Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Klaus DIBIASI

dibiasi kKlaus DIBIASI
Consigliere federale in rappresentanza degli Atleti

Nato il 6 ottobre 1947 a Solbad Hall in Austria, si è trasferito a Bolzano nel 1953.
A dieci anni ha cominciato la sua carriera di tuffatore militando nella Bolzano Nuoto.
Ha ottenuto il Diploma di Geometra a Bolzano e in seguito ha conseguito il Diploma I.S.E.F. a Roma nel '77.
Allenatore Federale della F.I.N. dal 1977 al 1988, è stato Direttore Tecnico delle squadre Nazionali fino al 1990 e membro della Commissione Nazionale Settore Rapporti Internazionali.
E' stato l'allenatore della squadra olimpica del 1980 a Mosca, 1984 a Los Angeles, 1988 a Seoul e nel 1996 ad Atlanta.
E' Docente del Settore Istruzione Tecnica della F.I.N. ed è stato membro della Commissione Benemerenze Sportive del CONI. Nel 1990 ha fondato la società di tuffi "Associazione Sportiva Carlo Dibiasi" della quale è il Presidente.
Nel 1998 è nominato membro della Commissione Tecnica di tuffi della L.E.N. (Lega Europea di Nuoto).
Dal 2000 è Consigliere (Atleti) della Federazione Italiana Nuoto, Responsabile del Settore tuffi.

RISULTATI SPORTIVI.
Ha vinto il suo primo Titolo Italiano Assoluto dai 10 metri nel 1963 e da questo momento rimarrà sempre al vertice fino al 1976 anno in cui smette di gareggiare:
18 Titoli Italiani Assoluti estivi complessivamente da 3 e 10 metri.

Giochi del Mediterraneo:
  • 1° da 10 metri nel '63,
  • 1° da 10 metri nel '75;

Universiadi:
  • 1° da 3 metri nel 1970,
  • 1° da 10 metri nel 1970;

Coppa Europa:
  • dal '65 al '75 1° per sette volte e 2° per tre volte

Campionati Europei:
  • 1° da 10 metri nel '66,
  • 1° da 10 metri nel '74,
  • 1° da 3 metri nel '74,
  • 2° da 3 e 10 metri nel '70;

Campionati Mondiali:
  • 1° da 10 metri nel '73,
  • 1° da 10 metri nel '75,
  • 2° da 3 metri nel '73 e nel '75;

Olimpiadi:
  • nel 1964 a Tokio 2° da 10 metri,
  • nel 1968 a Messico 1° da 10 metri e 2° da 3 metri,
  • nel 1972 a Monaco 1° da 10 metri e 4° da 3 metri,
  • nel 1976 a Montreal 1° da 10 metri.


In quest'ultima occasione è stato l'alfiere della Squadra Italiana nella cerimonia inaugurale delle Olimpiadi di Montreal.
In seguito a questi risultati gli è stato conferito il Titolo di Commendatore al Merito della Repubblica Italiana.