Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Dicembre 2018 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Giovedì, 20 Dicembre 2018

Under 14 mas a Roma dal 27 dicembre

Dal 27 al 30 dicembre la selezione giovanile under 14 di pallanuoto maschile sarà in raduno collegiale a Roma, presso il Centro di Preparazione Olimpica "Giuilio Onesti". I convocati sono Rocco Valle e Lorenzo Dellacasa (Iren Genova Quinto), Nicola Taramasco, Andrea Urbinati e Matteo Brigantini (RN Savona), Emanuele Marini e Alessandro Bottaro (Bogliasco Bene), Nicolò Casanova (AN Brescia), Errico Cappabianca e Nevi Campolmi (RN Florentia), Cesare Mancini (Pescara PN), Niccolò Gatto (Roma Nuoto), Raffaele Giannotti (Zero9), Lorenzo Lindstrom, Ernesto Serino e Matteo De Florio (CN Posillipo), Francesco e Fabio Angelone (Acquachiara ATI 2000), Giacomo Cesarò (Telimar) e Riccardo Cammarota (Lib RN Perugia). Nello staff, con il tecnico federale Massimo Tafuro, l'assistente Daniele Cianfriglia e il dirigente accompagnatore Marco Gatti.     

Pubblicato in Pallanuoto
Giovedì, 20 Dicembre 2018

Under 16 fem a Ostia dal 26 dicembre

Quattro giorni d'allenamenti e test al centro federale di Ostia, dal 26 al 30 dicembre, per la nazionale under 16 femminile del tecnico federale Paolo Zizza. Ventitre le convocate per l'ultimo raduno dell'anno: Federica Troncaretti, Alessia Iannarelli e Aurora Cavalieri (SIS Roma), Dafne Bettini (Bogliasco Bene), Anna Amoretti (RN Imperia), Giorgia Ciccione (Splash PN), Letizia Nesti (RN Florentia), Gaia Gregorutti e Giorgia Klatowski (Pallanuoto Trieste), Francesca Cò, Benedetta Cabona, Elisa Bianco e Sofia Giustini (Rapallo Pallanuoto), Gaia Di Lernia (NC Milano), Bianca Romanò e Rebecca Bianchi (Como Nuoto), Alessia Fatone e Anastasia Riccio (Volturno SC), Giada Rabucco (Pol. Riverborgaro), Martina Parisi (SC Flegreo), Francesca Sena (Cosenza Pallanuoto), Dorotea Spampinato e Marta GIuffrida (L'Ekipe Orizzonte). Completano lo staff il commissario tecnico Fabio Conti, l'assistente Mauro De Paolis, il preparatore atletico Nicola Agosti e la team manager Barbara Bufardeci.

Pubblicato in Pallanuoto
Mercoledì, 19 Dicembre 2018

Champions. Vincono Recco e Brescia

Quinto turno della fase preliminare a gironi della Champions League: quattrodici giornate, tra andata e ritorno, con chiusura il 15 maggio. Nel gruppo A pesante successo esterno della Pro Recco, trascinata dalla quaterna del neozelandese Kayes, che supera 15-11 la CN Barceloneta, conquistando la vetta solitaria del raggruppamento con tre punti in più proprio rispetto ai catalani.La manita di Figlioli spinge invece l'AN Brescia che batte 10-8 alla Mompiano i russi della Dynamo Moscow: i lombardi agganciano al secondo posto a quota dodici il Barceloneta. 
Nel girone B prezioso pareggio per la Sport Management che impatta 7-7 a Zagabria contro l'Havk Mladost, mastini saldi al secondo posto in classifica. Sesta giornata mercoledì 9 gennaio. 

Programma 5^ giornata - mercoledì 19 dicembre

Gruppo A
AN Brescia-Dynamo Moscow 10-8
CNA Barceloneta-Pro Recco 11-15  - tramessa su Sky Sport Arena

Gruppo B
Havk Mladost Zagreb-Sport Management 7-7 - trasmessa su Eurosport Player

REGOLAMENTO CHAMPIONS LEAGUE. In due concentramenti - uno da sei e uno da cinque squadre - dal 13 al 16 settembre, si sono disputate le partite del primo turno di qualificazione. Sedi già designate dalla Ligue Europeenne de Natation con l'obiettivo di promuovere ulteriormente la pallanuoto: Strasburgo (Francia) e Brasov (Romania). Le migliori quattro di ogni gruppo passavano alla seconda fase di qualificazione (28-30 settembre) che si univano alle otto già qualificate, tra cui AN Brescia e i campioni d'Ungheria del Ferencvaros, per formare quattro gironi da altrettante squadre. Le prime due classificate di ciascun girone accedevano al terzo round (6-10 ottobre) articolato in scontri di andata e ritorno; le quattro vincenti si sono unite alle dodici squadre in possesso della wild card - tra queste ci sono la Pro Recco e le novità Mladost e Stella Rossa che hanno preso il posto degli olandesi dell'AZC Alphen e del Partizan che ha rinunciato per prendere parte all'Euro Cup - per disputare i gironi preliminari composti da otto società ciascuno (14 giornate tra andata e ritorno dal 17 ottobre al 15 maggio): le prime quattro di ogni raggruppamento staccano il pass per la final eight in programma ad Hannover in Germania, in casa della Waspo, dal 6 all'8 giugno.

Vai al programma completo

Pubblicato in Pallanuoto
Lunedì, 17 Dicembre 2018

Pomilio e Tafuro relatori a Firenze

L'assistente tecnico del Settebello Amedeo Pomilio e il tecnico federale responsabile della selezione under 15 Massimo Tafuro hanno incontrato a Firenze gli allenatori della regione Toscana approfondendo "metodologie, obiettivi e didattica della categoria under 13" nonché i "percorsi didattici e le priorità tecniche dai settori giovanili alla Nazionale A". Il clinic segue il focus già avvenuto ad Ancona, nel novembre scorso, che ha interessato i tecnici provenienti da Abruzzo, Emilia Romagna, Marche ed Umbria ed è stato organizzato nell'ambito di un percorso aggregativo e di condivisione degli elementi e degli strumenti necessari per formare i giovani pallanotisti e prepararli per il futuro.

Pubblicato in Pallanuoto
Domenica, 16 Dicembre 2018

Di Mario mamma. Auguri dalla FIN

Tania Di Mario, tra l'altro oro e argento olimpico ad Atene 2004 e Rio 2016 e campionessa del mondo a Fukuoka 2001 con il Setterosa, è diventata mamma. Nella mattina di domenica 16 dicembre è nato Giovanni che pesa 4,2 kg e gode di ottima salute. Giungano alla mamma Tania e al papà Raffaele Ferreri le congratulazioni del presidente Paolo Barelli, dei presidenti onorari Lorenzo Ravina e Salvatore Montella, dei vice presidenti Teresa Frassinetti, Andrea Pieri e Francesco Postiglione, del segretario generale Antonello Panza, del consiglio, degli uffici federali, del commissario tecnico della Nazionale Fabio Conti e di tutto il mondo pallanotistico.

Pubblicato in Pallanuoto
Giovedì, 13 Dicembre 2018

Settebello a Long Beach con gli USA

Capodanno in California. Il 26 dicembre il Settebello vola a Long Beach per sostenere un common training con gli Sati Uniti, in programma fino al 3 gennaio 2019. Gli atleti convocati sono Zeno Bertoli e Nicholas Presciutti (AN Brescia), Jacopo Alesiani, Lorenzo Bruni, Luca Damonte, Edoardo Di Somma, Vincenzo Dolce, Andrea Fondelli e Gianmarco Nicosia (Sport Management), Matteo Aicardi, Francesco Massaro, Francesco Di Fulvio, Oscar Echenique e Alessandro Velotto (Pro Recco), Francesco De Michelis e Matteo Spione (Roma Nuoto).
Nello staff, con il commissario tecnico Alessandro Campagna, l'assistente Amedeo Pomilio, il preparatore atletico Alessandro Amato, il preparatore dei portieri Goran Volarevic e il fisioterapista Luca Mamprin.   

Pubblicato in Pallanuoto
Mercoledì, 12 Dicembre 2018

Campionati. Le designazioni arbitrali

Sono online le designazioni arbitrali della decima giornata della serie A1 maschile, dell'anticipo dell'ottava dell'A1 femminile e della quarta dell'A2 maschile.

Vai alla sezione del Gug

Pubblicato in Pallanuoto
Mercoledì, 12 Dicembre 2018

Under 15 fem a Barcellona dal 27 dicembre

Common training a Barcellona con la Spagna per la nazionale under 15 femminile del tecnico federale Giacomo Grassi. Diciotto le convocate che si ritroveranno il 26 dicembre al Centro Federale di Ostia e il giorno successivo si trasferiranno il giorno successivo nella penisola iberica: Marta Carpaneto e Johanna Olinda Rayner (Bogliasco Bene), Grace Marussi e Rebecca Apollonio (Pallanuoto Trieste), Greta Corinne Bovo (AN Brescia), Aurora Longo (Torre del Grifo), Vittoria Costigliolo (Rapallo Pallanuoto), Sveva Costa (CSI Venere Azzurra), Ginevra Cavallini (RN Florentia), Paola Di Maria (Acquachiara ATI 2000), Anita Radaelli (Como Nuoto), Mariam Marchetti e Vittoria Sbruzzi (CSS Verona), Livia Boldrini (Roma Vis Nova),  Lavinia Papi (SIS Roma), Sara Monaco (Volturno SC), Morena Leone ed Helga Maria Santapaola (L'Ekipe Orizzonte). Completa lo staff l'assistente tecnico Elena Gigli.

Pubblicato in Pallanuoto
Il Circolo Canottieri Ortigia affronterà il CN Marsiglia nelle semifinali dell'Euro Cup. L'altra semifinale sarà Jadran Herceg Novi-OSC Budapest. 
Segue il programma delle semifinali.
Andata 23 gennaio: CN Marsiglia (Fra)-CC Ortigia, Jadran Herceg Novi (Mne)-OSC Budapest (Hun)
Ritorno 27 febbraio: CC Ortigia-CN Marsiglia (Fra) e OSC Budapest (Hun)-Jadran Herceg Novi (Mne)
Pubblicato in Pallanuoto
Lunedì, 10 Dicembre 2018

FINA. Riforma regolamentare approvata

Il Congresso Straordinario della FINA ha approvato ad Hangzhou la riforma del regolamento della pallanuoto. 
  
Le modifiche sono le seguenti:
 
- Il tempo di possesso sarà riportato a 20 secondi anche dopo: 
 
a) un tiro d'angolo assegnato; 
 
b) un rimbalzo dopo un tiro che non causa il cambio di possesso.
 
- All'interno dell'area dei 6 metri, l'attacco irregolare al giocatore che acquisisce un vantaggio e nuota con e/o tiene la palla sarà sanzionato con un fallo di rigore.
 
- Dopo un fallo il gioco ripartirà da dove si trova il pallone (a meno che il fallo non sia commesso all'interno della linea dei 2 metri).
 
- Una rete può essere realizzata da un tiro libero conseguente ad un fallo al di fuori dei 6 metri con un tiro diretto o dopo una finta, un dribbling o mettendo il pallone in acqua (gli arbitri useranno segnali se il fallo è avvenuto al di fuori della linea dei 6 metri).
 
- Il giocatore che batte un tiro d'angolo può anche tirare direttamente in porta o nuotare e tirare senza passare il pallone ad un altro giocatore.
 
- Sarò costituita un'addizionale area per la sostituzione volante tra la linea di fondo e quella di centrocampo. 
- Ogni squadra potrà richiedere 2 time-out durante la partita in qualsiasi momento mentre ha il possesso della palla. Il time out sarà chiamato attraverso un apposito dispositivo elettronico.
- Il portiere è autorizzato a spostarsi e a giocare la palla oltre alla linea di metà campo.
 
- L'intervallo tra il secondo e il terzo periodo sarà di tre minuti.
  
- Autorizzato l'uso di strumenti di comunicazione audio tra gli arbitri.
 
- Autorizzato l'uso del sistema di monitoraggio video per identificare e sanzionare gli episodi di brutalità o violenza che si sono verificati, ma non sono stati adeguatamente puniti o individuati durante una partita.
  
- Autorizzato l'uso del sistema di monitoraggio video per determinare il goal/no goal.

NOTA: Le suddette norme potranno trovare applicazione nei campionati nazionali in caso di loro recepimento nelle normative federali.
Pubblicato in Pallanuoto
Pagina 1 di 2

Archivio notizie