Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A1 maschile. Vincono Recco, Ortigia e Roma Nuoto

Pallanuoto
images/large/DeFulvio0303030303034ttttteeeewwqqq5.jpg

Sabato 7 marzo si è completata, dopo l'anticipo di mercoledì 4 Pallanuoto Trieste-Iren Genova Quinto, la diciassettesima giornata della serie A1 maschile, quarta di ritorno. Si è giocato "a porte chiuse", in ottemperanza alle disposizioni governative per la sicurezza e la salute pubblica.
Dieci giocatori di movimento a segno, tutte le inferiorità numeriche difese (5 su 5) per la Pro Recco che passa 20-3 in casa della Canottieri Napoli e si mantiene in testa alla regular season a punteggio pieno. Per i campioni d'Italia, che trasformano anche sette extraplayer su nove, triplette di Figlioli, Ivovic, Luongo e Di Fulvio. Giallorossi che restano ultimi in classifca con quattro punti.
Un gol di Gallo a trenta secondi dalla fine consente al Circolo Canottieri Ortigia di battere 9-8 in casa la RN Savona. Tanti rimpianti per i rossoverdi avanti 3-0 dopo tre minuti e 6-4 a metà gara. Poi il rientro dei biancoverdi che riequilibrano il punteggio con i gol in sequenza di Napolitano e la doppietta di Gallo (6-6). Dopo due botta e risposta che portano il punteggio sull'8-8, la rete decisiva del mancino siciliano quasi all'ultimo respiro.
Vittoria esterna anche della Sport Management che supera 10-7 la RN Florentia. Mastini sempre avanti nel punteggio: 3-0 dopo un tempo e 6-2 all'inversione di campo. I toscani rientrano fino al 6-4 di Coppoli, in seguito il determinante mini break della squadra di Baldineti con Mirarchi e Casasola per l'8-4 che indirizza definitivamente il match.
Pesante successo in chiave salvezza della Roma Nuoto che ferma sul 12-8 la Telimar. I siciliani, penultimi con una lunghezza di vantaggio sulla Canottieri Napoli, restano in scia agli avversari fino al 6-5 di Migliaccio; in seguito il decisivo strappo dei giallorossi con Ciotti, Camillerri e Paskovic che fissano il 9-5 dopo tre parziali.
Vittoria importante anche del Circolo Nautico Posillipo che, fuori casa e in diretta su Waterpolo Channel, sconfigge di misura la Campolongo Hospital RN Salerno. Qualche rimpianto per i giallorossi avanti 7-6 dopo tre minuti dell'ultima frazione; poi il veemente ritorno dei rossoverdi che ribaltano il punteggio con le reti di Mattiello, autore di una tripletta, Massimo Di Martire e Lanfranco per il 9-7 conclusivo.
Non disputata AN Brescia-Lazio Nuoto per assenza della squadra biancoceleste.

A1 maschile

17^ giornata - sabato 7 marzo
 

CC Napoli-Pro Recco 3-20
CC Ortigia-RN Savona 9-8
Roma Nuoto-Telimar 12-8
AN Brescia-Lazio Nuoto non disputata
RN Florentia-Sport Management 7-10
Campolongo H Salerno-CN Posillipo 7-9 -  trasmessa su Waterpolo Channel

Mercoledi 4 marzo

Pallanuoto Trieste-Iren Genova Quinto 14-13

Play by play e classifica