Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Champions. CC Ortigia e AN Brescia in finale. In palio i preliminari

Pallanuoto
images/large/giacoppo_13_11_20.jpg

Saranno CC Ortigia-Mladost Zagabria e AN Brescia-VK Radnicki le finali per accedere ai preliminari di Champions League in programma domenica.

Nei gironi A in svolgimento a Siracusa - che determinerano l'accesso al raggruppamento con Olympiakos Pireo, Pro Recco, Jug Dubrovnik, Spandau Berlino e CN Marsiglia - il CC Ortigia ha pareggiato coi montenegrini del Primorac Kotor per 8-8 (parziali 3-2, 2-2, 2-1, 1-3) concludendo imbattuto il girone A1; successivamente i croati della Mladost Zagabria hanno pareggiato con gli ungheresi del Szolnoki Dosza per 18-18 (parziali 6-5, 6-3, 4-4, 2-6) chiudendo in testa il girone A2 grazie alla migliore differenza reti. La finale è in programma alle 13.

Nei gironi B in svolgimento a Budapest - che determineranno l'accesso al raggruppamento con Telekom Budapest, Zodiac Barceloneta, Waspo 98 Hannover, Jadran Herceg Novi e Dinamo Tblisi - l'AN Brescia ha sconfitto i greci del NC Vouliagmeni per 10-6 (parziali 2-2, 4-1, 2-1, 2-2) nel confronto diretto che valeva il primato del girone B2; dopo i serbi del VK Radnicki hanno pareggiato con gli ungheresi padroni di casa dell'OSC per 9-9 (parziali 1-1, 2-3, 4-2, 2-3) con cui si stavano contendendo il primato del girone B1, approfittando del punto di vantaggio in classifica dovuto allo scivolone dei magiari contro gli spagnoli del CN Terrassa (15-16). La finale è in programma alle 16.

Il CC Ortigia raggiunge la finale da imbattuto dopo i tre successi consecutivi, che avevano già determinato venerdì il primato del girone, contro i rumeni dello Steaua Bucarest (9-3), i croati dello Jadran Spalato (11-7) e gli spagnoli del CN Barcellona (5-3).
Sempre in vantaggio contro il Primorac Kotor, anche 7-4 a metà terzo tempo, i biancoverdi complicano la partita subendo il rientro degli slavi sul -1 (7-6 a 7'13 da giocare) e poi sull'8-8 a 3'32 dalla fine. Finisce con Tempesti che salva il risultato in uno contro zero a 39 secondi dalla sirena. In gol Napolitano (2), Abela, Ferrero, Giacoppo, Gallo, Mirarchi e Rossi. Triplette di Draskovic e Adzic e gol di Gopcevic e Matkovic per il Kotor.
 
Vince e convince l'AN Brescia sempre in vantaggio contro il Vouliagmeni; sul 3-3 piazza il break di 3-0 in 1'28, con le reti di Alesiani, Christian Presciutti e Lazic, che indirizza il match. I greci cedono di colpo. Nel terzo tempo i lombardi raggiungono l'8-3 con due gol di Cannella e poi gestiscono facilmente il rientro degli avversari che riducono solo il passivo. In gol Cannella, miglior marcatore dell'incontro con 4 reti, Alesiani e Vlachopoulos, autori di una doppietta, Presciutti e Lazic. Tra gli ellenici, in evidenza Gkiouvetsis che segna tre gol.

Credit foto: @mfsport

RISULTATI E CLASSIFICHE

Girone A1 a Siracusa
(11/11) CC Ortigia-Steaua Bucarest 9-3
(11/11) Jadran Spalato-Primorac Kotor 16-11
(12/11) Jadran Spalato-Steaua Bucarest 14-12
(12/11) CN Barcellona-Primorac Kotor 12-3
(12/11) CC Ortigia-Jadran Spalato 11-7
(12/11) CN Barcellona-Steaus Bucarest 11-4
(13/11) CC Ortigia-CN Barcellona 5-3
(13/11) Primorac Kotor-Steaua Bucarest 11-8
(14/11) CN Barcellona-Jadran Spalato 8-8
(14/11) CC Ortigia-Primorac Kotor 8-8

Classifica al 14/11: CC Ortigia 10, CN Barcelona (Esp) e Jadran Spalato (Cro) 7, Primorac Kotor (Mne) 4, Steaua Bucarest (Rou) 0

Girone A2 a Siracusa
(12/11) Szolnoki Dosza-NC Ydraikos 10-0 dsq
(12/11) Mladost Zagabria-Pays D'Aix Natation 16-13
(13/11) Mladost Zagabria-NC Ydraikos 10-0 dsq
(13/11) Szolnoki-Pays D'Aix Natation 10-9
(14/11) Pays D'Aix Natation-NC Ydraikos 10-0 dsq
(14/11) Mladost Zagabria-Szolnoki Dosza 18-18

Classifica al 14/11: Mladost Zagabria (Cro) e Szolnoki Dosza (Hun) 7, Pays D'Aix Natation (Fra) e NC Ydraikos* (Gre) 0
* assente

Girone B1 a Budapest
(11/11) OSC Budapest-EN Tourcoing 12-9
(11/11) VK Radnicki-Sintez Kazan 16-14
(12/11) CN Terrassa-Sintez Kazan 10-17
(12/11) EN Tourcoing-VK Radnicki 7-7
(12/11) VK Radnicki-CN Terrassa 13-8
(12/11) Sintez Kazan-OSC Budapest 11-12
(13/11) EN Tourcoing-Sintez Kazan 9-12
(13/11) OSC Budapest-CN Terrassa 15-16
(14/11) CN Terrassa-EN Tourcoing 11-11
(14/11) VK Radnicki-OSC Budapest 9-9

Classifica al 14/11: VK Radnicki (Srb) 8, OSC Budapest (Hun) 7, Sintez Kazan (Rus) 6, CN Terrassa (Esp) 4, EN Tourcoing (Fra) 2

Girone B2 a Budapest
(12/11) Enka Istanbul-NC Vouliagmeni 0-10 dsq
(12/11) Digi Oradea-AN Brescia 1-18
(13/11) AN Brescia-Enka Istanbul 10-0 dsq
(13/11) NC Vouliagmeni-Digi Oradea 16-9
(14/11) AN Brescia-NC Vouliagmeni 10-6
(14/11) Digi Oradea-Enka Istanbul 10-0 dsq

Classifica al 14/11: AN Brescia 9, Vouliagmeni (Gre) 6, Digi Oradea (Rou) 3, Enka Istanbul* (Tur) 0
* assente

Domenica 15 novembre

Finali gironi A a Siracusa
quinto posto alle 9 Jadran Spalato-Pays D'Aix Natation
terzo posto alle 11 CN Barcellona-Szolnoki Dosza
primo posto alle 13 CC Ortigia-Mladost Zagabria
(vincente ai preliminari di Champions con Olympiakos Pireo, Pro Recco, Jug Dubrovnik, Spandau Berlino e CN Marsiglia)

Finali girone B a Budapest
quinto posto alle 12 Sintez Kazan-Digi Oradea
terzo posto alle 14 OSC Budapest-NC Voouliagmeni
primo posto alle 16 VK Radnicki-AN Brescia
(vincente ai preliminari di Champions con Telekom Budapest, Zodiac Barceloneta, Waspo 98 Hannover, Jadran Herceg Novi e Dinamo Tblisi)

Calendario preliminari: bubble tournament dal 14 al 17 dicembre, dal 1° al 5 marzo, dal 19 al 22 aprile.
Final eight dal 3 al 5 giugno ad Hannover (quarti, semifinali e finali).

Consulta lo speciale della LEN

Partite in streaming