Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Settembre 2014 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Martedì, 30 Settembre 2014

Baraldi sposo. Gli auguri della Fin

Fabio Baraldi, centroboa azzurro, si è sposato con la sua Martina lo scorso 23 settembre a Naqpoli nella chiesa di Sant'Antonio a Posillipo. Ai neo sposi gli auguri del Presidente della FIN Paolo Barelli, del Segretario Generale Antonello Panza, del Presidente onorario Salvatore Montella, del Presidente del GUG Roberto Petronilli e della pallanuoto azzurra.

baraldi

Pubblicato in Pallanuoto

Concluso il girone A della prima fase di qualificazione alla Champions League 2014-2015 a Marsiglia. Nell'ultimo turno il VK Radnicki ha superato il CN Posillipo 10-6 (2-1, 3-2, 2-2, 3-1). Il club napoletano si è classificato al quinto posto (decisiva la vittoria nella prima giornata 12-4 con il Ligamus) qualificandosi alla fase successiva. 

consulta tutti i tabellini e le classifiche

Pubblicato in Pallanuoto

Nel quarto e penultimo turno del girone A della prima fase di qualificazione alla Champions League 2014-2015, in corso di svolgimento a Marsiglia, il Marsiglia ha battuto il CN Posillipo 14-13 (5-4, 1-1, 5-4, 3-4). Domenica 29 settembre alle 11 il Posillipo affronta il Radnicki nella giornata conclusiva. 

consulta tutti i tabellini e le classifiche

 

Pubblicato in Pallanuoto

Venerdì sera, nel terzo turno del girone "A della prima fase di qualificazione alla Champions League 2014-2015, in corso di svolgimento a Marsiglia, l'Orvosi ha battuto il CN Posillipo per 10 a 1 (2-0, 0-1, 6-0, 2-0). Valentino Gallo ha siglato l'unica rete per i partenopei. Questa sera alle ore 19.00 il Posillipo affronterà i padroni di casa del Marsiglia. Questa la classifica dopo la seconda giornata di gare: Orvosi e Volgograd 7, Radnicki 6, Posillipo e Marsiglia 3, Ligamus 0. Superano il turno le migliori cinque del girone.
Già qualificata alla seconda fase di qualificazione (17-19 ottobre) la Pro Recco campione d'Italia; già qualificata ai preliminari la AN Brescia (dal 29 novembre). 

consulta tutti i tabellini e le classifiche

Pubblicato in Pallanuoto
Mercoledì, 24 Settembre 2014

A2. La composizione dei gironi

Questa la composizione dei gironi Nord e Sud dei campionati maschile e femminile di serie A2. il campionato maschile avrà inizio sabato 15 novembre, mentre quello femminile domenica 7 dicembre. Seguono i gironi:

A2 Maschile

Girone NORD
Albaro Nervi
Chiavari Nuoto
C.S. Plebiscito PD
Lavagna 90
Pallanuoto Brescia
Pallanuoto Trieste
R.N. Arenzano
R.N. Camogli
R.N. Imperia 57
R.N. Sori
S.C. Quinto
Torino 81

Girone SUD
C.C. 7 Scogli
C.C. Ortigia
N.C. Civitavecchia
Nuoto CT
Pol. Muri Antichi
President Bologna
Promogest
R.N. Arechi
R.N. Latina
R.N. Nuoto Salerno
Roma Nuoto
Te.Li.Mar

A2 Femminile

Girone NORD
Albaro Nervi
Can. Milano
Como Nuoto
Fondazione M. Bentegodi
N.C. Milano
Promogest
R.N. Bologna
R.N. Florentia
U.S. L. Locatelli
Vela Nuoto Ancona

Girone SUD
Acquachiara Ati 2000
Antares Nuoto Latina
Blu Team
Castelli Romani
Coser Nuoto
Pescara N e PN
Racing S.C. Nuoto Roma
S.C. Flegreo
Volturno S.C.

Pubblicato in Pallanuoto

 

A meno di due settimane dall'esordio in campionato, i vicecampioni d'Italia del Brescia vincono la seconda edizione del trofeo internazionale di pallanuoto a mare “Cilento Costa Blu”. Nella fantastica cornice del turistico di Acciaroli-Pollica, i lombardi di coach Bovo hanno battuto l’Acquachiara per 8-4, prendendosi anche la rivincitadalla sconfitta maturata all'esordio del torneo con il medesimo punteggio per i campani. A trascinare il Brescia al trionfo sono stati Rizzo e Napolitano grazie a due doppiette. Il Circolo Canottieri Napoli ottiene, invece, il terzo posto grazie alla vittoria contro i tedeschi dello Spandau di Berlino per 8-7. Non è bastato uno straordinario Oeler, autore di cinque reti, per evitare la sconfitta contro i giallorossi di coach Zizza. Nella gara valida per il quinto ed il sesto posto, invece, i francesi dell’Olympic di Nizza hanno sconfitto la Lazio di Formiconi per 7 a 5. Tanti i curiosi che, sin dalla prima partita, hanno seguito con attenzione le gesta dei pallanuotisti in acqua dal molo di sopraflutto del porto turistico di Acciaroli. Due le novità della seconda edizione che ha visto la partecipazione di due team stranieri, lo Spandau di Berlino e l’Olympic di Nizza, e lo svolgimento delle gare nel mare blu di Ogliastro Marina di Castellabate e nel porto turistico di Acciaroli-Pollica.
L'evento è stato organizzato dall’associazione Punta Tresino di Castellabate e dal Circolo Nautico Lazzarulo di Acciaroli. È stato patrocinato dai comuni di Castellabate e Pollica, dall’USSI Campania e sponsorizzato dalle note aziende campane, Ugo Cilento e Torque. “Abbiamo dimostrato che si possono organizzare grandi cose unendo le forze. - hanno detto in conclusione del trofeo, il sindaco di Pollica Stefano Pisani ed il primo cittadino di Castellabate Costabile Spinelli - È un evento che testimonia come il binomio tra le eccellenze del Cilento e quelle dei campioni della pallanuoto funziona. Lo sport è in primis divertimento, ma anche un veicolo di valorizzazione per questa fantastica terra”. Soddisfazione è stata espressa anche dal presidente regionale della Federazione Italiana Nuoto, Paolo Trapanese: “C'è un legame forte tra il comitato regionale Fin ed il Cilento. Lo testimoniano gli ultimi eventi legati al Nuoto di Fondo ed alla Pallanuoto. Del resto, questo territorio con il suo mare cristallino rappresenta la cornice ideale per riportare le discipline natatorie a mare”.

IMG 2638-300x177

si ringrazia l'ufficio stampa Antonio Vuolo

 

Pubblicato in Pallanuoto
Giovedì, 18 Settembre 2014

Presentazione campionati il 30/9 a Roma

La Federazione Italiana Nuoto ha il piacere di comunicare che la presentazione dei campionati di pallanuoto maschile e femminile di serie A1, al via nel weekend del 3-4 ottobre, si svolgerà alla sala rossa del Foro Italico, a Roma, martedì 30 settembre alle ore 12.00. Ingresso da largo De Bosis 3.
Seguiranno aggiornamenti.

Pubblicato in Pallanuoto

Oggi nel TG delle 14.00 Canale 10 ha dedicato un servizio speciale alla finale dei campionati europei under 19 femminili di pallanuoto che si sono conclusi ieri sera al Centro Federale - Polo Natatorio di Ostia tra Italia e Grecia. Immagini della partita, della ceriomina di premiazione e interviste ai protagonisti. Questa sera alle 21.00 su Canale10 e domani sempre alle 21.00 su Canale10 Sport sarà trasmessa la differita integrale della partita che si è conculsa con il successo delle elleniche 7-6.

Vai al TG di oggi

Vai alla home di Canale 10 per rivedere la partita

Pubblicato in Pallanuoto

Il giornale telematico Swimbiz, diretto da Christian Zicche, dedica uno speciale alla Nazionale under 19 femminile di pallanuoto, impegnata negli Europei di categoria al Centro Federale di Ostia fino a domenica 14 settembre. Dopo l'intervista al portiere e capitano Fabiana Sparano (detta Loredana) pubblicata l'11 settembre, oggi sono online le interviste al tecnico del giovane Setterosa Paolo Zizza e alla neopcampionessa d'Italia con la Medterranea Imperia Carla Carrega. 

Vai alle interviste 

Pubblicato in Pallanuoto
Venerdì, 12 Settembre 2014

Europei U19 f. ITA-HUN. Parlano i CT

In attesa della semifinale di sabato 13 settembre tra Italia e Ungheria, in programma alle 19 al Centro Federale di Ostia, dove sono in svolgimento gli europei under 19 femminili di pallanuoto, gli interventi dei due Commissari Tecnici delle squadre Nazionali assolute, Andras Meresz e Fabio Conti che seguono il torneo dalle tribune. Meresz (Ungheria). "Con la Russia la squadra ha giocato con grande cuore e carattere. Dopo un avvio terribile, dove è andata in svantaggio 4-1, è tornata a giocare in maniera molto intelligente. Della partita tra Italia e Gran Bretagna sono bastati i primi due tempi per vedere che è stato un buon allenamento. Della squadra azzurra mi preoccupa la freschezza atletica, poichè hanno giocato una gara in meno e cambiato molte ragazze rispetto ai Mondiali juniores". Conti (Italia). "Le ragazze arrivano a questo appuntamento dopo una serie di partite nelle quali hanno giocato a basso ritmo allenando però la concentrazione e verificando gli schemi e i movimenti studiati in allenamento. Ciò potrebbe essere uno svantaggio nel caso in cui non approcciassimo le magiare con la giusta attenzione e determinazione. La partita con la Russia ha dimostrato tutta la forza fisica e la furbizia di cui sono capaci le ungheresi".      

Pubblicato in Pallanuoto
Pagina 1 di 3

Archivio notizie