Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Sabato, 09 Marzo 2019

A2 M nord. Report 12^ giornata

Dodicesima giornata del 25esimo campionato di serie A2 maschile. Seguono risultati, tabellini e commenti del girone nord.

A2 maschile

12^ giornata - sabato 9 marzo

Girone nord

N.C. Civitavecchia-Vela Nuoto Ancona 7-6
civitavecchia ancona
N.C. CIVITAVECCHIA: Visciola, Muneroni, Minisini 1, De Rosa, Checchini 1, Echeniqhe, Ballarini S., Pagliarini 1, Romiti 1, Simeoni 1, Taradei 2, Midio, Pinci. All. Pagliarini M.
VELA NUOTO ANCONA: Bartolucci, Lisica 2, Pugnaloni, Pantaloni 1, Baldinelli, Pieroni 1, Simo, Di Palma 1, Ciattaglia, Alessandrelli, Sabatini, Cesini, Cardoni 1. All. Pace
Arbitri: Savino e Frauenfelder
Note: parziali 1-1, 1-1, 4-1, 1-3. Usciti per limite di falli Baldinelli (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Civitavecchia 4/12 e Vela Ancona 3/10. Nel quarto tempo espulso per proteste Pugnaloni (A) e per gioco scorretto Simeoni (C). Cartellino rosso per il tecnico del Civitavecchia Pagliarini. Spettatori 150 circa.
Cronaca. Partita decisa dal gol di Taradei ad un secondo dalla fine. Dopo i primi due tempi che si conludono in parità con due marcature per ciascuna squadra (2-2), i padroni di casa prendono il largo nella terza frazione portandosi sul 6-3 con Minisini e Taradei. Buona reazione degli ospiti nell'ultimo quarto che accorciano le distanze con un break di 3-0 firmato da Di Palma, Pieroni e Pantaloni che permette loro di pareggiare i conti (6-6). La perla di Taradei all'ultimo secondo regala il successo al laziali.

CS Plebiscito Padova - President Bologna 5-8
plebiscito bologna
C.S. PLEBISCITO PD: Destro, Segala, Tosato, Chiodo, Savio 2, Barbato, Gottardo, Robusto, Zanovello, Barnaba, Rolla 2, Sartore, Tomasella 1. All. Martinovic.
PRESIDENT BOLOGNA: Dusan, Gadignani 2, Bruzzone, Baldinelli 1, Moscardino 1, Dello Margio, Marciano, Belfiori, Pasotti, Pozzi, Cocchi 4 (1 rig.), De Simon, Orsoni. All. Risso.
Arbitri: Camoglio e Brasiliano.
Note: parziali 0-2, 1-2, 1-3, 3-1. Espulso per proteste Zanovello (P) nel terzo tempo. Nessun uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: CS Plebiscito PD 3/6; President Bologna 1/11 + un rigore. Spettatori 100 circa.
Cronaca. Partita mai in discussione quella giocata a Padova che vede la President Bologna imporsi 8-5 sui padroni di casa. Subito Avanti la formazione emiliana che a metà seconda frazione è avanti 4-0; Rolla, Cocchi e Savio siglano  il 5-2. Nei successivi quattro minuti di gioco i felsinei mettono a segno un mini-break di tre reti allungando per l'8-2, ma Tomasella, Rolla e Savio chiudono l'incontro 8-5.

Brescia Waterpolo - Como Nuoto 9-6
BRESCIA COMO

BRESCIA WATERPOLO: Massenza, Laurini, Zugni 3, Legrenzi 2, Garozzo, Balzarini 1, Tortelli, Tononi 1, Pietta, Zanetti, Gianazza 2, Sordillo, Laisi. All. Sussarello.
COMO NUOTO: Viola, Foti 3, Pagani, Lepore, Busilacchi, Toth 1, Beretta, Gennari, Lava, Pellegatta 1, Fusi, Bulgheroni, Ferrero 1. All. Polacchi.
Arbitri: Polimeni e Barletta.
Note: parziali 1-2, 2-1, 2-1, 4-2. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Brescia 1/11 e Como 2/6. Nel terzo tempo espulso per proteste Fusi (C). Cartellino rosso al tecnico del Brescia Sussarello nel terzo tempo.
Cronaca. Il Brescia si aggiudica il derby lombardo. Partono velece gli ospiti (0-2), poi il recupero dei padroni di casa con la doppietta di Zugni che dà la parità a metà gara (3-3). Ferrero porta ancora avnti gli ospiti che sfruttano le amnesie del Bresci in extraman (1/11). Poi però il tris di di Zugni a fine terzo tempo apre il break di 3-0 che i biancoazzurri portano fino al termine. 

LAVAGNA 90-R.N. SORI 12-8
LAVAGNA 2

LAVAGNA 90: Agostini, Villa, Luce 1, Pedroni M. 2, Pedroni L. 1, Cimarosti 1 (1 rig.), Bianchetti, Capelli, Cotella F., Cotella G. 1, Menicocci 1, Magistrini 1, Casazza 4 (1 rig.). All. Martini
R.N. SORI: Benvenuto A., Elefante, Megna, Elphick 2, Viacava 3, Stagno, Digiesi, Benvenuto, V. Penco 1, Morotti, Percoco, Pensenti 1, Costa 1. All. Cipollina
Arbitri: Rovandi e Nicolosi
Note: parziali 3-0, 2-2, 3-4, 4-2. Uscito per limite di falli Digiesi (S) nel quarto tempo. Espulso per brutalità Valerio Benvenuto (S) nel secondo tempo. Superiorità numeriche: Lavagna 90 6/10 + due rigori, RN Sori 3/10. Spettatori 250 circa.
Cronaca. Nel derby ligure la Lavagna 90 ha la meglio sul fanalino di coda RN Sori. Primi otto minuti all'insegna dei padroni di casa che si portano avanti 3-0. Gli ospiti si sbloccano con Penco a metà del secondo parziale, all'intervallo lungo la formazione di coach Cipollina è avanti di tre lunghezze (5-2). Il fallo di brutalità fischiato a Benvenuto Valerio al termine della seconda frazione compromette la gara. I ragazzi in calottina bianca ne aprrofittano aumentando così il vantaggio (8-2). Nonostante le difficoltà, Sori reagisce piazzando un break di 4-0 (8-6). Casazza, autre di una quaterna, interrompe la striscia positiva degli avversari consentendo ai suoi di contenere la rimonta. Magistrini segna il dodicesimo ed ultimo gol dell'incontro fermando il tabellone sul 12-8 finale.

Crocera Stadium - Spazio RN Camogli 4-6
Crocera Camogli OK

CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini, Giordano 3, Ieno, Congiu, Figini, Ferrari, Tamburini, Fulcheris L. 1, Dellepiane, Bavassano, Manzone, Fulcheris A.. All. Campanini.
SPAZIO R.N. CAMOGLI: Gardella, Beggiato 1 (1 rig.), Iaci, Licata, Pellerano, Cambiaso 2, Bisso, Barabino, Cocchiere 2, Gatti, Molinelli 1, Mantero, Caliogna. All. Temellini.
Arbitri: Bianco D. e Schiavo.
Note: parziali 2-2, 0-1, 1-1, 1-2. Usciti per limite di falli: Iaci (Camogli)nel terzo tempo, Beggiato (Camogli) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Crocera 1/13, Camogli 2/7 + un rigore. Spettatori: 100 circa. Espulsi: Pedrini (Crocera) per proteste nel primo tempo, il tecnico Campanini (Crocera) nel quarto tempo.
Cronaca. La RN Camogli vince 6-4 il derby ligure contro il Crocera Stadium. Pronti via e la squadra di casa si trova con un uomo in meno per l’espulsione di Pedrini. Il primo parziale si chiude 2-2 con le reti di Cocchiere e Cambiaso per gli ospiti e di Giordano e Luca Fulcheris per il Crocera. Nel secondo tempo Molinelli porta in vantaggio la RN Camogli, poi di nuovo un pareggio (1-1) nel terzo quarto. Ultimi otto minuti in cui sono ancora i bianconeri ad allungare, con i gol di Cocchiere e Cambiaso, e non basta il sigillo di Giordano a ricucire lo svantaggio per i ragazzi di Campanini.

Reale Mutua Torino 81 Iren - Sportiva Sturla 9-3
Torino Sturla OK

REALE MUTUA TORINO 81 IREN: Aldi, Seinera 1, Cialdella 2, Pini, Maffe' 1, Oggero 1, Brancatello, Vuksanovic 1, Capobianco, Loiacono 1, Audiberti 1, Gattarossa 1, Costantini. All. Aversa.
SPORTIVA STURLA: Ghiara, Baldineti, Giusti, Prian 1, Giusti, Bosso, Cappelli, Froda', Oneto, Villari, Parodi, Dainese 2 (1 rig.), Dufour. All. Ivaldi.
Arbitri: Rotondano e Marongiu.
Note: parziali 2-1, 3-0, 2-1, 2-1. Uscito per limite di falli Giusti S. (Sturla) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Torino 4/12, Sturla 0/8 + un rigore. Spettatori: 250.
Cronaca. Alla piscina Monumentale di Torino la Reale Mutua Torino 81 Iren vince 9-3 contro la Sportiva Sturla. Vittoria mai in discussione per i padroni di casa che dopo metà gara sono già avanti 5-1 sugli avversari, grazie alle reti di Maffè, Oggero, Seinera, Audiberti e Gattarossa. Terzo e quarto parziale fotocopia, con i parziali di 2-1, che mettono in cassaforte la vittoria per i torinesi. 

Ultimi 4 articoli PALLANUOTO