Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Lunedì, 02 Dicembre 2013

Len Award. Vincono Cagnotto e Grimaldi

La Ligue Europeen de Natation ha eletto i migliori atleti dell'anno in Europa in nove categorie. Il risultato finale è il frutto di un totale di 274 voti tra i 51 paesi membri LEN, nonché della presidenza e dei membri del Comitato Len, mettendo insieme le preferenze tra i club, allenatori, arbitri e giornalisti. Per l'Italia doppio riconoscimento con Tania Cagnotto (84.3% delle preferenze nella categoria tuffi femminili, percentuale più alta di tutti i voti) e Martina Grimaldi (62.9% delle prefernze nel fondo femminile).

Proprio come nel 2012, il campione del mondo Yannick Agnel ha vinto la LEN Award nel nuoto maschile (questo è il quarto titolo di un francese nella disciplina), mentre il femminile è stato vinto dalla campionessa del mondo e due volte e vincitrice della Coppa del Mondo, l'ungherese Katinka Hosszu. Nei tuffi primeggiano il tedesco Patrick Hausding e la regina dei tuffi Tania Cagnotto, che ha strabiliato in Europa con due ori e un argento a Rostock, prima del doppio argento mondiale di Barcellona 2013. La Cagnotto ha ottenuto il margine di vittoria più grande, vincendo il suo quarto LEN Award dal 2008. Svetlana Romashina ha mantenuto il predominio della Russia nel sincro, mentre il tedesco Thomas Lurz, eroe dei mondiali di nuoto in acque libere con quattro medaglie, ha vinto nel fondo. Con lui sul gradino più alto è salita Martina Grimaldi. Nella pallanuoto i rispettivi premi sono andati ai campionati mondiali, l'ungherese Denes Varga e la spagnola Jennifer Pareja. (comunicato ufficiale)

LEN Awards 2013

Nuoto, maschi:
Yannick Agnel – France 54,3%
Daniel Gyurta – Hungary 21,4%
Jeremy Stravius – France 15,7%
Camille Lacourt – France 7,1%
Vladimir Morozov – Russia 1,4%

Nuoto, femmine:
Katinka Hosszu – Hungary 62,0%
Yulia Efimova – Russia 16,9%
Ruta Meilutyte – Lithuania 14,1%
Ranomi Kromowidjojo – Netherlands 5,6%
Rikke Moller Pedersen – Denmark 1,4%

Tuffi, maschi:
Patrick Hausding – Germany 55,7%
Sascha Klein – Germany 27,1%
Evgeny Kuznetsov – Russia 8,6%
Oleksandr Bondar – Ukraine 4,3%
Ilya Zakharov – Russia 4,3%

Tuffi, femmine:
Tania Cagnotto – Italy 84,3%
Yulia Koltunova – Russia 4,3%
Iulia Prokopchuk – Ukraine 4,3%
Tina Punzel – Germany 4,3%
Nadezhda Bazina – Russia 2,9%

Sincro:
Svetlana Romashina – Russia 47,1%
Svetlana Kolesnichenko – Russia 25,0%
Ona Carbonell – Spain 20,6%
Lolita Ananasova – Ukraine 7,4%
Margalida Crespi – Spain 0,0%

Fondo, maschi:
Thomas Lurz – Germany 77,1%
Spyridon Gianniotis – Greece 20,0%
Brian Ryckeman – Belgium 2,9%
Christian Reichert – Germany 0,0%
Andreas Waschburger – Germany 0,0%

Fondo, femmine:
Martina Grimaldi – Italy 62,9%
Kalliopi Araouzou – Greece 12,9%
Angela Maurer – Germany 12,9%
Olga Kozydub – Russia 5,7%
Anna Olasz – Hungary 5,7%

Pallanuoto, maschi:
Denes Varga – Hungary 36,1%
Viktor Nagy – Hungary 33,3%
Vanja Udovicic – Serbia 15,3%
Aleksandar Ivovic – Montenegro 12,5%
Sandro Sukno – Croatia 2,8%

Pallanuoto, femmine:
Jennifer Pareja – Spain 50,7%
Laura Ester – Spain 35,2%
Alexandra Antonova – Russia 5,6%
Gabriella Szucs – Hungary 5,6%
Ekaterina Prokofyeva – Russia 2,8%

ALBO D'ORO

NUOTO

Maschi
2008: Alain Bernard (France)
2009: Paul Biedermann (Germany)
2010: Camille Lacourt (France)
2011: Alexander Dale Oen (Norway)
2012: Yannick Agnel (France)
2013: Yannick Agnel (France)

Femmine
2008: Rebecca Adlington (Great Britain)
2009: Britta Steffen (Germany)
2010: Therese Alshammar (Sweden)
2011: Federica Pellegrini (Italy)
2012: Ranomi Kromowidjojo (Netherlands)
2013: Katinka Hosszu (Hungary)

TUFFI

Maschi
2008: Dmitry Sautin (Russia)
2009: Thomas Daley (Great Britain)
2010: Illya Kvasha (Ukraine)
2011: Sascha Klein (Germany)
2012: Ilya Zakharov (Russia)
2013: Patrick Hausding (Germany)

Femmine
2008: Yulia Pakhalina (Russia)
2009: Tania Cagnotto (Italy)
2010: Christin Steuer (Germany)
2011: Tania Cagnotto (Italy)
2012: Tania Cagnotto (Italy)
2013: Tania Cagnotto (Italy)

SYNCHRO

2008: Anastasia Davydova, Anastasia Ermakova (Russia)
2009: Natalia Ishchenko (Russia)
2010: Natalia Ishchenko (Russia)
2011: Natalia Ishchenko, Svetlana Romashina (Russia)
2012: Natalia Ishchenko (Russia)
2013: Svetlana Romashina (Russia)

FONDO

Maschi
2008: Maarten van der Weijden (Netherlands)
2009: Thomas Lurz (Germany)
2010: Valerio Cleri (Italy)
2011: Thomas Lurz (Germany)
2012: Thomas Lurz (Germany)
2013: Thomas Lurz (Germany)

Femmine
2008: Larisa Ilchenko (Russia)
2009: Angela Maurer (Germany)
2010: Linsy Heister (Netherlands)
2011: Keri-Anne Payne (Great Britain)
2012: Eva Risztov (Hungary)
2013: Martina Grimaldi (Italy)

PALLANUOTO

Maschi
2008: Péter Biros (Hungary)
2009: Filip Filipovic (Serbia)
2010: Vanja Udovicic (Serbia)
2011: Stefano Tempesti (Italy)
2012: Miho Boskovic (Croatia)
2013: Dénes Varga (Hungary)

Femmine
2008: Danielle De Bruijn (Netherlands)
2009: Iefke van Belkum (Netherlands)
2010: Sofia Konukh (Russia)
2011: Alexandra Asimaki (Greece)
2012: Anni Espar (Spain)
2013: Jennifer Pareja (Spain)

 

 

Ultimi 4 articoli FEDERAZIONE