Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti open. Il fondo riparte dalla Toscana. La voce di Giuliani

Fondo
images/large/20190715_AMas_DSC_6079800x450.jpg

Riparte, dopo il lungo lockdown causato dal Covid-19, anche il nuoto di fondo e lo fa dalla Toscana che ospita i campionati italiani assoluti open. Due giorni a Piombino (18-19 agosto) per le 10 e le 2.5 km nella suggestiva cornice del circolo velico Baratti; poi venerdì 21 a Marina di Grosseto le 5 km. In acqua 174 atleti (100 maschi e 74 femmine) in rappresentanza di 60 società. Al via, tra gli altri, il campione olimpico, bimondiale e trieuropeo dei 1500 stile libero in lunga e oro iridato negli 800 a Gwangju 2019 Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli) e la vicecampionessa olimpica Rachele Bruni (Esercito/Aurelia Nuoto): tutti e tre già qualificati alle Olimpiadi di Tokyo 2021. 
La presentazione del direttore tecnico Massimo Giuliani. "Si tratta di un punto di ripartenza per tutto il movimento. I numeri sono buoni, mi sarei aspettato meno iscritti, e questo vuol dire che c'è tanta voglia di nuotare: sia in piscina, come si è visto al Sette Colli, che in acque libere. Il fatto che al via ci siano anche degli stranieri di altro livello è importante per testare la condizione dei nostri. Allo Stadio del Nuoto ho visto prestazioni notevoli, mi auguro di vederne anche tra Piombino e Marina di Grosseto. So per certo che tutti i gruppi hanno lavorato molto bene in questi mesi; adesso bisognerà vedere come reagiranno gli atleti alle varie distanze dopo una stagione molto particolare che, speriamo tutti, non ricapiti più. L'augurio, infine, è che il prossimo anno, sempre con il rispetto delle disposizioni legislative Covid-19, possa riprendere l'attività internazionale e quindi si possa arrivare regolarmente alle Olimpiadi di Tokyo 2021. La Coppa Len potrebbe tornare ad essere centrale nel calendario, considerando che alcune tappe delle World Series potrebbero saltare ". Segue il programma. 

1^ giornata - martedì 18 agosto - Piombino 

8.30 10 km fem
13.00 10 km mas

2^ giornata - mercoledì 19 agosto - Piombino 

8.30 2.5 km fem
11.00 2.5 km mas

3^ giornata - venerdì 21 agosto - Marina di Grosseto

9.15 5 km fem
11.30 5 km mas

Vai alla pagina ufficiale

Vai a time line, iscrizioni gara e programma completo