Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Bis Lazio, CC Napoli ok e Cosenza in extremis

images/joomlart/article/e9a317edd6f55a489ce26872c4c2450a.jpg

Diciassettesima giornata, quarta di ritorno, per la serie A1 maschile. Sessantaseiesima vittoria consecutiva per la Pro Recco che supera 19-6 la Roma Vis Nova, mandando a segno dieci giocatori di movimento. Rimane seconda, a cinque punti dalla vetta, l'AN Brescia che passa 11-2, con tripletta di Guerrato: lombardi che mantengono la porta inviolata per ventitre minuti; il primo gol dei giuliani arriva con Obradovic a 7'32'' del terzo periodo. Terza, con otto punti di ritardo, la Bpm Sport Management che ferma sul 18-8 la Genova Quinto B&b Assicurazioni: tra i veneti quaterna di Petkovic che sale in vetta alla classifica marcatori con 49 centri. Quarta la Canottieri Napoli che nel derby - trasmesso in diretta su Waterpolo Channel - si impone 11-5 sulla Carpisa Yamamay Acquachiara: tra i giallorossi, a segno con otto giocatori di movimento, tre reti di Giorgetti.
Consolida il quinto posto il Circolo Nautico Posillipo che batte a fatica l'Ortigia: siciliani che conducono 6-5 e 7-6 nel terzo tempo; partenopei sul 9-7 con Mattiello, Klikovac e Cuccovillo. Biancoverdi sul 9-9 con Ivovic e Di Luciano ma è il rigore del greco Vlachopoulos a regalare i tre punti ai rossoverdi.
Sempre piu interessante la lotta per evitare i play out. Finisce in parità 7-7 tra Reale Mutua Torino '81 Iren e Bogliasco Bene: i rimpianti sono tutti dei piemontesi che conducono 5-3 a metà gara e 7-5 a inizio ultimo quarto; Gandini e Gambacorta firmano la rimonta dei liguri.
Seconda vittoria consecutiva per la Lazio Nuoto che, a sorpresa, supera 9-8 la Rari Nantes Savona: biancorossi avanti 5-1 in apertura di terza frazione; poi il 5-5 dei biancocelesti con i gol in sequenza di Tulli, Vitale, Giorgi e Maddaluno; lo strappo decisivo della squadra di Tafuro a metà del quarto periodo con la tripletta di Cannella per il 9-7. Lazio che sale a dieci punti, portandosi a +4 dal Quinto ultima, a - 2 da Torino e a -3 da Bogliasco Bene e CC Ortigia.


Undicesimo turno, secondo di ritorno, per la serie A1 femminile. Posticipata a mercoledì 1 marzo Bogliasco Bene-Plebiscito Padova, per l'impegno delle campionesse d'Italia nei quarti d'andata di Euro League contro l'Olimpiacos Pireo. Sale provvisoriamente al vertice la Waterpolo Messina che supera 12-10 la Rapallo Pallanuoto: liguri avanti 4-2 alla fine del primo tempo; perfetto equilibrio 8-8 alla fine della terza frazione; poi crescono le giallorosse nell'ultimo quarto, trascinate da Chiappini e Ursula Gitto che firmano una quaterna a testa. L'Ekipe Orizzonte domina 17-8 la Rari Nantes Bologna, mandando a segno nove giocatrici di movimento. Sale al sesto posto il Nuoto Club Milano che - in diretta su Waterpolo Channel - batte 10-4 la Pescara N e PN,  con cinquina della russa Pustynnikova. La Sis Roma, ancora a caccia del primo successo nel 2017, pareggia contro Cosenza: giallorossi che conducono 11-9 alla fine del terzo periodo; poi il ritorno delle calabresi nel quarto parziale con la doppietta di Roberta Motta e De Cuia per il 12-11. Ultimo minuto palpitante con la Sis che torna avanti 13-12 con Marani e Picozzi ma il rigore di De Cuia a fil di sirena (fischiato dagli arbitri per comportamento anti sportivo di Domitilla Picozzi) fissa il 13-13 conclusivo.


Campionato A1 maschile di pallanuoto


17^ giornata - sabato 25 febbraio


Lazio Nuoto-RN Savona 9-8
Bpm Sport Management-Genova Quinto B&B Ass 18-8
CN Posillipo-CC Ortigia 10-9
Pallanuoto Trieste-AN Brescia 2-11
Pro Recco N e PN-Roma Vis Nova 19-6
Reale Mutua Torino 81 Iren-Bogliasco Bene 7-7
Carpisa Yamamay Acquachiara-CC Napoli 5-11


Campionato A1 femminile di pallanuoto


11^ giornata - sabato 25 febbraio

L'Ekipe Orizzonte-RN Bologna 17-8
Pescara N e PN-NC Milano 4-10

Waterpolo Messina-Rapallo Pallanuoto 12-10
SIS Roma-Cosenza Pallanuoto 13-13


mercoledì 1 marzo
Bogliasco, ore 19.15
Bogliasco Bene-Plebiscito Padova
Arbitri: Ceccarelli e Scappini