Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Luglio 2018 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Tornati dal common training con la Grecia prosegue il lavoro dell'under 20 (nati 1999/2000) ai prossimi mondiali di categoria, che si dispuetaranno a Szombathely in Ungheria dall'11 al 19 agosto. Il tecnico federale Carlo Silipo lavorerà con 21 elementi nella piscina di Monterusciello a Pozzuoli dal 2 al 9 agosto per poi partire per l'Ungheria. Questi i convocati: Michele De Robertis, Francesco De Michelis, Ludovico Moroni, Francesco Faraglia e Andrea Narciso (Roma Nuoto), Mattia Antonucci (Roma Vis Nova), Matteo Spione (SS Lazio Nuoto), Filippo Ferrero (Bogliasco Bene), Alessio Sammarco e Bernardo Maurizi (RN Florentia), Tommaso Gianazza e Mario Gudi (AN Brescia), Andrea Condemi (Seleco Nuoto Catania), Andrea Tartaro, Giampiero e Massimo Di Martire (CC Napoli), Vincenzo Tozzi (Acquachiara Ati 2000), Domenico Iodice, Giuseppe Gregorio e Luca Silvestri (CN Posillipo), Michele Mezzarobba (Pallanuoto Trieste). Nello staff, insieme al tecnico federale Carlo Silipo, il team manager Bruno Cufino e l'assistente tecnico Mino Di Cecca insieme al preparatore atletico Valerio Viero.
Pubblicato in Pallanuoto
Domenica, 29 Luglio 2018

Under 19 fem. Titolo a Rapallo

Le padrone di casa della Rapallo Pallanuoto conquistano il titolo under 19 femminile. Nell'atto conclusivo delle finali, tramesso in diretta su Waterpolo Channel, sconfitta 11-4 la Bogliasco Bene. Terza la RN Florentia che batte 9-8 L'Ekipe Orizzonte nella finale di consolazione. Premi speciali a Caterina Banchelli (RN Florentia) miglior portiere, a Nicole Zanetta (Rapallo Pallanuoto) miglior giocatrice e a Sofia Giustini (Rapallo Pallanuoto) miglior marcatrice con 24 reti. Sono intervenuti alla cerimonia di premiazione il presidente onorario FIN Lorenzo Ravina, il vicepresidente FIN Teresa Frassinetti, il dirigente FIN Gianfranco De Ferrari, la campionessa olimpica Martina Miceli, il tecnico della Plebiscito Padova Stefano Posterivo, il vice sindaco di Rapallo Pier Giorgio Brigati, il consigliere della regione Liguria Alessandro Puggioni e in rappresentanza del Panathlon ed ex sindaco di Rapallo Giorgio Costa. 

Finale 1°/2* posto
Bogliasco Bene-Rapallo 4-11
Bogliasco Bene: Imperatrice, Cocchiere, Ravina, Carpaneto, Mauceri, 1 Santinelli, Crovetto, Pisacane, Bettini 2, Bottiglieri, Franci 1, Mannai, Cogozzo. All. Sinatra
Rapallo Pallanuoto: Gaetti, Zanetta 1, Antonini, Co', Giustini 4, Repetto 2, Tignonsini 1, Gagliardi 2, Cabona, De Carli, Fiore 1, Giavina, Bianco. All. Antonucci
Arbitro: Braghini
Note: parziali 1-4, 1-2, 2-2, 0-3. Nessuna giocatrice uscita per limite di falli

Caterina Banchelliproti400x300
Caterina Banchelli (RN Florentia) miglior portiere

Zanetta404004
Nicole Zanetta (Rapallo PN) miglior giocatrice

Giustini949494400x300
Sofia Giustini (Rapallo PN) miglior marcatrice

Prima fase

Girone 1: Rapallo Pallanuoto, Pallanuoto Trieste, Bogliasco Bene, Acquachiara ATI 2000
Girone 2: Plebiscito, RN Florentia, L'Ekipe Orizzonte, Vela Nuoto Ancona

1^ giornata - giovedì 26 luglio
Rapallo Pallanuoto-Pallanuoto Trieste 13-5
Bogliasco Bene-Acquachiara ATI 2000 9-3
Plebiscito PD-RN Florentia 5-6
L'Ekipe Orizzonte-Vela Nuoto Ancona 15-8

2^ giornata - venerdì 27 luglio
Acquachiara ATI 2000-Rapallo Pallanuoto 2-10
Pallanuoto Trieste-Bogliasco Bene 8-9
Vela Nuoto Ancona-Plebiscito PD 4-8
RN Florentia-L'Ekipe Orizzonte 7-6
Acquachiara ATI 2000-Pallanuoto Trieste 4-8
Bogliasco Bene-Rapallo Pallanuoto 4-11
Vela Nuoto Ancona-RN Florentia 5-10
L'Ekipe Orizzonte-Plebiscito PD 9-7

3^ giornata - sabato 28 luglio

Quarti di finale
(QF1) Bogliasco Bene-Plebiscito PD 8-7
(QF2) L'Ekipe Orizzonte-Pallanuoto Trieste 8-3
(QF3) RN Florenti-Acquachiara ATI 2000 7-5
(QF4) Rapallo PN-Vela Nuoto Ancona 16-6

Semifinali
(SF1) Plebiscito-Acquachiara ATI 2000 10-8
(SF2) Pallanuoto Trieste-Vela Nuoto Ancona 11-4
(SF3) RN Florentia-Bogliasco Bene 4-6
(SF4) Rapallo PN-L'Ekipe Orizzonte 9-5

Finali
7°/8° Acquachiara-Vela Nuoto Ancona 13-2
5°/6° Plebiscito-Pallanuoto Trieste 7-13
3°/4° RN Florentia-L'Ekipe Orizzonte 9-8 dtr
1°/2° Bogliasco-Rapallo PN 4-11 - tramessa su Waterpolo Channel

 

Pubblicato in Pallanuoto
Sabato, 28 Luglio 2018

Europei mas. Serbia d'oro. Albo

La Serbia (nella foto deepbluemedia.eu) conquista per la quarta edizione consecutiva il titolo; batte nella finale dei trentatreesimi europei di pallanuoto la Spagna per 12-10 ai tiri di rigore alla piscina Picornell di Barcellona. Determinante il palo interno colpito da Fernandez Miranda al terzo giro. La Serbia, oro olimpico e bronzo mondiale, è stata sotto anche 3-1 e 5-3 a inizio terzo tempo; poi è passata per la prima volta in vantaggio a 19 secondi dalla fine del periodo con Prilainovic che chiude un break di 3-0. Nel quarto tempo c'è solo il pari di Mallarach Guell. Poi i rigori. La Spagna, che non ha mai vinto l'europeo, torna sul podio continentale dopo 12 anni.
Nella finale per il bronzo i vice campioni olimpici e campioni mondiali della Croazia battono l'Italia bronzo olimpico per 10-8.
Seguono i risultati delle finali. 
 
Sabato 28 luglio
Finale 7° posto Ungheria-Russia 8-9 (1-2, 2-3, 1-3, 4-1)
Finale 5° posto Montenegro-Grecia 6-8 (1-2, 3-3, 1-1, 1-2)
Finale 3° posto Croazia-Italia 10-8 (4-0, 3-5, 2-1, 1-2) diretta Rai Sport + HD
Finale 1° posto Serbia-Spagna 12-10 dtr (0-1, 3-3, 3-2, 1-1; 5-3) diretta Rai Sport + HD
 
Premi individuali
Miglior portiere: Daniel Lopez Pinedo (Esp)
Miglior marcatore: Ioannis Fountoulis (Gre) con 17 gol
Miglior giocatore: Filip Filipovic (Srb)
 
Tutti i podi del campionati europei maschili
1926 Budapest: Ungheria, Svezia, Germania
1927 Bologna: Ungheria, Francia, Belgio
1931 Parigi: Ungheria, Germania, Austria
1934 Magdeburgo: Ungheria, Germania, Belgio
1938 Londra: Ungheria, Germania, Olanda
1947 Monte Carlo: Italia, Svezia, Belgio
1950 Vienna: Olanda, Svezia, Jugoslavia
1954 Torino: Ungheria, Jugoslavia, Italia
1958 Budapest: Ungheria, Jugoslavia, URSS
1962 Lipsia*: Ungheria, Jugoslavia = URSS
1966 Utrecht: URSS, Germania Est, Jugoslavia
1970 Barcellona: URSS, Ungheria, Jugoslavia
1974 Vienna: Ungheria, URSS, Jugoslavia
1977 Jonkoping: Ungheria, Jugoslavia, Italia
1981 Spalato: Germania Ovest, URSS, Ungheria
1983 Roma: URSS, Ungheria, Spagna
1985 Sofia: URSS, Jugoslavia, Germania Ovest
1987 Strasburgo: URSS, Jugoslavia, Italia
1989 Bonn: Germania Ovest, Jugoslavia, Italia
1991 Atene: Jugoslavia, Spagna, URSS
1993 Sheffield: Italia, Ungheria, Spagna
1995 Vienna: Italia, Ungheria, Germania
1997 Siviglia: Ungheria, Jugoslavia, Russia
1999 Firenze: Ungheria, Croazia, Italia
2001 Budapest: Jugoslavia, Italia, Ungheria
2003 Kranj: Serbia e Montenegro, Croazia, Ungheria
2006 Belgrado: Serbia, Ungheria, Spagna
2008 Malaga: Montenegro, Serbia, Ungheria
2010 Zagabria: Croazia, Italia, Serbia
2012 Eindhoven: Serbia, Montenegro, Ungheria
2014 Budapest: Serbia, Ungheria, Italia
2016 Belgrado: Serbia, Montenegro, Ungheria
2018 Barcellona: Serbia, Spagna, Croazia
* due argenti
 
Medagliere europeo maschile (prime cinque posizioni)
1. Ungheria 12-6-6 = 24
2. Jugoslavia / SCG / Serbia 8-9-5 = 22
3. Russia 5-3-4 = 11
4. Italia 3-2-6 = 11
5. Germania 2-3-3 = 8
 
Fase preliminare
Regolamento: prime direttamente ai quarti di finale; seconde e terze si incrociano negli ottavi (2A-3C, 3A-2C, 2B-3D, 3B-2D)
Girone A: 1. Italia 9, 2. Ungheria 4, 3. Germania 4, 4. Georgia 0
Girone B: 1. Spagna 7, 2. Montenegro 7, 3. Francia 3, 4. Malta 0
Girone C: 1. Croazia 9, 2. Grecia 6, 3. Olanda 3,  4. Turchia 0
Girone D: 1. Serbia 9, 2. Russia 6, 3. Romania 3, 4. Slovacchia 0
 
Prima giornata - Lunedì 16 luglio
(B) Montenegro-Francia 8-6 (3-1, 1-1, 2-2, 2-2)
(D) Russia-Slovacchia 12-6 (3-1, 2-1, 5-1, 2-3); arbitrata da Paoletti
(C) Turchia-Grecia 1-27 (1-5, 0-7, 0-6, 0-9)
(A) Georgia-Ungheria 5-12 (1-3, 2-2, 2-3, 0-4) 
(C) Croazia-Olanda 15-8 (4-2, 3-1, 4-1, 4-4) diretta Rai Sport + HD
(A) Germania-Italia 1-14 (0-2, 0-4, 0-2, 1-6) diretta Rai Sport + HD
(D) Serbia-Romania 11-5 (3-1, 3-1, 3-2, 2-1)
(B) Malta-Spagna 4-21 (1-4, 0-5, 2-8, 1-4)
 
Seconda giornata - Mercoledì 18 luglio
(C) Croazia-Turchia 23-2 (4-0, 7-1, 6-1, 6-0)
(A) Germania-Georgia 10-9 (1-3, 3-2, 3-2, 3-2)
(D) Romania-Slovacchia 9-5 (4-1, 2-0, 2-1, 1-3)
(C) Grecia-Olanda 12-7 (6-3, 3-2, 2-2, 1-0) diretta Rai Sport + HD
(B) Montenegro-Malta 17-5 (4-1, 7-0, 4-2, 2-2) 
(D) Russia-Serbia 9-11 (2-3, 3-3, 1-3, 3-2) diretta Rai Sport + HD
(A) Ungheria-Italia 5-12 (0-5, 4-2, 0-2, 1-3) diretta Rai Sport + HD
22:00 (B) Spagna-Francia 7-4 (1-0, 4-1, 2-2, 0-1); arbitrata da Paoletti
   
Terza giornata - Venerdì 20 luglio
(D) Serbia-Slovacchia 13-5 (5-1, 3-3, 2-1, 3-0); arbitrata da Paoletti
(A) Germania-Ungheria 4-4 (1-0, 0-1, 2-2, 1-1)
(C) Turchia-Olanda 5-22 (1-6, 1-5, 1-7, 2-4)
(A) Georgia-Italia 3-14 (0-3, 1-3, 1-5, 1-3) diretta Rai Sport + HD
(D) Russia-Romania 12-7 (1-3, 4-2, 3-1, 4-1)
(B) Malta-Francia 6-12 (0-3, 1-2, 3-3, 2-4)
(C) Croazia-Grecia 11-7 (2-0, 5-4, 3-1, 1-2) diretta Rai Sport + HD
(B) Montenegro-Spagna 7-7 (3-2, 2-1, 0-3, 2-1); differita Rai Sport + HD alle 1:15 del 21/7 
 
Domenica 22 luglio
Semifinali 13° posto
25. 4A Georgia-4C Turchia 15-10 (6-3, 1-1, 3-3, 5-3)
26. 4B Malta-4D Slovacchia 6-11 (2-3, 1-4,  3-2, 2-2)
Ottavi di finale
27. 2A Ungheria-3C Olanda 12-9 (5-4, 4-2, 2-1, 1-2); arbitrata da Paoletti
28. 3A Germania-2C Grecia 5-13 (3-5, 0-3, 1-2, 1-3) diretta Rai Sport + HD
29. 2B Montenegro-3D Romania 15-5 (3-1, 3-1, 4-2, 5-1) differita Rai Sport + HD alle 00.30
30. 3B Francia-2D Russia 9-12 (1-4, 1-4, 4-2, 3-2) diretta Rai Sport + HD
 
Martedì 24 luglio
Finale 15° posto Turchia-Malta 13-12 dtr (3-1, 2-1, 0-2, 2-3; 6-5)
Finale 13° posto Georgia-Slovacchia 8-6 (1-1, 3-3, 3-2, 1-0)
Semifinali 9° posto
Olanda-Romania 12-7 (2-2, 4-1, 3-3, 3-1)
Germania-Francia 12-5 (4-2, 3-1, 1-1, 4-1)
Quarti di finale
35. 1D Serbia-Ungheria 8-5 (4-0, 1-1, 2-2, 1-2); arbitrata da Paoletti, diretta Rai Sport + HD
37. 1C Croazia-Montenegro 9-7 (1-2, 1-2, 4-2, 3-1) diretta Rai Sport + HD
38. 1A Italia-Russia 11-1 (2-0, 4-0, 1-1, 4-0) diretta Rai Sport + HD
36. 1B Spagna-Grecia 10-6 (2-1, 2-2, 4-0, 2-3) differita Rai Sport + HD alle 00:30
 
Giovedì 26 luglio
Finale 11° posto Romania-Francia 10-6 (2-1, 3-3, 4-1, 1-1)
Finale 9° posto Olanda-Germania 11-12 (1-5, 4-4, 4-3, 2-0)
Semifinali 5° posto
Ungheria-Montenegro 6-7 (1-2, 1-2, 2-2, 2-1), arbitrata da Paoletti
Grecia-Russia 12-11 (5-1, 4-4, 2-4, 1-2)
Semifinali 
Serbia-Croazia 9-7 (5-3, 1-1, 1-1, 2-2) diretta Rai Sport + HD
Spagna-Italia 8-7 (1-1, 3-2, 1-3, 3-1) diretta Raidue
Pubblicato in Pallanuoto

Il Settebello giocherà la finale per il terzo posto dei campionati europei commemorando l'amico e presidente Giancarlo Manna, scomparso in giornata. Gli atleti sfileranno con un nastro nero al braccio; lo staff sulle camicie. La partita con la Croazia è in programma alle 20:30 con diretta su Rai Sport + HD.

Pubblicato in Pallanuoto
Sabato, 28 Luglio 2018

Mediterranean Cup. I convocati

La nazionale under 18 del tecnico federale Nando Pesci parteciperà dal 2 al 5 agosto alla Mediterranean Cup in programma a Belgrado. Quindici i convocati per il torneo in Serbia: Roberto Spinelli (Tgroup Arechi), Andrea Fortunato (RN Salerno), Giorgio Boggiano, Alessio Caldieri (RN Savona), Giorgio De Bonis (Roma Vis Nova), Luca Castorina (Nuoto Catania), Andrea Mladossich (Pallanuoto Trieste), Francesco Cassia (CC Ortigia), Davide Occhione (Telimar), Jacopo Parrella (CN Posillipo), Julien Lanfranco (Acquachiara ATI 2000), Matteo Iocchi Gratta (Roma Vis Nova), Luca De Vincentiis (Pescara N e PN), Mario Garrozzo (AN Brescia), Leonardo De Santis (Roma Nuoto). Completano lo staff il team manager Marco Gatti, l'assistente tecnico Arnaldo Castelli, il videoanalista Paolo Baiardini e il medico Tiziana Balducci. 

Pubblicato in Pallanuoto
Olanda campione d'Europa dopo 25 anni. Grecia d'argento e battuta per 6-4, il punteggio più basso tra le finali continentali. Bronzo alla Spagna che sconfigge l'Ungheria 12-6. Seguono i risultati della diciassettesima edizione degli europei di pallanuoto femminile disputati alla piscina Picornell di Barcellona (foto deepbluemedia.eu).  
     
Venerdì 27 luglio
Finale 7° posto Germania-Francia 5-13 (1-3, 1-1, 2-4, 1-5)
Finale 5° posto Italia-Russia 8-14 (3-3, 3-5, 1-5, 1-1) diretta Rai Sport + HD
Finale 3° posto Ungheria-Spagna 6-12 (1-5, 2-1, 0-4, 3-2); arbitra Paoletti
Finale 1° posto Olanda Grecia 6-4 (2-1, 2-2, 1-0, 1-1) diretta Rai Sport + HD
   
Tutti i podi dei campionati europei femminili
1985 Oslo: Olanda, Ungheria, Germania Ovest
1987 Strasburgo: Olanda, Ungheria, Francia
1989 Bonn: Olanda, Ungheria, Francia
1991 Atene: Ungheria, Olanda, Italia
1993 Leeds: Olanda, Russia, Ungheria
1995 Vienna: Italia, Ungheria, Olanda
1997 Siviglia: Italia, Russia, Olanda
1999 Prato: Italia, Olanda, Russia
2001 Budapest: Ungheria, Italia, Russia
2003 Lubiana: Italia, Ungheria, Russia
2006 Belgrado: Russia, Italia, Ungheria
2008 Malaga: Russia, Spagna, Ungheria
2010 Zagabria: Russia, Grecia, Olanda
2012 Eindhoven: Italia, Grecia, Ungheria
2014 Budapest: Spagna, Olanda, Ungheria
2016 Belgrado: Ungheria, Olanda, Italia
2018 Barcellona: Olanda, Grecia, Spagna
  
Medagliere europeo (prime cinque posizioni)
1. Olanda 5-4-3 = 12
2. Italia 5-2-2 = 9
3. Ungheria 3-5-5 = 13
4. Russia 3-2-3 = 8
5. Spagna 1-1-1 = 3
6. Grecia 0-3-0 = 3
 
Premi individuali
Miglior portiere del torneo: Laura Petronella Aarts (Ned)
Capocannoniere: Beatriz Ortiz Munoz (Esp - 25 gol)
Migliore giocatrice: Catharina van der Sloot (Ned)
  
Risultati giornate precedenti
 
Fase preliminare
Regolamento: le prime quattro di ciascun girone ai quarti di finale (2A-3B, 3A-2B, 1A-4B, 4A-1B)
Girone A: 1. Olanda 13, 2. Grecia 12, 3. Italia 10, 4. Francia 6, 5. Israele 1, 6. Croazia 1
Girone B: 1. Spagna 15, 2. Ungheria 12, 3. Russia 9, 4. Germania 6, 5. Serbia 3, 6. Turchia 0
      
Prima giornata - Sabato 14 luglio 
(A) Olanda-Croazia 21-1 (6-0, 5-0, 3-1, 7-0)
(A) Israele-Italia 2-21 (0-3, 0-6, 1-5, 1-7) diretta Rai Sport + HD
(B) Russia-Turchia 35-4 (9-1, 10-2, 10-0, 6-1)
(B) Serbia-Germania 8-9 (3-1, 2-2, 2-4, 1-2)
(A) Francia-Grecia 5-12 (1-2, 2-4, 1-3, 1-3)
(B) Ungheria-Spagna 9-13 (2-3, 2-2, 1-3, 4-5) diretta Rai Sport + HD, arbitrata da Paoletti
  
Seconda giornata - Domenica 15 luglio
(B) Turchia-Ungheria 5-32 (1-8, 1-5, 1-9, 2-10)
(B) Serbia-Russia 2-27 (1-6, 0-8, 1-3, 0-10)
(A) Israele-Olanda 2-20 (0-8, 0-7, 0-3, 2-2)
(A) Croazia-Francia 6-17 (1-4, 2-2, 1-6, 2-5) differita Rai Sport + HD alle 21:55
(A) Italia-Grecia 6-7 (2-3, 2-2, 2-1, 0-1) diretta Rai Sport + HD
(B) Germania-Spagna 2-27 (2-7, 0-7, 0-7, 0-6)
 
Terza giornata - Martedì 17 luglio
(B) Russia-Germania 27-5 (5-2, 7-1, 7-1, 8-1)
(B) Ungheria-Serbia 23-6 (9-1, 5-1, 5-3, 4-1)
(A) Grecia-Croazia 21-2 (5-1, 5-1, 5-0, 6-0) diretta Rai Sport + HD
(A) Francia-Israele 9-5 (3-1, 2-3, 3-0, 1-1)
(A) Olanda-Italia 6-6 (1-2, 1-2, 2-0, 2-2) diretta Rai Sport + HD
(B) Spagna-Turchia 32-2 (5-0, 9-0, 9-1, 9-1)
   
Quarta giornata - Giovedì 19 luglio
(A) Israele-Grecia 2-16 (0-4, 1-4, 0-4, 1-4)
(B) Germania-Turchia 12-9 (1-1, 6-5, 2-2, 3-1)
(A) Italia-Croazia 24-3 (7-2, 6-0, 5-0, 6-1) diretta Rai Sport + HD
(A) Olanda-Francia 20-4 (6-0, 6-2, 3-1, 5-1)
(B) Russia-Ungheria 7-8 (2-4, 2-2, 1-0, 2-2) diretta Rai Sport + HD; arbitrata da Paoletti
(B) Serbia-Spagna 2-26 (1-7, 0-5, 1-5, 0-9)
  
Quinta giornata - Sabato 21 luglio
(B) Serbia-Turchia 9-6  (3-0, 1-0, 2-3, 3-3)
(B) Ungheria-Germania 26-1 (8-0, 7-1, 4-0, 7-0)
(A) Israele-Croazia 7-7 (1-0, 0-1, 2-2, 4-4)
(A) Francia-Italia 3-11 (1-3, 1-2, 0-2, 1-4) diretta Rai Sport + HD
(A) Grecia-Olanda 7-8 (1-1, 1-1, 3-2, 2-4)
(B) Spagna-Russia 12-11 (2-2, 4-3, 2-3, 4-3) diretta Rai Sport + HD
 
Lunedì 23 luglio
Finale 11° posto
6A Croazia-6B Turchia 11-6 (2-0, 2-1, 3-1, 4-4)
Finale 9° posto
5A Israele-5B Serbia 5-6 dtr (3-1, 0-2, 1-0, 0-1; 1-2)
Quarti di finale
33. 2A Grecia-3B Russia 11-10 dtr (0-1, 2-0, 2-2, 2-3; 5-4) diretta Rai Sport + HD
34. 3A Italia-2B Ungheria 9-10 (3-1, 1-4, 4-1, 1-4) diretta Rai Sport + HD
35. 1A Olanda-4B Germania 22-2 (6-0, 8-0, 3-1, 5-1) diretta Rai Sport + HD
36. 4A Francia-1B Spagna 5-14 (2-2, 0-5, 2-3, 1-4) diretta Rai Sport + HD
  
Mercoledì 25 luglio
Semifinali 5° posto
Germania-Italia 2-17 (0-4, 0-6, 0-4, 2-3)
Russia-Francia 13-10 (4-1, 3-1, 4-5, 2-3)
Semifinali
Olanda - Ungheria 8-7 (2-1, 3-3, 2-1, 1-2) diretta Rai Sport + HD
Grecia - Spagna 11-9 (1-1, 4-1, 4-4, 2-3) diretta Rai Sport + HD
Pubblicato in Pallanuoto

Serbia-Spagna è la finale della 33esima edizione dei campionati europei di pallanuoto maschile, in svolgimento alla piscina Picornell di Barcellona. Italia-Croazia giocheranno per il bronzo. Seguono i risultati. 

partite in streaming su http://www2.len.eu/ 
 
Giovedì 26 luglio
Finale 11° posto Romania-Francia 10-6 (2-1, 3-3, 4-1, 1-1)
Finale 9° posto Olanda-Germania 11-12 (1-5, 4-4, 4-3, 2-0)
Semifinali 5° posto
Ungheria-Montenegro 6-7 (1-2, 1-2, 2-2, 2-1), arbitrata da Paoletti
Grecia-Russia 12-11 (5-1, 4-4, 2-4, 1-2)
Semifinali 
Serbia-Croazia 9-7 (5-3, 1-1, 1-1, 2-2) diretta Rai Sport + HD
Spagna-Italia 8-7 (1-1, 3-2, 1-3, 3-1) diretta Raidue
 
Sabato 28 luglio
Finale 7° posto alle 16:45 Ungheria-Russia
Finale 5° posto alle 18:15 Montenegro-Grecia
Finale 3° posto alle 20:30 Croazia-Italia
Finale 1° posto alle 22:15 Serbia-Spagna
 
FASE PRELIMINARE
Regolamento: prime direttamente ai quarti di finale; seconde e terze si incrociano negli ottavi (2A-3C, 3A-2C, 2B-3D, 3B-2D)
Girone A: 1. Italia 9, 2. Ungheria 4, 3. Germania 4, 4. Georgia 0
Girone B: 1. Spagna 7, 2. Montenegro 7, 3. Francia 3, 4. Malta 0
Girone C: 1. Croazia 9, 2. Grecia 6, 3. Olanda 3,  4. Turchia 0
Girone D: 1. Serbia 9, 2. Russia 6, 3. Romania 3, 4. Slovacchia 0
 
Prima giornata - Lunedì 16 luglio
(B) Montenegro-Francia 8-6 (3-1, 1-1, 2-2, 2-2)
(D) Russia-Slovacchia 12-6 (3-1, 2-1, 5-1, 2-3); arbitrata da Paoletti
(C) Turchia-Grecia 1-27 (1-5, 0-7, 0-6, 0-9)
(A) Georgia-Ungheria 5-12 (1-3, 2-2, 2-3, 0-4) 
(C) Croazia-Olanda 15-8 (4-2, 3-1, 4-1, 4-4) diretta Rai Sport + HD
(A) Germania-Italia 1-14 (0-2, 0-4, 0-2, 1-6) diretta Rai Sport + HD
(D) Serbia-Romania 11-5 (3-1, 3-1, 3-2, 2-1)
(B) Malta-Spagna 4-21 (1-4, 0-5, 2-8, 1-4)
 
Seconda giornata - Mercoledì 18 luglio
(C) Croazia-Turchia 23-2 (4-0, 7-1, 6-1, 6-0)
(A) Germania-Georgia 10-9 (1-3, 3-2, 3-2, 3-2)
(D) Romania-Slovacchia 9-5 (4-1, 2-0, 2-1, 1-3)
(C) Grecia-Olanda 12-7 (6-3, 3-2, 2-2, 1-0) diretta Rai Sport + HD
(B) Montenegro-Malta 17-5 (4-1, 7-0, 4-2, 2-2) 
(D) Russia-Serbia 9-11 (2-3, 3-3, 1-3, 3-2) diretta Rai Sport + HD
(A) Ungheria-Italia 5-12 (0-5, 4-2, 0-2, 1-3) diretta Rai Sport + HD
22:00 (B) Spagna-Francia 7-4 (1-0, 4-1, 2-2, 0-1); arbitrata da Paoletti
   
Terza giornata - Venerdì 20 luglio
(D) Serbia-Slovacchia 13-5 (5-1, 3-3, 2-1, 3-0); arbitrata da Paoletti
(A) Germania-Ungheria 4-4 (1-0, 0-1, 2-2, 1-1)
(C) Turchia-Olanda 5-22 (1-6, 1-5, 1-7, 2-4)
(A) Georgia-Italia 3-14 (0-3, 1-3, 1-5, 1-3) diretta Rai Sport + HD
(D) Russia-Romania 12-7 (1-3, 4-2, 3-1, 4-1)
(B) Malta-Francia 6-12 (0-3, 1-2, 3-3, 2-4)
(C) Croazia-Grecia 11-7 (2-0, 5-4, 3-1, 1-2) diretta Rai Sport + HD
(B) Montenegro-Spagna 7-7 (3-2, 2-1, 0-3, 2-1); differita Rai Sport + HD alle 1:15 del 21/7 
 
Domenica 22 luglio
Semifinali 13° posto
25. 4A Georgia-4C Turchia 15-10 (6-3, 1-1, 3-3, 5-3)
26. 4B Malta-4D Slovacchia 6-11 (2-3, 1-4,  3-2, 2-2)
Ottavi di finale
27. 2A Ungheria-3C Olanda 12-9 (5-4, 4-2, 2-1, 1-2); arbitrata da Paoletti
28. 3A Germania-2C Grecia 5-13 (3-5, 0-3, 1-2, 1-3) diretta Rai Sport + HD
29. 2B Montenegro-3D Romania 15-5 (3-1, 3-1, 4-2, 5-1) differita Rai Sport + HD alle 00.30
30. 3B Francia-2D Russia 9-12 (1-4, 1-4, 4-2, 3-2) diretta Rai Sport + HD
 
Martedì 24 luglio
Finale 15° posto Turchia-Malta 13-12 dtr (3-1, 2-1, 0-2, 2-3; 6-5)
Finale 13° posto Georgia-Slovacchia 8-6 (1-1, 3-3, 3-2, 1-0)
Semifinali 9° posto
Olanda-Romania 12-7 (2-2, 4-1, 3-3, 3-1)
Germania-Francia 12-5 (4-2, 3-1, 1-1, 4-1)
Quarti di finale
35. 1D Serbia-Ungheria 8-5 (4-0, 1-1, 2-2, 1-2); arbitrata da Paoletti, diretta Rai Sport + HD
37. 1C Croazia-Montenegro 9-7 (1-2, 1-2, 4-2, 3-1) diretta Rai Sport + HD
38. 1A Italia-Russia 11-1 (2-0, 4-0, 1-1, 4-0) diretta Rai Sport + HD
36. 1B Spagna-Grecia 10-6 (2-1, 2-2, 4-0, 2-3) differita Rai Sport + HD alle 00:30
Pubblicato in Pallanuoto
Mercoledì, 25 Luglio 2018

Europei fem. Olanda-Grecia in finale

Seguono i risultati della diciassettesima edizione degli europei di pallanuoto femminile in svolgimento alla piscina Picornell di Barcellona.  

partite in streaming su http://www2.len.eu/ 
      
Mercoledì 25 luglio
Semifinali 5° posto
Germania-Italia 2-17 (0-4, 0-6, 0-4, 2-3)
Russia-Francia 13-10 (4-1, 3-1, 4-5, 2-3)
Semifinali
Olanda - Ungheria 8-7 (2-1, 3-3, 2-1, 1-2) diretta Rai Sport + HD
Grecia - Spagna 11-9 (1-1, 4-1, 4-4, 2-3) diretta Rai Sport + HD
 
Venerdì 27 luglio
Finale 7° posto alle 16:45 Germania-Francia 
Finale 5° posto alle 18:15 Italia-Russia diretta Rai Sport + HD
Finale 3° posto alle 20:30 Ungheria-Spagna 
Finale 1° posto alle 22:15 Olanda Grecia diretta Rai Sport + HD
 
FASE PRELIMINARE
Regolamento: le prime quattro di ciascun girone ai quarti di finale (2A-3B, 3A-2B, 1A-4B, 4A-1B)
Girone A: 1. Olanda 13, 2. Grecia 12, 3. Italia 10, 4. Francia 6, 5. Israele 1, 6. Croazia 1
Girone B: 1. Spagna 15, 2. Ungheria 12, 3. Russia 9, 4. Germania 6, 5. Serbia 3, 6. Turchia 0
     
Prima giornata - Sabato 14 luglio 
(A) Olanda-Croazia 21-1 (6-0, 5-0, 3-1, 7-0)
(A) Israele-Italia 2-21 (0-3, 0-6, 1-5, 1-7) diretta Rai Sport + HD
(B) Russia-Turchia 35-4 (9-1, 10-2, 10-0, 6-1)
(B) Serbia-Germania 8-9 (3-1, 2-2, 2-4, 1-2)
(A) Francia-Grecia 5-12 (1-2, 2-4, 1-3, 1-3)
(B) Ungheria-Spagna 9-13 (2-3, 2-2, 1-3, 4-5) diretta Rai Sport + HD, arbitrata da Paoletti
  
Seconda giornata - Domenica 15 luglio
(B) Turchia-Ungheria 5-32 (1-8, 1-5, 1-9, 2-10)
(B) Serbia-Russia 2-27 (1-6, 0-8, 1-3, 0-10)
(A) Israele-Olanda 2-20 (0-8, 0-7, 0-3, 2-2)
(A) Croazia-Francia 6-17 (1-4, 2-2, 1-6, 2-5) differita Rai Sport + HD alle 21:55
(A) Italia-Grecia 6-7 (2-3, 2-2, 2-1, 0-1) diretta Rai Sport + HD
(B) Germania-Spagna 2-27 (2-7, 0-7, 0-7, 0-6)
 
Terza giornata - Martedì 17 luglio
(B) Russia-Germania 27-5 (5-2, 7-1, 7-1, 8-1)
(B) Ungheria-Serbia 23-6 (9-1, 5-1, 5-3, 4-1)
(A) Grecia-Croazia 21-2 (5-1, 5-1, 5-0, 6-0) diretta Rai Sport + HD
(A) Francia-Israele 9-5 (3-1, 2-3, 3-0, 1-1)
(A) Olanda-Italia 6-6 (1-2, 1-2, 2-0, 2-2) diretta Rai Sport + HD
(B) Spagna-Turchia 32-2 (5-0, 9-0, 9-1, 9-1)
   
Quarta giornata - Giovedì 19 luglio
(A) Israele-Grecia 2-16 (0-4, 1-4, 0-4, 1-4)
(B) Germania-Turchia 12-9 (1-1, 6-5, 2-2, 3-1)
(A) Italia-Croazia 24-3 (7-2, 6-0, 5-0, 6-1) diretta Rai Sport + HD
(A) Olanda-Francia 20-4 (6-0, 6-2, 3-1, 5-1)
(B) Russia-Ungheria 7-8 (2-4, 2-2, 1-0, 2-2) diretta Rai Sport + HD; arbitrata da Paoletti
(B) Serbia-Spagna 2-26 (1-7, 0-5, 1-5, 0-9)
  
Quinta giornata - Sabato 21 luglio
(B) Serbia-Turchia 9-6  (3-0, 1-0, 2-3, 3-3)
(B) Ungheria-Germania 26-1 (8-0, 7-1, 4-0, 7-0)
(A) Israele-Croazia 7-7 (1-0, 0-1, 2-2, 4-4)
(A) Francia-Italia 3-11 (1-3, 1-2, 0-2, 1-4) diretta Rai Sport + HD
(A) Grecia-Olanda 7-8 (1-1, 1-1, 3-2, 2-4)
(B) Spagna-Russia 12-11 (2-2, 4-3, 2-3, 4-3) diretta Rai Sport + HD
 
Lunedì 23 luglio
Finale 11° posto
6A Croazia-6B Turchia 11-6 (2-0, 2-1, 3-1, 4-4)
Finale 9° posto
5A Israele-5B Serbia 5-6 dtr (3-1, 0-2, 1-0, 0-1; 1-2)
Quarti di finale
33. 2A Grecia-3B Russia 11-10 dtr (0-1, 2-0, 2-2, 2-3; 5-4) diretta Rai Sport + HD
34. 3A Italia-2B Ungheria 9-10 (3-1, 1-4, 4-1, 1-4) diretta Rai Sport + HD
35. 1A Olanda-4B Germania 22-2 (6-0, 8-0, 3-1, 5-1) diretta Rai Sport + HD
36. 4A Francia-1B Spagna 5-14 (2-2, 0-5, 2-3, 1-4) diretta Rai Sport + HD
Pubblicato in Pallanuoto
Seguono i risultati della 33esima edizione dei campionati europei di pallanuoto maschile in svolgimento alla piscina Picornell di Barcellona.   
 
 
partite in streaming su http://www2.len.eu/ 
Martedì 24 luglio
Finale 15° posto Turchia-Malta 13-12 dtr (3-1, 2-1, 0-2, 2-3; 6-5)
Finale 13° posto Georgia-Slovacchia 8-6 (1-1, 3-3, 3-2, 1-0)
Semifinali 9° posto
Olanda-Romania 12-7 (2-2, 4-1, 3-3, 3-1)
Germania-Francia 12-5 (4-2, 3-1, 1-1, 4-1)
Quarti di finale
35. 1D Serbia-Ungheria 8-5 (4-0, 1-1, 2-2, 1-2); arbitrata da Paoletti, diretta Rai Sport + HD
37. 1C Croazia-Montenegro 9-7 (1-2, 1-2, 4-2, 3-1) diretta Rai Sport + HD
38. 1A Italia-Russia 11-1 (2-0, 4-0, 1-1, 4-0) diretta Rai Sport + HD
36. 1B Spagna-Grecia 10-6 (2-1, 2-2, 4-0, 2-3) differita Rai Sport + HD alle 00:30
  
Giovedì 26 luglio
Finale 11° posto Romania-Francia alle 13:15
Finale 9° posto Olanda-Germania alle 14:45
Semifinali 5° posto
Ungheria-Montenegro alle 16:45
Grecia-Russia alle 18:15
Semifinali 
Serbia-Croazia alle 20:30 diretta Rai Sport + HD
Spagna-Italia alle 22:00 diretta Raidue
 
Sabato 28 luglio
Finale 7° posto alle 16:45
Finale 5° posto alle 18:15
Finale 3° posto alle 20:30
Finale 1° posto alle 22:15 
FASE PRELIMINARE
Regolamento: prime direttamente ai quarti di finale; seconde e terze si incrociano negli ottavi (2A-3C, 3A-2C, 2B-3D, 3B-2D)
Girone A: 1. Italia 9, 2. Ungheria 4, 3. Germania 4, 4. Georgia 0
Girone B: 1. Spagna 7, 2. Montenegro 7, 3. Francia 3, 4. Malta 0
Girone C: 1. Croazia 9, 2. Grecia 6, 3. Olanda 3,  4. Turchia 0
Girone D: 1. Serbia 9, 2. Russia 6, 3. Romania 3, 4. Slovacchia 0
 
Prima giornata - Lunedì 16 luglio
(B) Montenegro-Francia 8-6 (3-1, 1-1, 2-2, 2-2)
(D) Russia-Slovacchia 12-6 (3-1, 2-1, 5-1, 2-3); arbitrata da Paoletti
(C) Turchia-Grecia 1-27 (1-5, 0-7, 0-6, 0-9)
(A) Georgia-Ungheria 5-12 (1-3, 2-2, 2-3, 0-4) 
(C) Croazia-Olanda 15-8 (4-2, 3-1, 4-1, 4-4) diretta Rai Sport + HD
(A) Germania-Italia 1-14 (0-2, 0-4, 0-2, 1-6) diretta Rai Sport + HD
(D) Serbia-Romania 11-5 (3-1, 3-1, 3-2, 2-1)
(B) Malta-Spagna 4-21 (1-4, 0-5, 2-8, 1-4)
 
Seconda giornata - Mercoledì 18 luglio
(C) Croazia-Turchia 23-2 (4-0, 7-1, 6-1, 6-0)
(A) Germania-Georgia 10-9 (1-3, 3-2, 3-2, 3-2)
(D) Romania-Slovacchia 9-5 (4-1, 2-0, 2-1, 1-3)
(C) Grecia-Olanda 12-7 (6-3, 3-2, 2-2, 1-0) diretta Rai Sport + HD
(B) Montenegro-Malta 17-5 (4-1, 7-0, 4-2, 2-2) 
(D) Russia-Serbia 9-11 (2-3, 3-3, 1-3, 3-2) diretta Rai Sport + HD
(A) Ungheria-Italia 5-12 (0-5, 4-2, 0-2, 1-3) diretta Rai Sport + HD
22:00 (B) Spagna-Francia 7-4 (1-0, 4-1, 2-2, 0-1); arbitrata da Paoletti
   
Terza giornata - Venerdì 20 luglio
(D) Serbia-Slovacchia 13-5 (5-1, 3-3, 2-1, 3-0); arbitrata da Paoletti
(A) Germania-Ungheria 4-4 (1-0, 0-1, 2-2, 1-1)
(C) Turchia-Olanda 5-22 (1-6, 1-5, 1-7, 2-4)
(A) Georgia-Italia 3-14 (0-3, 1-3, 1-5, 1-3) diretta Rai Sport + HD
(D) Russia-Romania 12-7 (1-3, 4-2, 3-1, 4-1)
(B) Malta-Francia 6-12 (0-3, 1-2, 3-3, 2-4)
(C) Croazia-Grecia 11-7 (2-0, 5-4, 3-1, 1-2) diretta Rai Sport + HD
(B) Montenegro-Spagna 7-7 (3-2, 2-1, 0-3, 2-1); differita Rai Sport + HD alle 1:15 del 21/7 
Domenica 22 luglio
Semifinali 13° posto
25. 4A Georgia-4C Turchia 15-10 (6-3, 1-1, 3-3, 5-3)
26. 4B Malta-4D Slovacchia 6-11 (2-3, 1-4,  3-2, 2-2)
Ottavi di finale
27. 2A Ungheria-3C Olanda 12-9 (5-4, 4-2, 2-1, 1-2); arbitrata da Paoletti
28. 3A Germania-2C Grecia 5-13 (3-5, 0-3, 1-2, 1-3) diretta Rai Sport + HD
29. 2B Montenegro-3D Romania 15-5 (3-1, 3-1, 4-2, 5-1) differita Rai Sport + HD alle 00.30
30. 3B Francia-2D Russia 9-12 (1-4, 1-4, 4-2, 3-2) diretta Rai Sport + HD
Pubblicato in Pallanuoto

Due settimane d'allenamenti a Santa Maria Capua Vetere per l'under 18 e 19 del tecnico federale Paolo Zizza. Le ragazze saranno in raduno dal 29 luglio al 16 agosto le nate 2000 seguenti e dal 29 luglio al 15 agosto le nate '99 e seguenti.
Under 18. Carlotta Meggiato (Plebiscito PD), Beatrice Clementi (F&D H2O), Chiara Tori (SIS Roma), Francesca Colletta e Veronica Perna (Pescara N e PN), Alessia Iannarelli (Roma Vis Nova), Isabella Ricciole (L'Ekipe Orizzonte), Lucrezia Cergol e Giorgia Klatosky (Pallanuoto Trieste), Sara Cordovani e Caterina Banchelli (RN Florentia), Gaia Gagliardi e Sofia Giustini (Rapallo PN), Dafne Bettini (Bogliasco 1951), Roberta Santapaola (L'Ekipe Orizzonte), Giorgia Grazia Amedeo (WP Messina) e Teresa Maimone (Torre del Grifo).
Under 19. Marzia Imperatrice e Agnese Cocchiere (Bogliasco 1951), Adele Esposito e Anna De Magistris (Acquachiara ATI 2000), Giulia Cuzzupè, Nicole Zanetta e Alessia De Carli (Rapallo PN), Beatrice Cergol (Pallanuoto Trieste), Serena Storai (Firenze PN), Michela Bagaglini (F&D H2O), Alessia Fatone (Volturno SC), Valeria Uccella (Acquachiara ATI 2000).
Completano lo staff il commissario tecnico Fabio Conti, gli assistenti tecnici Giacomo Grassi e Mauro De Paolis, il preparatore atletico Nicola Agosti e la fisioterapista Federica Ancidei.

Pubblicato in Pallanuoto
Pagina 1 di 3

Archivio notizie