Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Agosto 2013 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Martedì, 06 Agosto 2013

Mondiali. Dati auditel Rai

La Rai ha comunicato i dati auditel inerenti i Mondiali di Barcellona andati in onda su Raidue, Rai Sport 1 e Rai Sport 2 dal 20 luglio al 4 agosto. Il top degli ascolti è stato registrato da Raidue che con oltre 20 ore di trasmissione, ha collezionato una media di 609.633 spettatori (670.690 la media più alta per i tuffi) e uno share medio del 5.84% considerando la fascia pomeridiana 17-19. Il picco è stato raggiunto sabato 27 luglio con i tuffi e la finale dai tre metri che ha visto Tania Cagnotto arrivare quarta, e Maria Marconi sesta dopo una gara avvincente e appassionante: considerando entrambi i canali tra Raidue e Raisport 1 il risultato è 1.633.766 spettatori con uno share del 17.51%.
Sui canali tematici Raisport 1 registra 307.567 spettatori e 2.80% di media (114 ore di trasmissione), mentre Raisport 2 si attesta a 260.987 di media con 3.14% di share e solo 6 ore di trasmissione. Il picco su Rasport 1 lo raggiunge il nuoto con 359.792 di media e il 3.89% di share. L'argento della Pellegrini nei 200 stile libero ha avuto quasi 1.400.000 spettatori con il 12.50%. Per la pallanuoto il picco è stato raggiunto per la semifinale maschile Italia-Montenegro il 1 agosto su Raisport 1, con 563.272 spettatori e il 2.87% di share. Infine bene l'unico oro della spedizione azzurra: Martina Grimaldi, trionfatrice nella 25 km, ha collezionato 517.809 spettatori per uno share del 3.57%.

Pubblicato in News Federazione
Pagina 2 di 2

Ultimi 4 articoli FEDERAZIONE