Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Venerdì, 10 Giugno 2005

Giochi del Mediterraneo I 13 del Settebello

Il Ct Formiconi ha scelto i 17 per la World League, che proseguiranno la preparazione verso i Mondiali di Montreal, e la squadra per Almeria 2005, che sarà capitanata da Alessandro Calcaterra

ROMA
Al termine del collegiale di Bressanone, Il Commissario Tecnico della Nazionale Pierluigi Formiconi ha scelto i 17 giocatori che proseguiranno la preparazione verso i Mondiali di Montreal e prenderanno parte alla World League e, tra questi, i 13 che rappresenteranno l'Italia della pallanuoto ai Giochi del Mediterraneo. 
Lasciano il gruppo iniziale, formato da 24 elementi, il portiere Marco Gerini, il difensore Daniele Bettini, il mancino Valentino Gallo, gli attaccanti Federico Mistrangelo e Christian Presciutti, e i centroboa Arnaldo Deserti e Matteo Aicardi.
Il portiere Francesco Ferrari, il difensore Francesco Postiglione, l'attaccante Alberto Angelini e il centroboa Fabio Bencivenga, pur restando del gruppo, non prenderanno parte ai Giochi del Mediterraneo perché si dedicheranno ad una fase di recupero fisico nelle rispettive sedi in vista dei Mondiali.    
"Abbiamo lavorato bene dividendo le giornate tra corpo libero, palestra, tattica e piscina - racconta il Ct Formiconi - Gli allenamenti tipo consistevano in quattro ore della mattina dedicate per lo più alla  preparazione atletica e due pomeridiane votate alla tecnica e tattica. Le scelte, oltre ad essere state prese dopo un'attenta analisi complessiva del rendimento attuale e in prospettiva degli atleti, rientrano in un progetto che ha come obiettivo principale l'Olimpiade di Pechino 2008. Resta inteso che tutti i 24 giocatori che hanno iniziato la preparazione estiva fanno e continueranno a far parte del gruppo nazionale. Ora - conclude Formiconi - avremo i primi test probanti in vista dei Mondiali. La World League è vicina e mi aiuterà, così come i Giochi del Mediterraneo che ovviamente puntiamo a vincere, a sciogliere le ultime riserve".
     
Questa la Nazionale per i Giochi del Mediterraneo, capitano Alessandro Calcaterra:
     
portieri: Fabio Violetti (Lottomatica Posillipo) e Stefano Tempesti (Pro Recco)
    
difensori: Fabrizio Buonocore (Lottomatica Posillipo), Leonardo Binchi, Andrea Mangiante e Giovanni Foresti (Systema Leonessa Brescia)
       
attaccanti: Goran Fiorentini (Systema Leonessa Brescia), Antonio Vittorioso (Canottieri Bissolati Cremona), Maurizio Felugo (Lottomatica Posillipo)
        
attaccanti mancini: Bogdan Rath (La Filanda Carisa Savona) e Luigi Di Costanzo (Lottomatica Posillipo)
       
centroboa: Alessandro Calcaterra (Pro Recco) e Raffaele Onofrietti (La Filanda Carisa Savona)
      
Lo staff tecnico sarà composto dal Capo Delegazione Lorenzo Ravina, dal Team Manager Roberto Petronilli, dal Ct Pierluigi Formiconi, dall'Assistente al Ct Cristiano Ciocchetti, dall'Assistente Gianni Fedele, dal preparatore atletico Mario Andolfi, dal medico federale Antonio Barrucci e dal fisioterapista Massimiliano Sarti.
      
Questo il gruppo che parteciperà alla World League e che proseguirà la preparazione in vista del Mondiali di Montreal:
      
portieri: Fabio Violetti (Lottomatica Posillipo), Stefano Tempesti (Pro Recco) e Francesco Ferrari (La Filanda Carisa Savona)
   
difensori: Fabrizio Buonocore e Francesco Postiglione (Lottomatica Posillipo), Leonardo Binchi, Giovanni Foresti e Andrea Mangiante (Systema Leonessa Brescia)
       
attaccanti: Maurizio Felugo (Lottomatica Posillipo), Goran Fiorentini (Systema Leonessa Brescia), Antonio Vittorioso (Canottieri Bissolati Cremona) e Alberto Angelini (Pro Recco)
    
attaccanti mancini: Bogdan Rath (La Filanda Carisa Savona) e Luigi Di Costanzo (Lottomatica Posillipo)
     
centroboa: Alessandro Calcaterra (Pro Recco), Raffaele Onofrietti (La Filanda Carisa Savona) e Fabio Bencivenga (Lottomatica Posillipo)
      
Alla prima tappa della World League, in programma a Belgrado dal 15 al 20 giugno, parteciperanno tutti i convocati tranne il portiere Fabio Violetti.

IL CAMMINO DEL SETTEBELLO SINO AI MONDIALI
13-14/6 raduno a Roma 15-20/6 1^ tappa World League a Belgrado 22/6 allenamenti a Roma 23-26/6 2^ tappa World League a Stoccarda 29/6-4/7 Giochi del Mediterraneo ad Almeria 6-10/7 ev. semifinali World League a New York o Toronto 18-30/7 Campionati Mondiali a Montreal 10-15/8 ev. Super Final World League a Belgrado