Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Domenica, 29 Settembre 2013

Coppa Italia. I verdetti da Napoli e Como

E’ scattata la 23^ edizione del trofeo nazionale per club. Si è giocato a Napoli e a Como, in casa delle due squadre neopromosse Canottieri Napoli e Como Nuoto,. La prima fase prevedeva due concentramenti da quattro squadre ciascuno. Nel girone A di Napoli, piscina della Mostra d'Oltremare, il Dooa Posillipo guadagna la qualificazione con un turno d'anticipo (tre su tre), mentre la RN Bogliasco batte la Lazio 12-9 e va al secondo turno all'ultima giornata. Nel girone B di Como, piscina comunale olimpica, sorprende la neopromossa Como Nuoto che è promosso con 7 punti con un turno d'anticipo, mentre è la Carisa Savona l'ultima a qualificarsi. Gli arbitri designati: Antonio Pascucci, Arnaldo Petronilli, Leonardo Ceccarelli, Fabio Collantoni e Giovanni Lo Dico (Dario Barone giudice arbitro) per il concentramento di Napoli; Raffaele Colombo, Luca Bianco, Cristina Taccini, Giuseppe Fusco e Marco Ercoli (Gianfranco Tedeschi e Claudio Maggiolo giudici arbitro) per quello di Como.

Le date della Coppa Italia 2013/14. Le prime due classificate dei gironi A e B approdano alla seconda fase in programma dal 24 al 26 gennaio: nel gruppo C giocheranno Pro Recco e Carpisa Yamamay Acquachiara (già qualificate), Como Nuoto, RN Bogliasco; nel gruppo D invece AN Brescia e RN Florentia (guà qualificate), Dooa Posillipo e Carisa Savona. La final four è in programma il 28 febbraio (semifinali) e il 1° marzo (finali) in sede da definire.

3^ giornata
Girone A - Napoli

SS Lazio-Bogliasco 9-12
Lazio: Bisegna, Di Rocco, Africano 1, Gianni 1, Colosimo, Vitale, Vittorioso 3 (1 rig.), Leporale 3, Maddaluno 1, Mele, Correggia. All. Di Cecca.
RN Bogliasco: Dinu, Marziali 1, A. Di Somma, Vergano 3, E. Di Somma, Guidaldi 2, Camilleri 2 (1 rig.), Boero, Barillari 1, Lanzoni 2 (1 rig.), Gavazzi, Bruni 1, Vespa. All. Bettini.
Arbitri: Ceccarelli e Collantoni.
Note: parziali 2-4, 2-1, 3-6, 2-1. Calzaterra (L) squalificato un turno. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Lazio 4/9 + 1 rig., Bogliasco 4/4 + rig.. Spettatori 100 circa.

CC Napoli-Dooa Posillipo 6-14
CC Napoli: Turiello, Buonocore 3, Campopiano, Borrelli, Brglijan 3, Morelli, Ronga, Primorac, Parisi, Bernaudo, Baraldi, Esposito, Vassallo. All. Zizza.
Dooa Posillipo: Negri, Dolce 1, Rossi 1, Foglio 1, Mattiello 3, Russo 2, Renzuto Iodice, Gallo 1 (rig.), Klikovac 2 (1 rig.), Bertoli 1, Mandolini, Saccoia 2, Cappuccio. All. Cufino.
Arbitri: Lo Dico e Pascucci
Note: parziali 3-2, 0-4, 1-4, 2-4. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: CC Napoli 1/8 + 1 rig., Posillipo 3/6 + 3 rig. (1 fallito da Gallo nel quarto tempo - parato), Spettatori 200 circa.

Classifica: Posillipo 9*, Bogliasco 6*, Lazio 3, CC Napoli 0. *qualificate al secondo turno.
 
Girone B - Como 
Promogest-Como Nuoto 10-10
Promogest: Volarevic, Rinaldi 2, Steardo 2, Tullio, Simonetti, Pagliara 1, Sassanelli 1, Licata, Tomasic 2, Astarita 2, Russo, Morleo. All. Pettinau
Como Nuoto: Caprani, Foti, Susak, Pagani F. 4 (1 rig.), Busilacchi 1, Ferraris, Hrosik 3, Pellegatta, Gragnani, Pagani E., Gaffuri 1, Cesini 1, Morbidelli. All. Piccardo
Arbitri: Taccini e Fusco
Note: parziali 1-1, 3-3, 1-1, 5-5. Usciti per limite di falli: Simonetti (Promogest) nel terzo tempo, Tullio, Pagliara e Sassanelli (Promogest) e Foti (Como) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Promogest 4/11, Como 10/19. Spettatori 500 circa.
 

Albaro Nervi-Carisa Savona 4-15
Albaro Nervi: Vio, Generini 1, Acosta, Colombo, Giordano 1 (rig), Benedetti, Mariani, Priolo, Messina 1, Bogliolo G. 1, Bonomo, Pesenti, Ferretti. All. Ivaldi.
Carisa Savona. Antona, Alesiani 1, Damonte 4 (1 rig), Colombo 1, Bianco L. 2, Agostini 4, Grosso, Fulcheris 2, Bianco G., Elez, Mistrangelo, Rubino 1, Napleton. All. Angelini
Arbitri: Bianco L. e  Ercoli
Note: parziali 0-4, 2-3, 1-3, 1-5. Usciti per limite di falli: Bonomo (Nervi) e Colombo (Savona) nel terzo tempo e Priolo (Nervi) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Nervi 3/11 + 1 rig., Savona 7/13 + 1 rig.. Spettatori 100 circa.

 

 

 

 

Classifica: Como Nuoto 7*, Savona 6*, Promogest 4,  Albaro Nervi 0. *qualificate al secondo turno.
 
2^ giornata
Girone A - Napoli
RN Bogliasco-CC Napoli 12-10
RN Bogliasco: Dinu, Marziali 4, A. Di Somma, Vergano 2, E. Di Somma 1, Guidaldi, Camilleri 2 (1 rig.), Boero 1, Barillari, Lanzoni 2, Gavazzi, Bruni, Vespa. All. Bettini.

CC Napoli: Vassallo, Buonocore, Campopiano, Borrelli, Brglijan 5 (1 rig.), Morelli 1, Ronga, Primorac 2, Parisi 1, Bernaudo, Baraldi 1, Esposito, Turiello. All. Zizza.
Arbitri: Lo Dico e Ceccarelli
Note: parziali 4-5, 2-4, 2-0, 4-1. Nessuno uscito per limite di falli . Superiorità numeriche: Bogliasco 6/9 +1 rig., CC Napoli 8/15 3 rig.. Spettatori 100 circa.

 
Dooa Posillipo-SS Lazio 14-13
Dooa Posillipo: Negri, Dolce, Rossi, Foglio 1, Mattiello 2, Radovic 1, Renzuto Iodice 1, Gallo 3 (2 rig.), Klikovac 1, Bertoli 1, Mandolini 2, Saccoia 2, Cappuccio. All. Cufino.
Lazio: Bisegna, Di Rocco, Africano, Gianni, Colosimo, Vitale, Vittorioso 5 (1 rig.), Leporale 3, Calcaterra 4, Maddaluno 1, Mele. All. Di Cecca.
Arbitri: Petronilli e Pascucci
Note: parziali 1-2, 4-4, 6-5, 3-2. Usciti per limite di falli: Gianni e Calcaterra (L) e Bertoli (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche Posillipo 4/11 +2 rig., Lazio 6/10 + 2 rig. (1 fallito da Colosimo nel primo tempo - parato). Spettatori 100 circa.
 
Girone B - Como
Albaro Nervi-Promogest 7-16
Albaro Nervi: Vio, Generini 1, Acosta 1, Colombo 1, Giordano , Benedetti 1, Mariani, Priolo, Messina, Bogliolo F. 2, Bonomo 1, Pesenti , Ferretti. All. Ivaldi.
Promogest: Volarevic, Rinaldi 3, Steardo 1, Tullio 1, Simonetti, Pagliara 1, Sassanelli 1, Licata, Tomasic 4, Astarita 4, Russo 1, Morleo. All. Pettinau
Arbitri: Colombo e Ercoli
Note: parziali 3-6, 2-4, 0-3, 2-3. Usciti per limite di falli: Colombo, Giordano e Priolo (Nervi) nel quarto tempo. 
Superiorità numeriche: Nervi 3/8, Promogest 4/14 + 1 rig. fallito da Licata nel quarto tempo. Spettatori 100 circa.

Carisa Savona-Como Nuoto 8-10
Carisa Savona. Antona, Alesiani 1, Damonte 1, Colombo 1, Bianco L. 1, Agostini, Grosso, Fulcheris , Bianco G. 1, Elez, Mistrangelo 3, Rubino, Napleton. All. Angelini
Como Nuoto: Caprani, Foti 2, Susak, Pagani F. 3, Busilacchi, Ferraris 1, Hrosik, Pellegatta, Gragnani, Pagani E. 1, Gaffuri 2, Cesini 1, Morbidelli. All. Piccardo
Arbitri: Taccini e Bianco L.
Note: parziali 1-1, 3-4, 4-2, 0-3. Usciti per limite di falli: Elez (S) nel terzo tempo, Alesiani e Grosso (S), Susak (C) nel quarto tempo. Espulso per gioco violento E. Pagani (C) nel terzo tempo; espulso Piccardo (all. C) nel terzo tempo per proteste. Superiorità numeriche: Savona 3/14, Como 7/17 + 1 rig. fallito da Gaffuri nel quarto tempo. Spettatori 500 circa. 

Tabellini 1^ giornata
 
Girone A - Napoli
 
Lazio Nuoto-CC Napoli 9-8  
Lazio: Bisegna, Di Rocco 2, Africano 1, Gianni 1, Colosimo 1, Vitale, Vittorioso 1 (rig), Leporale 1, Calcaterra 1, Maddaluno 1, Mele. All. Di Cecca
CC Napoli: Vassallo, Buonocore, Campopiano 1, Borrelli 1, Brglijan 4, Morelli, Ronga, Primorac 2, Parisi, Bernaudo, Baraldi, Esposito, Turiello. All. Zizza
Arbitri: Lo Dico e Collantoni
Note: parziali 5-2, 3-4, 0-0, 1-2. Usciti per limite di falli Mele (L) nel secondo, Gianni (L) nel terzo e Baraldi (N) nel quarto tempo. Espulso per proteste Calcaterra (L) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Lazio 5/11 + 1 rigore e Napoli 3/13. Spettatori 200 circa

Dooa Posillipo-RN Bogliasco 11-6
Dooa Posillipo: Negri, Dolce 2, Rossi, Foglio 1, Mattiello, Radovic 1, Renzuto Iodice 2, Gallo 3 (1 rig), Klikovac 1, Bertoli, Mandolini 1, Saccoia, Cappuccio. All. Cufino
RN Bogliasco: Dinu, Marziali, A. Di Somma 1, Vergano 1, E. Di Somma 1, Guidaldi, Camilleri 1 (rig), Boero, Barillari, Lanzoni 1, Gavazzi, Bruni 1, Vespa. All. Bettini
Arbitri: Petronilli e Ceccarelli
Note: parziali 3-1, 4-0, 2-2, 2-3. Nessuno è uscito per limite di falli. Nel primo tempo Camilleri (B) ha fallito un rigore (parato da Negri). Nel quarto tempo cambio di portiere nel Posillipo: Cappuccio al posto di Negri. Superiorità numeriche: Posillipo 5/9 + 1 rigore e Bogliasco 3/9 + 2 rigori. Spettatori 200 circa.

Girone B - Como
 
Como Nuoto-Albaro Nervi 11-5
Como Nuoto: Caprani, Foti 2, Susak 1, Pagani F. 4 (1 rig), Busilacchi, Ferraris, Hrosik 2, Pellegatta, Gragnani 1, Pagani F., Gaffuri, Cesini 1, Morbidelli. All. Piccardo
Albaro Nervi: Vio, Generini 1, Acosta, Colombo 1, Giordano 1, Benedetti, Bogliolo F., Priolo 1, Messina, Bogliolo G, Bonomo, Pesenti 1, Ferretti. All. Ivaldi.
Arbitri: Taccini e Fusco
Note: Parziali 4-1, 2-0, 2-4, 3-0. Usciti per limite di falli Busilacchi e Gaffuri (Como) nel terzo tempo, Colombo, Priolo e Messina (Nervi) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Como 8/13 + 1 rigore e Nervi 4/12 + 1 rigore fallito nel terzo tempo. Spettatori 500 circa.

Promogest-Carisa Savona 7-12
Promogest: Volarevic, Rinaldi, Steardo 3, Tullio 2, Simonetti, Pagliara, Sassanelli 1, Licata, Tomasic, Astarita 1 (rig), Russo, Morleo. All. Pettinau
Carisa Savona. Antona, Alesiani 2, Damonte 2, Colombo 1, Bianco L. 1, Agostini, Grosso, Fulcheris 2, Bianco G., Elez 2, Mistrangelo 2, Agostino, Napleton. All. Angelini
Arbitri: Colombo e L. Bianco
Note: parziali 0-3, 4-3, 0-3, 3-3. Usciti per limite di falli Tomasic e Simonetti (P), Grosso e L. Bianco (S) nel quarto tempo. Nel quarto tempo Steardo (P) ha fallito un rigore. Superiorità numeriche: Promogest 5/19 + 2 rigori e Savona 6/14. Spettatori 100 circa.  

La coppa Italia femminile, giunta alle terza edizione, inizia il 4, 5 e 6 ottobre. Prima fase a tre gironi. Nel girone A (Rapallo) Rari Nantes Bogliasco, Rapallo Pallanuoto e Mediterranea Imperia; nel girone B (Firenze) Cavalieri Prato, Rari Nantes Bologna, Firenze Waterpolo e Plebiscito Padova; nel girone C (Catania) Blu Team, Geymonat Orizzonte e Despar Messina.