Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Venerdì, 20 Luglio 2018

FIN-FICK. Firmato protocollo d'intesa

La Federazione Italiana Nuoto e la Federazione Italiana Canoa Kayak hanno firmato a Roma, presso la sede della FIN, una convenzione della durata di sei anni per la promozione e organizzazione di corsi per il conseguimento del Brevetto di Assistente Bagnanti a condizioni riservate ai tesserati FICK. Il protocollo, stipulato dal Presidente Paolo Barelli e dal Presidente della FICK Luciano Bonfiglio, stabilisce che le due federazioni, inoltre, si impegnino a collaborare in occasione delle manifestazioni della Federcanoa e della Federnuoto, prevedendo l'installazione di campi gara con le caratteristiche necessarie a svolgere le competizioni sportive; a collaborare per sviluppare con le istituzioni, gli enti locali e gli istituti scolastici iniziative congiunte per la promozione della salvaguardia della vita umana in acqua e degli aspetti culturali legati all'importanza dell'uso di natanti a remi: e a prevedere attività in sinergia tra i rispettivi ruoli tecnici della FICK e della FIN per il reciproco scambio di esperienze e alla ricerca di sinergie nell'attività sportiva nazionale e internazionale organizzata dalle due federazioni.
La Federazione Italiana Nuoto, altresì, su richiesta della Federazione Italiana Canoa Kayak promuoverà e organizzerà per i tesserati FICK corsi per il conseguimento del brevetto di assistente bagnanti IP (acque interne), alle medesime condizioni agevolate per i tesserati FIN e annualmente stabilite dalla circolare normativa del settore salvamento; e metterà a disposizione le aule, i docenti, il materiale didattico, gli spazi acqua e le attrezzature necessarie per la realizzazione dei corsi.
La FICK, inoltre , si impegnerà per la formazione dei propri tesserati per il conseguimento dei brevetto professionale di assistente bagnanti ad avvalersi esclusivamente della FIN.
Le parti, infine, organizzeranno almeno due manifestazioni all'anno, per ognuna delle federazioni, realizzando l'allestimento dei campi gara con le caratteristiche necessarie per consentire lo svolgimento i competizioni sia della FICK che per le discipline del nuoto in acque libere e nuoto salvamento della FIN.

Ultimi 4 articoli FEDERAZIONE