Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Settebello a Siracusa. Ripartono gli allenamenti

Pallanuoto
images/large/DSC_5404-800x445.jpg

Riparte il Settebello campione del mondo. Lo fa da Siracusa, la casa del Cittì Campagna e Capitale della Magna Grecia, che vedrà impegnata la nazionale italiana di pallanuoto lavorare fino al 25 luglio. Dopo il lungo periodo di lockdown, il rientro in piscina per i 23 convocati da Sandro Campagna ha riportato entusiasmo e voglia di allenarsi a grandi livelli. Lo scenario è quello della bellissima piscina Caldarella, casa dal Circolo Canottieri Ortigia, incastonata in uno dei tratti di costa più suggestivi della Sicilia. Il Settebello, campione del mondo in carica inizia a disegnare il lungo cammino che lo porterà alle olimpiadi di Tokyo, programmate per il prossimo anno. Accanto allo zoccolo duro della squadra, Sandro Campagna ha portato molti giovani di grande talento. Avranno la possibilità di poter crescere in quelle che si preannunciano settimane molto intense di lavoro. "Siamo ripartiti in ritardo rispetto a molte altre nazionali, anche perchè da noi il problema Covid-19 ha avuto un impatto molto più forte rispetto ad altri paesi - dichiara Campagna. Ricominciamo in massima sicurezza, ci alleneremo rispettando tutti i protocolli che prevedono fino al 14 giugno con piani individuali due volte al giorno. Rispettiamo le indicazioni del governo, sperando poi di rivedere un pò di pallanuoto da metà mese in poi. Abbiamo fatto sia test sierologici che tamponi e sono tutti negativi. Tenere tutti sulla corda è l'obiettivo contingente ma spero di disputare almeno un torneo internazionale a fine lavoro". Anche capitan Figlioli rimarca la voglia di tornare a lavoro e la fatica di gruppo, una delle armi vincenti dei campioni iridati: "Anche se non ci sono appuntamenti importanti a breve scadenza, è bello stare con il Settebello anche per il clima che si respira sempre nella squadra. E’ piacevole stare qui a Siracusa e iniziare a preparci per l’obiettivo delle olimpiadi del prossimo anno".

I CONVOCATI. Niccolò Figari, Nicholas Presciutti, Marco Del Lungo, Giacomo Cannella e Jacopo Alesiani (AN Brescia), Andrea Fondelli, Edoardo Di Somma, Stefano Luongo, Pietro Figlioli, Matteo Aicardi, Alessandro Velotto, Gonzalo Oscar Echenique, Vincenzo Renzuto Iodice e Francesco Di Fulvio (Pro Recco), Lorenzo Bruni, Gianmarco Nicosia, Luca Damonte e Vincenzo Dolce (Sport Management), Matteo Spione e Francesco De Michelis (Roma Nuoto), Edoardo Campopiano (RN Savona), Luca Marziali (CN Posillipo) e Michael Bodegas (CNA Barceloneta dal 15 giugno). Con il commissario tecnico Alessandro Campagna, nello staff il team manager Alessandro Duspiva, l'assistente tecnico Amedeo Pomilio, il medico Vincenzo Ciaccio, il fisioterapista Luca Mamprin, il preparatore atletico Alessandro Amato e il preparatore dei portieri Goran Volarevic.  

VAI AL VIDEO

FOTO MFSPORT.NET