Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Venerdì, 07 Giugno 2013

Acquamica. Bambini in festa con Pizzetti

Entra subito nel vivo ACQUAMICA Nuoto Anch’Io Arena, primo progetto nazionale scolastico di avvio all’acquaticità pensato e realizzato da Arena in collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto (FIN), che è stato presentato nei giorni scorsi a Milano. 

Proprio il capoluogo lombardo oggi ha ospitato la prima "Festa dell’acqua" al Centro FIN Lampugnano dove i bambini di alcune classi di 1^ e 2^ elementare hanno potuto conoscere da vicino l’elemento acqua per la prima volta attraverso il gioco. Durante la mattina i piccoli partecipanti sono stati affiancati, fuori e dentro la vasca, dallo staff FIN e dal campione della nazionale italiana Samuel Pizzetti che si è cimentato insieme a loro in tutte le attività.

I bambini sono stati divisi in sei squadre ciascuna identificata con alcuni dei Characters dell’Arena Water Tribe che durante il progetto "ACQUAMICA: Nuoto Anch’Io Arena" aiuteranno i bambini ad imparare a fare amicizia con l’acqua. Tra questi personaggi oggi ne erano presenti alucni come Plunk (il Pesce Spada), Maggie (la Tartaruga), Kora (la Piovra) e Thunder (lo Squalo).

Dopo le prime presentazioni, lo staff federale, con la collaborazione di Samuel Pizzetti, ha animato le attività: dal trenino a ritmo di musica al primo contatto con gli spruzzi della spugna, la gara di velocità con i bicchieri ricolmi e ancora i tradizionali gavettoni. Poi tutti seduti a bordo piscina a pedalare e via giù in acqua con i braccioli e le mini tavole da surf gonfiabili.

"Vedere i sorrisi di questi bimbi e la partecipazione dei genitori ci conferma che siamo sulla strada giusta - ha detto Simona Giampieri, Responsabile Marketing Arena Italia - Il nostro obiettivo, condiviso da FIN, è di dare un’opportunità reale e concreta sia ai bambini che alle scuole di avvicinarsi all’acqua per imparare a gestire il rapporto con questo elemento che è una costante nelle vita di tutti noi. Ora il progetto si ferma per l’estate per tornare nel vivo da settembre quando si apriranno le iscrizioni al concorso che permetterà alle scuole di partecipare al progetto".

Entusiasta Samuel Pizzetti, nuotatore della Nazionale Italiana, protagonista insieme ai bambini della prima Festa di "ACQUAMICA: Nuoto Anch'Io Arena": "Ho vissuto davvero una bella emozione. Durante le attività, insieme agli istruttori, ho cercato di aiutare i bimbi a prendere confidenza con l’ambiente piscina e l’acqua; quando mi hanno colto di sorpresa con il gavettone ho capito che ormai avevamo fatto amicizia. Io mi sono divertito quanto e forse più loro. E alla fine quando ho nuotato con tutti i bambini che chiamavano il mio nome mi sono quasi commosso. Ma il momento più toccante è stato il giro della vasca per battere le mani a tutti, parecchi mi hanno ringraziato".

Il progetto "ACQUAMICA Nuoto Anch’Io Arena" tornerà da settembre 2013 per proseguire fino ad aprile 2014 su tutto il territorio nazionale. Il primo anno saranno coinvolte 500 classi, 12.500 bambini e famiglie, 250 scuole e 500 insegnanti.

Gli alunni coinvolti potranno avvicinarsi all’acqua, imparando a gestire le proprie reazioni con il contatto di un elemento diverso attraverso il gioco, fino a muovere le prime bracciate nel mondo natatorio. Arena e FIN coinvolgeranno i bambini e le loro famiglie in un percorso di educazione motoria, sostenendo l’importanza del nuoto come attività base di tutte le discipline natatorie e facilitando l’avvicinamento dei più piccoli ad esse. Per raggiungere queste finalità ad ogni tappa i partecipanti al progetto saranno affiancati ad un campione FIN, compatibilmente con gli impegni agonistici, rappresentante delle diverse discipline natatorie, che si metterà in gioco insieme ai più piccoli per aiutarli ad avvicinarsi gradualmente all’acqua e trasmettergli la gioia di vivere a contatto con questo elemento.

La "Festa dell’Acqua" di Milano è stata l’occasione per vedere da vicino alcune delle attività del progetto "ACQUAMICA: Nuoto Anch’Io Arena". Durante la prima fase, le scuole saranno invitate a partecipare ad un "Concorso Scolastico": tutte le classi iscritte riceveranno un kit di partecipazione contenente materiale educativo dedicato ad alcuni temi legati all’acqua nell’ambiente natatorio che i bambini dovranno sviluppare producendo un elaborato creativo (poesia, racconto, disegno, cartellone, plastico, striscione, poster). A questo punto avrà inizio la fase finale del progetto: una giuria giudicherà gli elaborati più meritevoli e le classi vincitrici saranno protagoniste della "Festa dell’Acqua" che si terrà a conclusione del progetto, mentre tutti gli alti partecipanti riceveranno del materiale utile per proseguire l’attività natatoria.

Ultimi 4 articoli FEDERAZIONE