Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Agosto 2017 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

Effettuato a Budapest dalla Ligue Europeene de Natation il sorteggio dei gironi preliminari di Champions League, allargati quest'anno a sedici squadre: alle dodici wild card si uniranno quattro formazioni provenienti dal terzo turno di qualificazione.
Ecco i raggruppamenti con i campioni d'Italia della Pro Recco inseriti nel B.
GRUPPO A: Dinamo Mosca (RUS), Jug Dubrovnik (CRO), CNA Barceloneta (ESP), Waspo Hannover (GER), Vincente 3° turno gara B, VK Partizan (SRB), Vincente 3° turno gara C, Olympiakos (GRE).
GRUPPO B: Steaua Bucarest (ROU), ON Nizza (FRA), Vincente 3° turno gara D, Vincente 3° turno gara A, AZC Alphen (NED), Pro Recco (ITA), Spandau 04 (GER), Szolnok (HUN).
Champions che aprirà ufficialmente i battenti il 15 settembre con il primo turno di qualificazione: impegnata la Canottieri Napoli nel concentramento di Strasburgo con i padroni di casa dello Strasbourg ATT, i turchi dell'Enka Sport e i montenegrini dello Jadran Herceg Novi.

REGOLAMENTO CHAMPIONS LEAGUE. In tre concentramenti - due da quattro e uno da cinque squadre - dal 15 al 17 settembre, si disputeranno le partite del primo turno di qualificazione. Sedi già designate dalla Ligue Europeenne de Natation con l'obiettivo di promuovere ulteriormente la pallanuoto: Tel Aviv (Israele), Strasburgo (Francia) e Banja Luka (Bosnia). Le migliori due di ogni gruppo passano alla seconda fase di qualificazione (29 settembre-1 ottobre) che sarà analoga alla prima. Le prime due classificate di ciascun girone accedono al terzo round (impegnata anche l'AN Brescia) articolato in scontri di andata e ritorno, previsti il 14 ottobre e il 18 ottobre; le cinque vincenti si vanno ad unire alle undici squadre, anzichè le otto delle ultime due stagioni, in possesso della wild card - tra queste c'è la Pro Recco - per disputare i gironi preliminari composti da otto società ciascuno (14 giornate tra andata e ritorno dal 25 ottobre al 9 maggio): le prime quattro di ogni raggruppamento staccano il pass per le finali. Altra novità, infatti, il passaggio dalla final six alla final eight, con le prime classificate dei due gruppi che disputano anche i quarti di finale. Nell’edizione 2017/18 sarà la Pro Recco a organizzare a Genova la prima final eight della storia della Champions League.

 Vai al sito ufficiale della LEN

Pubblicato in Pallanuoto

L'Italia conclude la sua avventura alle Universiadi di Taipei piazzandosi all'ottavo posto. La Francia, battuta nel girone per 8-5, stavolta si impone per 11-6 (3-0, 2-1, 4-2, 2-3).  Le transalpine mantengono sempre il controllo del match, fissando il punteggio sul 5-1 prima del cambio vasca. Le azzurre, guidate da Giacomo Grassi, subiscono la manovra francese anche nel terzo quarto, riuscendo solo ad imporsi nell'ultimo periodo. Le reti italiane portano la firma di Viacava (doppietta), Dario, D'Amico, Gottardo e Galardi.  

Vai al tabellino

REGOLAMENTO. Due gruppi da sei squadre nella fase preliminare (18-25 agosto). Le prime quattro di ciascun raggruppamento passano ai quarti di finale (26 agosto) a incrocio: 1a classificata contro 4a, 2a contro 3a. Semifinali il 28 agosto e il giorno successivo le finali.

LE AZZURRE PER TAIPEI. Giulia Viacava (Bogliasco Bene), Federica Lavi (Rapallo Pallanuoto), Roberta Grillo (L'Ekipe Orizzonte), Alessia Morvillo e Ursula Gitto (WP Messina), Agnese D'Amico e Roberta Motta (Cosenza Pallanuoto), Sara Centanni e Fabiana Sparano (RN Bologna), Martina Gottardo, Giuditta Galardi, Alessia Millo e Sara Dario (Plebiscito Padova). Completano lo staff il capo delegazione e vice presidente federale Teresa Frassinetti e il fisioterapista Angelo Francesco Carbone.

Pubblicato in Pallanuoto

La Russia batte l'Italia 11-9 (4-1, 3-1, 2-3, 2-4) in semifinale alle Universiadi di Taipei. La nazionale guidata dal tecnico federale Nando Pesci parte contratta e a metà gara è sotto 7-2; vana la rimonta nel terzo e quarto tempo con i russi che allungano definitivamente a 1'01 dalla fine con il gol in superiorità di Kharakov dell'11-8. Per gli azzurri, che nella finale per il bronzo mercoledì alle 12.00 locali (-6 in Italia) affronterannno la Francia sconfitta 10-3 dalla Serbia, tripletta di Dolce, doppiette di Cannella e Di Somma e un gol di Manzi e Casasola.

Vai al tabellino

Vai al programma

REGOLAMENTO. Nella prima fase (18-21 agosto) quattro gironi composti da altrettante squadre con la formula di gironi all’italiana con partite di sola andata e tutte che si qualificano agli ottavi di finale il 23 agosto (1a classificata contro 4a, 2a contro 3a): il gruppo A incrocia con il C, il B con il D; 25 agosto quarti di finale, 27 agosto semifinali e il 30 le finali.

I convocati per le Universiadi. Jacopo Alesiani, Lorenzo Bruni, Edoardo Di Somma (Pro Recco), Roberto Ravina (RN Savona), Eduardo Campopiano, Vincenzo Dolce, Umberto Esposito, Antonio Maccioni (CC Napoli), Stefano Morretti ed Edoardo Manzi (AN Brescia), Gianmarco Nicosia (Roma Vis Nova), Giacomo Cannella (SS Lazio Nuoto), Giacomo Casasola (CC Ortigia). Lo staff sarà completato dall'assistente tecnico Vincenzo Massa; arbitro al seguito Leonardo Ceccarelli.

Pubblicato in Pallanuoto

Il tecnico federale Paolo Zizza ha scelto le tredici ragazze che parteciperanno ai Mondiali juniores in programma a Volos in Grecia dal 3 al 9 settembre. Le convocate sono: Giusy Citino, Luna Di Claudio e Claudia Presta (Cosenza Pallanuoto), Chiara Ranalli (Pescara Pallanuoto), Elena Altamura (Vela Nuoto Ancona), Caterina Banchelli (RN Florentia), Chiara Foresta (Acquachiara Ati 2000), Giulia Millo, Agnese Cocchiere e Carlotta Malara (Bogliasco Bene), Domitilla Picozzi (SIS Roma), Giulia Cuzzupè (RN Imperia), Silvia Avegno (Rapallo Pallanuoto). Completano lo staff l'assistente tecnico Giacomo Grassi, la team manager Barbara Bufardeci, il medico Matteo Catanati, la fisioterapista Federica Ancidei, il videoanalista Mauro De Paolis e il preparatore atletico Simone Cotini; arbitro al seguito Fabio Brasiliano.
Le azzurre che sono inserite nel gruppo C con Canada, Serbia e Slovacchia, prima di partire per la Grecia, saranno in collegiale al Centro Federale di Ostia dal 29 al 31 agosto.

REGOLAMENTO. Quattro gironi composti da altrettante squadre con la formula di gironi all’italiana con partite di sola andata. La prima classifica di ciascun raggruppamento si qualifica direttamente ai quarti di finali (7 settembre), seconde e terze agli ottavi di finale (6 settembre) a incrocio (2a classificata contro 3a classifica): il gruppo A incrocia con il B, il C con il D; 8 settembre le semifinali e il giorno successivo le finali.

Vai al sito ufficiale della FINA

Pubblicato in Pallanuoto

Dopo la sconfitta contro il Giappone che è costata l'ingresso in zona podio, l'Italia perde anche contro il Canada 16-13 (5-4, 5-2, 3-3, 3-4) nella semifinale per il quinto e l'ottavo posto. Decisivo il break nel secondo parziale nel quale le atlete nord americane piazzano l'allungo decisivo. Nella finale per il settimo e l'ottavo posto, le azzurre, allenate da Giacomo Grassi, affronteranno la Francia, sconfitta dall'Australia per 6-5. Il match si disputerà martedì 29 agosto alle 15.00 locali (9.00 italiane).

Vai al tabellino

REGOLAMENTO. Due gruppi da sei squadre nella fase preliminare (18-25 agosto). Le prime quattro di ciascun raggruppamento passano ai quarti di finale (26 agosto) a incrocio: 1a classificata contro 4a, 2a contro 3a. Semifinali il 28 agosto e il giorno successivo le finali.

LE AZZURRE PER TAIPEI. Giulia Viacava (Bogliasco Bene), Federica Lavi (Rapallo Pallanuoto), Roberta Grillo (L'Ekipe Orizzonte), Alessia Morvillo e Ursula Gitto (WP Messina), Agnese D'Amico e Roberta Motta (Cosenza Pallanuoto), Sara Centanni e Fabiana Sparano (RN Bologna), Martina Gottardo, Giuditta Galardi, Alessia Millo e Sara Dario (Plebiscito Padova). Completano lo staff il capo delegazione e vice presidente federale Teresa Frassinetti e il fisioterapista Angelo Francesco Carbone.

Pubblicato in Pallanuoto

L'Italia domina la Gran Bretagna 16-5 (4-1, 5-2, 3-2, 4-0) e chiude al quinto posto gli Europei juniores a Novi Sad (Serbia). Tra le azzurre, guidate dal tecnico federale Paolo Zizza, cinquina della giuliana Cergol, tripletta di Perna, doppiette di Gagliardi, Amedeo e Tori, un gol di Cordovani e Iannarelli. Alle 19.30 la finale per l'oro Olanda-Spagna.

REGOLAMENTO. Quattro gironi composti da altrettante squadre con la formula di gironi all’italiana con partite di sola andata. La prima classifica di ciascun raggruppamento si qualifica direttamente ai quarti di finali (24 agosto), seconde e terze agli ottavi di finale (23 agosto) a incrocio (2a classificata contro 3a classifica): il gruppo A incrocia con il C, il B con il D; 26 agosto semifinali e il giorno successivo le finali.

Le convocate: Veronica Perna e Francesca Colletta (Pescara Nuoto e Pallanuoto), Beatrice Clementi (F&D H2O), Chiara Tori (SIS Roma), Alessia Iannarelli (Anguillara Nuoto), Sara Ingannamorte e Lucrezia Cergol (Pallanuoto Trieste), Sara Cordovani (RN Florentia), Gaia Gagliardi (Rapallo Pallanuoto), Roberta Santapaola e Isabella Riccioli (L'Ekipe Orizzonte), Caterina Banchelli (RN Florentia), Giorgia Grazia Amedeo (Guinnes Catania). Nello staff il tecnico federale Paolo Zizza, l'assistente tecnico Mauro De Paolis, la fisioterapista Federica Ancidei e il preparatore atletico Simone Cotini.

Pubblicato in Pallanuoto
Domenica, 27 Agosto 2017

Coppa Comen. Italia-Grecia 10-6

La nazionale juniores di Mino Di Cecca, in preparazione agli Europei di categoria in programma a Malta dal 10 al 17 settembre, supera la Grecia 10-6 (2-0, 2-1, 3-2, 3-3) e chiude la settimo posto la Coppa Comen in Montenegro a Niksic (24-27 agosto). Tra gli azzurri triplette di Iodice e Tartaro, doppietta di Di Martire e un gol di Mezzarobba e Lanfranco. 
Nella mattinata l'Italia era stata sconfitta dalla Russia 12-11 dopo i tiri di rigore nella semifinale per il 5/8 posto. Parziali 2-1, 0-1, 3-1, 2-4, 5-4 ai rigori. Tra gli azzurri in evidenza Di Martire autore di una quaterna.

Gli azzurri convocati: Francesco Turchini e Bernardo Maurizi (RN Florentia), Mattia Antonucci (Zeronove), Andrea Tartaro, Julien Lanfranco, Gianpiero Di Martire, Massimo Di Martire (Canottieri Napoli), Andrea Narciso (Lazio Nuoto), Emanuele Ciardi (Carpisa Yamamay Acquachiara), Mirco Pinci (Roma Nuoto), Domenico Iodice (CN Posillipo), Luca Castorina (Nuoto Catania), Filippo Ferrero (Bogliasco Bene), Tommaso Gianazza (Brescia WP), Michele Mezzarobba (Pallanuoto Trieste). Completano lo staff l'assistente tecnico Roberto Brancaccio, il preparatore atletico Valerio Viero, il team leader (Bruno Cufino), il medico Vincenzo Ciaccio e il video analista Daniele Cianfriglia.

Consulta la pagina ufficiale

Pubblicato in Pallanuoto
Sabato, 26 Agosto 2017

Comen. Spagna-Italia 15-14 dtr

L'under 17, in preparazione agli europei di categoria a Malta dal 10 al 17 settembre,è stata sconfitta 15-14 dalla Spagna dopo i tiri di rigore ai quarti di finale della coppa Comen in programma a Niksic (Montenegro) dal 24 al 27 agosto.Parziali 2-3, 2-3, 3-2, 3-2, 5-4 ai rigori. Per gli azzurri cinque reti di Di Martire. Domani semifinale alle 9 contro la Russia per il 5/8 posto. Vai al tabellino.

Gli azzurri convocati: Francesco Turchini e Bernardo Maurizi (RN Florentia), Mattia Antonucci (Zeronove), Andrea Tartaro, Julien Lanfranco, Gianpiero Di Martire, Massimo Di Martire (Canottieri Napoli), Andrea Narciso (Lazio Nuoto), Emanuele Ciardi (Carpisa Yamamay Acquachiara), Mirco Pinci (Roma Nuoto), Domenico Iodice (CN Posillipo), Luca Castorina (Nuoto Catania), Filippo Ferrero (Bogliasco Bene), Tommaso Gianazza (Brescia WP), Michele Mezzarobba (Pallanuoto Trieste). Completano lo staff l'assistente tecnico Roberto Brancaccio, il preparatore atletico Valerio Viero, il team leader (Bruno Cufino), il medico Vincenzo Ciaccio e il video analista Daniele Cianfriglia.

Consulta la pagina ufficiale

Pubblicato in Pallanuoto

L'Italia under 17 batte la Russia 14-13 e conquista la finale per il 5/6 posto agli europei di categoria in corso a Novi Sad. Le azzurre di Paolo Ziza giocheranno domenica 27 alle 15.30 contro la Gran Bretagna. Quattro reti per la Clementi mvp del match che fa visto il risultato in altalena con parziali di 4-1, 3-4, 3-3, 4-5. La stessa Clementi ha regalato la rete del 14-10 a metà quarto tempo dando la sicurezza della vittoria. Poi il ritorno nel finale delle russe che restano comunque sotto di un gol dopo il penalty realizzato dalla Ivanova a trentotto secondi dal termine. Vai al tabellino completo

REGOLAMENTO. Quattro gironi composti da altrettante squadre con la formula di gironi all’italiana con partite di sola andata. La prima classifica di ciascun raggruppamento si qualifica direttamente ai quarti di finali (24 agosto), seconde e terze agli ottavi di finale (23 agosto) a incrocio (2a classificata contro 3a classifica): il gruppo A incrocia con il C, il B con il D; 26 agosto semifinali e il giorno successivo le finali.

Le convocate: Veronica Perna e Francesca Colletta (Pescara Nuoto e Pallanuoto), Beatrice Clementi (F&D H2O), Chiara Tori (SIS Roma), Alessia Iannarelli (Anguillara Nuoto), Sara Ingannamorte e Lucrezia Cergol (Pallanuoto Trieste), Sara Cordovani (RN Florentia), Gaia Gagliardi (Rapallo Pallanuoto), Roberta Santapaola e Isabella Riccioli (L'Ekipe Orizzonte), Caterina Banchelli (RN Florentia), Giorgia Grazia Amedeo (Guinnes Catania). Nello staff il tecnico federale Paolo Zizza, l'assistente tecnico Mauro De Paolis, la fisioterapista Federica Ancidei e il preparatore atletico Simone Cotini.

Vai ai risultati completi

Pubblicato in Pallanuoto

Si ferma ai quarti di finale il cammino delle azzurre alle Universiadi di Taipei. L'italia perde 17-15 col Giappone ai tiri di rigore dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul 12-12 (parziali 4-2, 2-4, 3-4, 3-2 ai rigori 5-3). Non sono bastati quattro gol del centroboa Galardi. Le azzurre torneranno in acqua alle 15 locali di lunedì 28 agosto (-6 ore in Italia) per le semifinali dal 5/8 posto contro il Canada (sconfitto 13-7 dagli Usa). Vai al tabellino

REGOLAMENTO. Due gruppi da sei squadre nella fase preliminare (18-25 agosto). Le prime quattro di ciascun raggruppamento passano ai quarti di finale (26 agosto) a incrocio: 1a classificata contro 4a, 2a contro 3a. Semifinali il 28 agosto e il giorno successivo le finali.

LE AZZURRE PER TAIPEI. Giulia Viacava (Bogliasco Bene), Federica Lavi (Rapallo Pallanuoto), Roberta Grillo (L'Ekipe Orizzonte), Alessia Morvillo e Ursula Gitto (WP Messina), Agnese D'Amico e Roberta Motta (Cosenza Pallanuoto), Sara Centanni e Fabiana Sparano (RN Bologna), Martina Gottardo, Giuditta Galardi, Alessia Millo e Sara Dario (Plebiscito Padova). Completano lo staff il capo delegazione e vice presidente federale Teresa Frassinetti e il fisioterapista Angelo Francesco Carbone.

Pubblicato in Pallanuoto
Pagina 1 di 6

Archivio notizie