Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Ottobre 2017 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Mercoledì, 25 Ottobre 2017

Carlo Verna presidente dell'ODG

Il giornalista napoletano Carlo Verna è il nuovo presidente dell'Ordine dei Giornalisti. Verna è stato eletto questa mattina al primo scrutinio, ottenendo 46 voti su 59 consiglieri nazionali.
Nato a Napoli il 16 marzo 1958, sposato, due figli, è inviato speciale e conduttore del TG Campania della Rai. Nel 1976 ha concluso gli studi classici, diplomandosi al liceo Genovesi di Napoli col massimo dei voti, nel 1981 si è laureato, con 110 e lode, in Giurisprudenza all’Università Federico II. Nello stesso anno ha vinto il concorso per una borsa di studio alla Rai, dove è stato definitivamente assunto nel 1986 ai servizi giornalistici, dopo esperienze anche come programmista-regista.
Giornalista pubblicista dal 1977 (i primi articoli sul quotidiano “Roma” poi e' stato tra l’altro direttore responsabile del mensile “Il Lavoro nel Sud”) e successivamente professionista dal 1987, è stato iscritto anche all’albo degli avvocati e dei procuratori legali di Napoli.
È stato eletto per tre volte nel C.d.R. della redazione Rai di Napoli, per due nella commissione sindacale dell’Usigrai e per una nell’esecutivo del sindacato dei giornalisti del servizio pubblico.
Già consigliere nazionale della federazione della stampa e successivamente dell'Ordine dei Giornalisti, a ottobre 2006 è stato eletto al congresso di Montesilvano segretario nazionale dell'Usigrai (di cui era presidente dei garanti uscente) e ad aprile 2010 è stato riconfermato a Salsomaggiore Terme. 
Voce dal 1988 di "Tutto il calcio minuto per minuto", ha condotto per nove anni e anche curato per sei, su Raitre, la trasmissione sportiva nazionale ‘C Siamo’.
Dagli inizi degli anni '90 per il Giornale Radio Rai ha seguito le Olimpiadi e i campionati mondiali ed europei di nuoto, fondo, pallanuoto, tuffi e nuoto sincronizzato.
Nel 2012 ha vinto il premio Coni-Ussi come miglior giornalista radiofonico dell'anno.
Giungano all'amico Carlo i complimenti della Federnuoto presieduta da Paolo Barelli e di tutto il movimento natatorio, orgoglioso per il prestigioso incarico conferito ad una delle voci più autorevoli dell'universo acquatico.
   
Fnsi e Usigrai
"La Federazione nazionale della stampa italiana augura buon lavoro a Carlo Verna, neopresidente del Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti e al nuovo gruppo dirigente, con l'auspicio che con la loro elezione si possa finalmente lavorare in spirito di condivisione con gli altri enti della categoria per affrontare in nodi cruciali della professione", affermano in una nota il segretario generale e il presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti. L'elezione del giornalista napoletano per l'Usigrai è "una grande soddisfazione". Secondo il sindacato Verna è "un convinto riformatore, che rende oggi possibile la via unica di accesso alla professione, il rinnovamento di un ente ancora troppo ingessato, l'istituzione del giurì per la correttezza dell’informazione".
 
Odg Campania
Con l’elezione di Carlo Verna "la Campania è al vertice dell'Ordine nazionale dei giornalisti", scrive in una nota l'Ordine dei Giornalisti della Campania. Verna, già segretario nazionale del sindacato Rai, era stato eletto il primo ottobre consigliere nazionale ottenendo complessivamente 481 voti nei seggi di Napoli e Salerno. Assieme a Verna siedono in Consiglio nazionale per la Campania Antonio Sasso e Alessandro Sansoni, "tutti esponenti del movimento `Giornalisti per la Campania´ che esprime - prosegue la nota - anche i nove consiglieri regionali e i tre revisori dei conti". "A candidare Verna sono stati i presidenti di 16 Ordini regionali tra i quali l'Odg Campania. A Verna, alla delegazione della Campania, a tutto il Consiglio nazionale - si legge infine nella nota - gli auguri di buon lavoro da parte dell'Ordine regionale".
 
(in parte tratto dal corrieredelmezzogiorno.corriere.it)

Pubblicato in News Federazione
Martedì, 10 Ottobre 2017

Allenatore dell'Anno. Nota della Fin

In merito alla polemica sul premio "Allenatore dell'Anno 2017" che coinvolge tesserati e no, diventando oggetto di interventi di ogni genere sui mezzi di comunicazione ma in modo particolare sui social network, il Presidente Paolo Barelli comunica che la Procura Federale ha aperto un'indagine acquisendo tutti gli atti disponibili per valutare eventuali responsabilità di tesserati relative ad una vicenda che lede l'immagine del nuoto, dei suoi atleti, dei suoi dirigenti e dei suoi tecnici.

Dispiace che all'origine di tutta questa incredibile vicenda sia un premio, promosso dalla Federazione Italiana Nuoto, che da anni viene attribuito sulla base di voti espressi da una giuria indipendente, nella quale figura una larghissima maggioranza di giornalisti delle più importanti testate nazionali.

Il Presidente Paolo Barelli invita tutti i tesserati ad astenersi da ogni ulteriore intervento in materia, specie quando di chiara natura offensiva che ha già generato una escalation di volgarità incontrollate. Su questo aspetto il Presidente Barelli richiama l'impegno di tutti, e soprattutto da parte di quei campioni che ci entusiasmano con le loro vittorie e costituiscono, mai dovrebbero dimenticarlo, modelli per molti ragazze e ragazzi.

Pubblicato in News Federazione
Giovedì, 05 Ottobre 2017

Barelli e Campagna a Teheran

Paolo Barelli - presidente della Federnuoto e della Ligue Europeenne de Natation, nonché vice presidente della Federation Internationale de Natation - è a Teheran ospite della federazione dell'Iran per definire un accordo di cooperazione tecnica.
Il presidente Barelli ha incontrato il Ministro dello Sport e Gioventù iraniano Masoud Soltanifar (nella foto in alto), che ha espresso il forte interesse per lo sviluppo delle discipline acquatiche sul territorio esprimendo apprezzamento e garantendo supporto anche ad un progetto sinergico in divenire tra la Federazione Italiana Nuoto e quella di Iran rappresentata dal presidente Mohsen Rezvani.
Il presidente Barelli è accompagnato da presidente della federazione di Malta e membro del bureau della LEN Joe Caruana Curran e dal pluricampione da atleta e tecnico Alessandro Campagna. Il cittì del Settebello, bronzo olimpico in carica, ha tenuto una lezione nel corso di un clinic di approfondimento organizzato ad hoc, cui hanno partecipato 70 allenatori iraniani che sono stati edotti con filmati, esperienze metodologiche ed esperenziali (foto a seguire).
Definito, tra l'altro, che la squadra nazionale di pallanuoto iraniana sosterrà dei periodici raduni al centro federale di Ostia sotto la guida tecnica di Alessandro Campagna.

teheran 10

teheran 20

Pubblicato in News Federazione

Ultimi 4 articoli FEDERAZIONE