Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Agosto 2016 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

Sorteggiati a Dubrovnik i gironi preliminari di Champions League e di Euro Cup di pallanuoto maschile. In Champions Pro Recco già qualificata di diritto. AN Brescia e BPM Sport Management per arrivare alla fase a gironi dovranno superare i turni di qualificazione che partiranno il 30 settembre: la Sport Management i primi tre, Brescia il secondo e il terzo. La prima giornata della fase preliminare è in programma il 30 novembre. La Final Six, a cui prenderanno parte le prime tre di ogni girone, si giocherà a Budapest dal 25 al 27 maggio 2017.

Champions League

Gruppo A
Olympiakos Pireo (GRE)
Szolnoki Dozsa (HUN)
Olympic Nizza (FRA)
Spandau Berlino (GER)
Vincente del match D del terzo turno
Vincente del match B del terzo turno

Gruppo B
Jug Dubrovnik (CRO)
Pro Recco (ITA)
Cna Barceloneta (ESP)
Partizan Belgrado (SRB)
Vincente del match A del terzo turno
Vincente del match C del terzo turno

Euro Cup - Gironi del primo turno (sedi da definire) - Primo Round il 14 ottobre
Si qualificano alla fase successiva le prime due gi ogni girone

Gruppo A
Mladost Zagabria (CRO)
Montpellier (FRA)
Pays d’Aix (FRA)
Shturm 2002 (RUS)

Gruppo B
Ferencvaros Budapest (HUN)
Bayer Uerdingen (GER)
Posk Spalato (CRO)

Gruppo C
Canottieri Napoli (ITA)
Primorac Kotor (MNE)
Bvsc-Zuglo (HUN)
Hornets Kosice (SVK)

Gruppo D
Kinef Kirishi (RUS)
Robertozeno Posillipo (ITA)
Osc Potsdam (GER)
CN Terrassa (ESP)

Pubblicato in Pallanuoto

L'Olanda si aggiudica la Pythia Cup 2016 che per la prima volta si è disputata ad Atene, anziche Itea come di consueto. Nella terza e ultima giornata batte l'Ungheria 10-6 e chiude con quattro vittorie. Seconda la Grecia che supera 15-12 la Russia. Le azzurrine under 19 di Paolo Zizza, che oggi hanno riposato, rimangono ad Atene in collegiale fino al 31 agosto e giovedì 1 settembre rientrano in Italia.

Per la Pythia Cup sono state convocate 15 atlete: Domitilla Picozzi (SIS Roma); Agnese Cocchiere, Giulia Millo, Francesca Trucco e Rosa Rogondino (RNBogliasco); Elena Altamura (Vela Nuoto Ancona); Chiara Foresta (Acquachiara Ati 2000); Nicole Zanetta e Silvia Avegno (Rapallo PN); Caterina Banchelli (RN Florentia); Giusy Citino, Alessia Marani e Divina Nigro (Città di Cosenza); Chiara Ranalli e Luna Di Claudio (Pescara PN). Nello staff, con il tecnico federale Paolo Zizza, gli assistenti Giacomo Grassi e Mauro De Paolis, il preparatore atletico Simone Cotini e la fisioterapista Federica Ancidei.

CALENDARIO E RISULTATI DELLA PYTHIA CUP 2016

Venerdi 26 agosto - 1^ giornata
Russia-Italia 11-10
Olanda-Grecia 9-8
Italia-Olanda 8-13 (4-5, 2-1, 2-3, 0-4) 4 gol Avegno, 1 Cocchiere, Foresta, Di Claudio e Marano
Grecia-Ungheria 14-9

Sabato 27 agosto - 2^ giornata
Russia-Olanda 8-14
Italia-Ungheria 6-5 (2-0, 1-1, 2-4, 1-0) 2 gol Picozzi, 1 Avegno, Di Claudio, Ranalli e Rogondino)
Ungheria-Russia 11-16
Grecia-Italia 12-6 (3-1, 3-2, 2-2, 4.1) 2 gol Citino e Di Claudio, 1 Avegno e Picozzi

Domenica 28 agosto - 3^ giornata
Ungheria-Olanda 6-10
Grecia-Russia 15-12

Classifica finale

12 Olanda
9 Grecia
6 Russia
3 Italia
0 Ungheria

VERSO GLI EUROPEI U19. La Nazionale giovanile, nate '97 e seguenti, guidata dal tecnico Federale Paolo Zizza, parteciperà dal 10 al 18 settembre ai campionati europei Under 19. Si giocherà a L'Aia, città di crica 500.000 abitanti nell'Olanda Meridionale con 17 Nazioni divise in quattro gironi nella fare preliminare; l'Italia è nel girone A con Slovacchia, Gran Bretagna e Bulgaria. Fase a gironi fino al 14 settembre, qualification round il 15 e 16 (le vincenti dei gironi accedono direttamnte al turno del 16), semifinali e finali il 17 e 18 settembre. In preparazione degli europei, conclusa la Pythia Cup, la squadra proseguirà gli allenamenti ad Atene in common training con le parì età della Grecia fino al 31 agosto; il 1° settembre il rientro in Italia e il 4 settembre raduno al Polo Natatorio - Centro Federale di Ostia fino alla partenza per l'Olanda.

Il sito degli Europei U19

Pubblicato in Pallanuoto

Terza giornata dei campionati mondiali di pallanuoto maschile nati '98 e seguenti, in programma fino al 3 settembre a Podgorica (Montenegro), l'Italia di Nando Pesci riposa: gli azzurri comandano, insieme ai padroni di casa, ill gruppo B a quota 4 punti, frutto del pareggio 15-15 contro Montenegro e della vittoria 18-9 contro il Brasile.

Si gioca fino al 3 settembre nella piscina scoperta del Centro Sportivo Moraca, con le nuove regole in vigore dall'anno scorso: campo da 25 metri, 11 giocatori a referto e sei in acqua, pallone da 4, azione da 25 secondi ed espulsione temporanea a 15 secondi. La squadra è stata una settimana a Herceg Novi in common training con i padroni di casa e oggi si è trasferita a Podgorica (a circa 140 chilometri di distanza). Nelle edizioni 2015 dei mondiali under 20 con le nuove regole e 11 giocatori la Nazionale maschile, anche in quell'occasione guidata da Ferdinando Pesci, ha conquistato la medaglia d'argento ad Almaty e quella femminile si è classificata sesta a Volos.  
La Nazionale azzurra under 18 è composta da Gianmarco Nicosia (Vis Nova Roma), Gaetano Baviera, Antonio Maccioni e Massimo Di Martire (CC Napoli). Edoardo Manzi (RN Sori), Filippo Gavazzi e Mario Guidi (Bogliasco Bene), Gabriele Bassani (RN Lavagna 90), Alessio Navarra e Francesco De Michelis (Roma Nuoto), Federico Piombo ed Ettore Novara (Carisa Savona), Andrea Francesco Narciso (Lazio Nuoto). Nello staff, insieme al tecnico federale Ferdinando Pesci, l’assistente Cosimino Di Cecca, il team manager Bruno Cufino, il medico Vincenzo Ciaccio, il tecnico video analisi Marco Cotini e il fisioterapista Riccardo Cipolat. Arbitro italiano al seguito Alberto Rovida. Il regolamento prevede che si possono portare 13 atleti ma se ne possono utilizzare soltanto 11 in ciascuna partita. 

Calendario, risultati e classifiche

Gruppo A: Russia 9, Grecia 6, Canada 3, Kazakistan e Colombia 0
Gruppo B: Italia e Montenegro 4, Ungheria 3, Brasile 0
Gruppo C: Australia e Spagna 6, Giappone e Egitto 3, Sud Africa 0 
Gruppo D: Serbia 9, Croazia 6, Stati Uniti 3, Cina e Nuova Zelanda 0

Fase Preliminare

Venerdì 26 agosto - 1^ giornata
Russia-Colombia 25-5
Grecia-Canada 27-10 
Spagna-Australia 8-10
Sud Africa-Giappone 16-32
Croazia-Nuova Zelanda 23-11
Cina-Serbia 10-21
Italia-Montenegro 15-15 (1-3, 4-2, 7-4, 3-6)
Per l'Italia 7 gol Manzi, 3 Di Martire, 1 Baviera, Gavazzi, Maccioni, Piombo e Novara

Sabato 27 agosto - 2^ giornata
Giappone-Spagna 17-23
Egitto-Sud Africa 15-6
Brasile-Italia 9-18 (2-7, 3-4, 2-4, 2-3)
Per l'Italia 6 gol Manzi, 3 Maccioni e Novara, 2 Baviera e Di Martire, 1 Navarra e Piombo
Serbia-Croazia 15-13

Usa-Cina 22-4
Canada-Russia 9-15
Kazakistan-Grecia 4-21
Montenegro-Ungheria 16-14

Domenica 28 agosto - 3^ giornata
Australia-Giappone 14-13
Spagna-Egitto 14-2
Nuova Zelanda-Serbia 8-17

Croazia-Usa 16-14
Colombia-Canada 11-17
Russia-Kazakistan 19-8
Ungheria-Brasile 23-14

Lunedì 29 agosto - 4^ giornata
ore 9.00 Usa-Nuova Zelanda
ore 10.20 Cina-Croazia
ore 11.40 Kazakistan-Colombia

ore 17.00 Grecia-Russia
ore 18.20 Italia-Ungheria
ore 19.40 Egitto-Australia
ore 21.00 Sud Africa-Spagna

Martedì 30 agosto - 5^ giornata
ore 9.00 Colombia-Grecia
ore 10.20 Kazakistan-Canada
ore 11.40 Australia-Sud Africa

ore 17.00 Egitto-Giappone
ore 18.20 Nuova Zelanda-Cina
ore 19.40 Stati Uniti-Serbia
ore 21.00 Brasile-Montenegro
Fase a eliminazione diretta

Mercoledì 31 agosto - 6^ giornata
Ottavi di Finale
13°/20° posto
ore 9.00 (41) 4A-5D
ore 10.20 (42) 4B-5C
ore 11.40 (43) 5A-4D
ore 13.00 (44) 5B-4C

1°/12° posto
ore 17.00 (45) 2A-3D
ore 18.20 (46) 2B-3C
ore 19.40 (47) 3A-2D
ore 21.00 (48) 3B-2C

Giovedì 1 settembre - 7^ giornata
Quarti di finale e Semifinali
Semifinali 13°/20° posto
ore 8.00 (49) L41-L42
ore 9.20 (50) W41-W42
ore 10.40 (52) W43-W44

Semifinali 9°/12° posto
ore 12.00 (53) L45-L46
ore 13.20 (54) L47-L48

Quarti di Finale 1°/8° posto
ore 17.00 (55) 1A-W46
ore 18.20 (56) 1B-W45
ore 19.40 (57) 1C-W47
ore 21.00 (58) 1D-W48

Venerdì 2 settembre - 8^ giornata
Semifinali e Finali
Finali 13°/20° posto
ore 8.00 (59) L49-L51 (19°/20° posto)
ore 9.20 (60) W49-W51 (17°/18° posto)
ore 10.40 (61) L50-L52 (15°/16° posto)
ore 12.00 (62) W50-W52 (13°/14° posto)

Finali 9°/12° posto
ore 12.00 (63) L55-L54 (11°/12° posto)
ore 13.20 (64) W53-L54 ( 9°/10° posto)

Semifinali 5°/8° posto
ore 17.00 (65) L55-L57
ore 18.20 (66) L56-L58

Semifinali 1°/4° posto
ore 19.40 (67) W55-W57
ore 21.00 (68) W56-W58

Sabato 3 settembre - 9^ giornata
Finali
Finali 5°/8° posto
ore 17.00 (69) L65-L66 (7°/8° posto)
ore 18.20 (70) W65-W66 (5°/6° posto)

Finali 1°/4° posto
ore 19.40 (71) L67-L68 (3°/4° posto)
ore 21.00 (72) W67-W68 (1°/2° posto)

Sito ufficiale e live streaming

Pubblicato in Pallanuoto

"Prima dello sport, oltre lo sport. Solidarietà"- La Nazionale di pallanuoto under 18, impegnata a Podgorica nei campionati del mondo juniores fino al 3 settembre, è accanto alle popolazioni colpite dal terremoto.   

Pubblicato in Pallanuoto

Doppio turno per l'Italia anche nella seconda giornata della Pythia Cup che si disputa ad Atene fino a domenica 28 agosto. Le azzurrine under 19 battono 6-5 l'Ungheria e perdono 12-6 con la Grecia. Le ragazze di Paolo Zizza si fermano ad Atene in collegiale fino a giovedì 1 settembre.

Per la Pythia Cup sono state convocate 15 atlete: Domitilla Picozzi (SIS Roma); Agnese Cocchiere, Giulia Millo, Francesca Trucco e Rosa Rogondino (RNBogliasco); Elena Altamura (Vela Nuoto Ancona); Chiara Foresta (Acquachiara Ati 2000); Nicole Zanetta e Silvia Avegno (Rapallo PN); Caterina Banchelli (RN Florentia); Giusy Citino, Alessia Marani e Divina Nigro (Città di Cosenza); Chiara Ranalli e Luna Di Claudio (Pescara PN). Nello staff, con il tecnico federale Paolo Zizza, gli assistenti Giacomo Grassi e Mauro De Paolis, il preparatore atletico Simone Cotini e la fisioterapista Federica Ancidei.

CALENDARIO E RISULTATI DELLA PYTHIA CUP 2016

Venerdi 26 agosto - 1^ giornata
Russia-Italia 11-10
Olanda-Grecia 9-8
Italia-Olanda 8-13 (4-5, 2-1, 2-3, 0-4) 4 gol Avegno, 1 Cocchiere, Foresta, Di Claudio e Marano
Grecia-Ungheria 14-9

Sabato 27 agosto - 2^ giornata
Russia-Olanda 8-14
Italia-Ungheria 6-5 (2-0, 1-1, 2-4, 1-0) 2 gol Picozzi, 1 Avegno, Di Claudio, Ranalli e Rogondino)
Ungheria-Russia 11-16
Grecia-Italia 12-6 (3-1, 3-2, 2-2, 4.1) 2 gol Citino e Di Claudio, 1 Avegno e Picozzi

Classifica

9 Olanda
6 Grecia
6 Russia
3 Italia
0 Ungheria

Domenica 28 agosto - 3^ giornata ora locale (-1 in Italia)
09.30 Ungheria-Olanda
11.00 Grecia-Russia

VERSO GLI EUROPEI U19. La Nazionale giovanile, nate '97 e seguenti, guidata dal tecnico Federale Paolo Zizza, parteciperà dal 10 al 18 settembre ai campionati europei Under 19. Si giocherà a L'Aia, città di crica 500.000 abitanti nell'Olanda Meridionale con 17 Nazioni divise in quattro gironi nella fare preliminare; l'Italia è nel girone A con Slovacchia, Gran Bretagna e Bulgaria. Fase a gironi fino al 14 settembre, qualification round il 15 e 16 (le vincenti dei gironi accedono direttamnte al turno del 16), semifinali e finali il 17 e 18 settembre. In preparazione degli europei, concluso il collegiale al Centro Federale - Polo Natatorio di Ostia, la squadra proseguirà gli allenamenti ad Atene. Giovedì 25 la partenza da Roma - Fiumicino, da venerdì 26 a domenica 28 l'impegno nella Pythia Cup e a seguire il common training con le parì età della Grecia, che si concluderà il 1° settembre con il rientro in Italia. Raduno successivo il 4 settembre a Ostia fino alla partenza per l'Olanda.

Il sito degli Europei U19

Pubblicato in Pallanuoto
Venerdì, 26 Agosto 2016

Pythia Cup. Risultati 1^ giornata

E' iniziata la Pythia Cup che quest'anno per la prima volta si disputa ad Atene, anzichè ad Itea. Nella partita inaugurale le azzurrine under 19 hanno perso 11-10 con la Russia e in serata hanno perso 13-8 con l'Olanda, che ha battuto anche la Grecia (9-8) e guida la classifica. Sabato 27 agosto le ragazze di Paolo Zizza affrontano l'Ungheria alle 11 e la Grecia alle 21.  
      
Per la Pythia Cup sono state convocate 15 atlete: Domitilla Picozzi (SIS Roma); Agnese Cocchiere, Giulia Millo, Francesca Trucco e Rosa Rogondino (RNBogliasco); Elena Altamura (Vela Nuoto Ancona); Chiara Foresta (Acquachiara Ati 2000); Nicole Zanetta e Silvia Avegno (Rapallo PN); Caterina Banchelli (RN Florentia); Giusy Citino, Alessia Marani e Divina Nigro (Città di Cosenza); Chiara Ranalli e Luna Di Claudio (Pescara PN). Nello staff, con il tecnico federale Paolo Zizza, gli assistenti Giacomo Grassi e Mauro De Paolis, il preparatore atletico Simone Cotini e la fisioterapista Federica Ancidei.

CALENDARIO E RISULTATI DELLA PYTHIA CUP 2016

Venerdi 26 agosto - 1^ giornata ora locale (-1 in Italia)
Russia-Italia 11-10
Olanda-Grecia 9-8
Italia-Olanda 8-13 (4 gol Avegno, 1 Cocchiere, Foresta, Di Claudio e Marano)
Grecia-Ungheria 14-9

Sabato 27 agosto - 2^ giornata ora locale (-1 in Italia)
09.30 Russia-Olanda
11.00 Italia-Ungheria
19.30 Ungheria-Russia
21.00 Grecia-Italia

Domenica 28 agosto - 3^ giornata ora locale (-1 in Italia)
09.30 Ungheria-Olanda
11.00 Grecia-Russia

VERSO GLI EUROPEI U19. La Nazionale giovanile, nate '97 e seguenti, guidata dal tecnico Federale Paolo Zizza, parteciperà dal 10 al 18 settembre ai campionati europei Under 19. Si giocherà a L'Aia, città di crica 500.000 abitanti nell'Olanda Meridionale con 17 Nazioni divise in quattro gironi nella fare preliminare; l'Italia è nel girone A con Slovacchia, Gran Bretagna e Bulgaria. Fase a gironi fino al 14 settembre, qualification round il 15 e 16 (le vincenti dei gironi accedono direttamnte al turno del 16), semifinali e finali il 17 e 18 settembre. In preparazione degli europei, concluso il collegiale al Centro Federale - Polo Natatorio di Ostia, la squadra proseguirà gli allenamenti ad Atene. Giovedì 25 la partenza da Roma - Fiumicino, da venerdì 26 a domenica 28 l'impegno nella Pythia Cup e a seguire il common training con le parì età della Grecia, che si concluderà il 1° settembre con il rientro in Italia. Raduno successivo il 4 settembre a Ostia fino alla partenza per l'Olanda.

Il sito degli Europei U19

Pubblicato in Pallanuoto

La Nazionale giovanile femminile, nate '97 e seguenti, guidata dal tecnico Federale Paolo Zizza, parteciperà dal 10 al 18 settembre ai campionati europei Undre 19. Si giocherà a L'Aia, città di crica 500.000 abitanti nell'Olanda Meridionale con 17 Nazioni divise in quattro gironi nella fare preliminare; l'Italia è nel girone A con Slovacchia, Gran Bretagna e Bulgaria. Fase a gironi fino al 14 settembre, qualification round il 15 e 16 (le vincenti dei gironi accedono direttamnte al turno del 16), semifinali e finali il 17 e 18 settembre. In preparazione degli europei, concluso il collegiale al Centro Federale - Polo Natatorio di Ostia, la squadra proseguirà gli allenamenti ad Atene. Giovedì 25 la partenza da Roma - Fiumicino, da venerdì 26 a domenica 28 l'impegno nella Pythia Cup e a seguire il common training con le parì età della Grecia, che si concluderà il 1° settembre con il rientro in Italia. Raduno successivo il 4 settembre a Ostia fino alla partenza per l'Olanda.      
Per la Pythia Cup sono state convocate 15 atlete: Domitilla Picozzi (SIS Roma); Agnese Cocchiere, Giulia Millo, Francesca Trucco e Rosa Rogondino (RNBogliasco); Elena Altamura (Vela Nuoto Ancona); Chiara Foresta (Acquachiara Ati 2000); Nicole Zanetta e Silvia Avegno (Rapallo PN); Caterina Banchelli (RN Florentia); Giusy Citino, Alessia Marani e Divina Nigro (Città di Cosenza); Chiara Ranalli e Luna Di Claudio (Pescara PN). Nello staff, con il tecnico federale Paolo Zizza, gli assistenti Giacomo Grassi e Mauro De Paolis, il preparatore atletico Simone Cotini e la fisioterapista Federica Ancidei.

IL CALENDARIO DELLA PYTHIA CUP 2016

Venerdi 26 agosto - 1^ giornata
09.30 Russia-Italia
11.00 Olanda-Grecia
19.30 Italia-Olanda
21.00 Grecia-Ungheria

Sabato 27 agosto - 2^ giornata
09.30 Russia-Olanda
11.00 Italia-Ungheria
19.30 Ungheria-Russia
21.00 Grecia-Italia

Domenica 28 agosto - 3^ giornata
09.30 Ungheria-Olanda
11.00 Grecia-Russia

Il sito degli Europei U19
 

Pubblicato in Pallanuoto

Gli USA si confermano campionesse olimpiche vincendo la finale per l'oro con il Setterosa 12-5. Splendida medaglia d'argento per le azzurre che riportano la pallanuoto femminile italiana sul podio olimpico dodici anni dopo il successo di Atene 2014. Un oro e un argento per l'Italia nelle quattro edizioni alle quali ha partecipato. La Russia batte 19-18 dopo i rigori l'Ungheria, campione d'Europa a Belgrado 2016, nella finale per il terzo posto e conquista la medaglia di bronzo del torneo olimpico di pallanuoto femminile al Maria Lenk Acquatics Centre di Rio de Janeiro. Arbitri dell'incontro l'italiano Filippo Gomez e l'olandese Diana Dutilh-Dumas. I tempi regolamentari si sono chiusi 12-12. Si gioca punto a punto; l'unico mini break è ungherese, 11-9 al minuto 25"53, rimontato dalle russe al minuto 30'32" (11-11). A 71 secondi dalla fine l'ultimo vantaggio dell'Ungheria con Rita Keszthelyi su rigore e ad un solo secondo dalla sirena il pareggio della Russia con Simanovich in superiorità numerica. Ancora partità dopo la prima serie di cinque rigori (17-17) fino all'errore decisivo di Kisteleki, dopo che la Lisunova aveva segnato il 19-18. Per la squadra femminile della Russia è il secondo bronzo olimpico della storia, dopo quello di Sydney 2000.

IL TABELLONE COMPLETO DI RIO 2016

Girone A: Italia 6, Australia 4, Russia 2, Brasile 0 

Girone B: USA 6, Spagna 4, Ungheria 2, Cina 0

Calendario (orario locale, in Italia +5 ore)

martedì 9 agosto
Cina-Ungheria 11-13 (2-2, 4-4, 3-6, 2-1)
Italia-Brasile 9-3 (1-1, 2-0, 3-0, 3-2)
Spagna-Usa 4-11 (1-4, 1-3, 2-2, 0-2) 
Russia-Australia 4-14 (0-3, 1-5, 3-2, 0-4)

giovedì 11 agosto
Russia-Brasile 14-7 (2-4, 2-0, 4-2, 6-1) 
Italia-Australia 8-7 (4-2, 0-1, 2-3, 2-1)
Cina-Usa 4-12 (1-4, 0-3, 2-3, 1-2)
Spagna-Ungheria 11-10 (2-2, 4-4, 4-1, 1-3)

sabato 13 agosto
Cina-Spagna 8-12 (2-3, 4-4, 1-2, 1-3) 
Russia-Italia 5-10 (2-3, 1-2, 1-3, 1-2) 
Australia-Brasile 10-3 (1-1, 3-1, 3-0, 3-1)
Ungheria-Usa 6-11 (2-2, 1-5, 1-1, 2-3)

lunedì 15 agosto quarti di finale
(16) Brasile-USA 3-13 (0-5, 0-3, 0-5, 3-0)
(13) Australia-Ungheria 11-13 dtr (8-8 dopo i tempi regolamentari 3-1, 2-2, 2-3, 1-2)
(14) Russia-Spagna 12-10 (2-3, 3-2, 5-3, 2-2)
(15) Italia-Cina 12-7 (1-1, 3-1, 4-2, 4-3)

mercoledì 17 agosto semifinali
(17) 5°-8° posto Australia-Brasile 11-4 (2-1, 3-1, 4-1, 2-1)
(20) semifinale Russia-Italia 9-12 (2-2, 2-4, 0-2, 5-4)
(18) 5°-8° posto Spagna-Cina 11-6 (2-2, 2-0, 4-3, 3-2)
(19) semifinale Ungheria-USA 10-14 (2-3, 3-5, 3-4, 2-2)

venerdì 19 agosto finali
7° posto / Brasile-Cina 5-10 (2-2, 0-2, 0-2, 3-4)
bronzo / Ungheria-Russia 18-19 dtr (12-12 dopo quattro tempi 3-3, 3-4, 3-1, 3-4)
5° posto / Australia-Spagna 10-12 (5-4, 2-3, 1-3, 2-2)
ore 15.30 oro e argento / Stati Uniti-Italia 12-5 (4-2, 1-2, 4-0, 3-1)

Classifica finale
1. USA
2. Italia
3. Russia
4. Ungheria
5. Spagna
6. Australia
7. Cina
8. Brasile

Vai ai risultati ufficiali

Pubblicato in Pallanuoto

Seguono i risultati del torneo olimpico di pallanuoto maschile in corso al Maria Lenk Acquatics Centre.
Regolamento: 12 squadre divise in due gironi da 6 squadre ciascuno; gironi all'italiana con quarti di finale ad incrociare (prime contro quarte e seconde contro terze). Successivamente semifinali e finali.

Girone A: Ungheria 7, Grecia, Brasile e Serbia 6, Australia 5, Giappone 0

Girone B: Spagna 7, Croazia e Italia 6, Montenegro 5, USA 4, Francia 2

Calendario (orario locale, in Italia + 5 ore)
sabato 6 agosto:
Serbia-Ungheria 13-13 (3-5, 3-4, 3-2, 4-2) 
Usa-Croazia 5-7 (2-2, 1-1, 1-2, 1-2)
Spagna-Italia 8-9 (3-2, 2-1, 1-2, 2-4)
Grecia-Giappone 8-7 (2-0, 2-3, 0-4, 4-0)
Francia-Montenegro 4-7 (0-2, 0-3, 1-0, 3-2) 
Brasile-Australia 8-7 (3-2, 2-1, 2-2, 1-2)

lunedì 8 agosto:
Serbia-Grecia 9-9 (1-2, 0-2, 4-3, 4-2)
Italia-Francia 11-8 (4-3, 4-1, 1-2, 2-2)
USA-Spagna 9-10 (2-4, 3-1, 2-3, 2-2)
Ungheria-Australia 9-9 (4-3, 2-2, 1-3, 2-1) 
Giappone-Brasile 8-16 (2-5, 1-3, 4-4, 1-4)
Croazia-Montenegro 8-7 (2-2, 2-1, 1-2, 3-2)

mercoledì 10 agosto
Australia-Giappone 8-6 (1-2, 2-1, 3-2, 2-1)
Grecia-Ungheria 8-8 (1-2, 1-1, 4-2, 2-3) 
Francia-Usa 3-6 (1-1, 0-4, 0-0, 2-1)
Montenegro-Italia 5-6 (1-2, 1-1, 0-1, 3-2)
Brasile-Serbia 6-5 (0-2, 3-1, 2-0, 1-2)
Spagna-Croazia 9-4 (2-0, 2-1, 1-2, 4-1)

venerdì 12 agosto
Ungheria-Giappone 17-7 (5-1, 6-2, 2-2, 4-2)
Croazia-Italia 10-7 (1-1, 4-3, 3-2, 2-1)
Usa-Montenegro 5-8 (1-2, 0-0, 2-2, 2-4) 
Grecia-Brasile 9-4 (3-1, 1-1, 3-2, 2-0)
Spagna-Francia 10-4 (3-1, 3-0, 1-1, 3-2)
Serbia-Australia 10-8 (2-2, 2-3, 2-1, 4-2)

domenica 14 agosto
Montenegro-Spagna 9-9 (2-2, 3-2, 2-4, 2-1)
Australia-Grecia 12-7 (5-3, 5-1, 0-1, 2-2)
Usa-Italia 10-7 (2-4, 3-2, 3-1, 2-0) 
Francia-Croazia 9-8 (3-2, 3-3, 2-1, 1-2)
Serbia-Giappone 9-8 (3-2, 3-3, 2-1, 1-2)
Brasile-Ungheria 6-10 (0-3, 1-2, 3-3, 2-2)

martedì 16 agosto quarti di finale
(31) Ungheria-Montenegro 11-13 dtr (9-9 dopo i tempi regolamentari, parziali 1-2, 2-3, 3-3, 3-1)
(34) Serbia-Spagna 10-7 (3-1, 4-2, 0-2, 3-2)
(33) Brasile-Croazia 6-10 (2-3, 1-4, 3-1, 0-2)
(32) Grecia-Italia 5-9 (0-2, 2-2, 1-2, 2-3)

giovedì 18 agosto semifinali
(35) 5°-8° posto Ungheria-Brasile 13-4 (4-1, 3-0, 4-3, 2-0)
(37) semifinale Montenegro-Croazia 8-12 (3-4, 2-3, 1-1, 2-4)
(36) 5-8° posto Grecia-Spagna 9-7 (1-0, 2-1, 4-3, 2-3) 
(38) semifinale Italia-Serbia 8-10 (0-3, 2-3, 0-1, 6-3)

sabato 20 agosto finali
7°-8° posto Brasile-Spagna 8-9 (1-3, 2-1, 1-2, 4-3)
3°-4° posto Montenegro-Italia 10-12 (1-2, 3-3, 3-4, 3-3)
5°-6° posto Ungheria-Grecia 12-10 (2-1, 4-4, 3-3, 3-2)
1°-2° posto Croazia-Serbia 7-11 (2-3, 1-3, 2-3, 2-2)

Vai ai risultati completi

Pubblicato in Pallanuoto

Il tecnico federale Nando Pesci ha comunicato i tredici convocati ai mondiali under 18 che si disputeranno a Podgorica, in Montenegro,  dal 26 agosto al 3 settembre. Gli atleti selezionati sono: Gianmarco Nicosia (Vis Nova Roma), Gaetano Baviera, Antonio Maccioni e Massimo Di Martire (CC Napoli). Edoardo Manzi (RN Sori), Filippo Gavazzi e Mario Guidi (Bogliasco Bene), Gabriele Bassani (RN Lavagna 90), Alessio Navarra e Francesco De Michelis (Roma Nuoto), Federico Piombo ed Ettore Novara (Carisa Savona), Andrea Francesco Narciso (Lazio Nuoto). Completano lo staff l'assistente Cosimino Di Cecca, il team manager Bruno Cufino, il video analista Marco Cotini, il medico Vincenzo Ciaccio e il fisioterapista Riccardo Ciapolat. Prima di arrivare a Podgorica gli azzurrini prenderanno parte, dal 17 al 24 agosto a un common training con i pari età montenegrini.

Pubblicato in Pallanuoto
Pagina 1 di 2

Archivio notizie