per completare l'impermeabilizzazione e la coibentazione del tetto dell'impianto per ovviarne il depauperamento.
"Sono giornate estremamente intense per i lavori in corso dentro e fuori all'impianto che stanno proseguendo in modo rigoroso e nei tempi stabiliti - spiega il direttore del centro federale Franco Del Campo - In questi giorni, sotto la guida della FIN e della FINA, tutto il personale coinvolto è stato sottoposto a tamponi molecolari, che verranno ripetuti, per estrema sicurezza, prima e durante il torneo che inaugurerà la stagione olimpica con una manifestazione prestigiosa da disputare purtroppo a porte chiuse".