Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Giugno 2013 - FIN - Federazione Italiana Nuoto

Si chiude con una sconfitta indolore per il 7 bello, la Samartzidis Cup in programma a Lamia in Grecia. Dopo le vittorie su Ungheria e Grecia ed il pareggio col Montenegro, gli azzurri sono stati piegati dai campioni d'Europa della Serbia per 10-5 (parziali 2-2, 2-2, 3-1, 3-0), ma alzano il trofeo. Le reti azzurre sono state segnate da Aicardi (2), Gallo, Napolitano, Figlioli. "Abbiamo ceduto nella seconda parte della partita dopo un ottimo inizio - dichiara mister Campagna. La Serbia è stata più aggressiva ed ha imposto il suo gioco fisico. Noi siamo scesi di qualità nel gioco e non siamo riusciti a contrastarli come sappiamo. Questa sconfitta ci servirà da lezione. Ora torneremo in collegiale da mercoledì a domenica prossima al centro federale di Ostia. Poi la partenza per Verona dove il 9 luglio è in programma l'amichevole di lusso con i campioni olimpici della Croazia". Il Settebello vice campione olimpico e campione del mondo resta in testa al girone malgrado la sconfitta con 7 punti grazie al pareggio tra Grecia e Montenegro. Classifica: Italia 7, Ungheria e Serbia 6,  Montenegro 5,  Grecia 4. Segue il riepilogo dei risultati.

Venerdì 28 giugno
Ungheria-Montenegro 8-6
Serbia-Grecia 9-6
Ungheria-Serbia 10-8 
Grecia-Italia 8-11

Sabato 29 giugno 
Italia-Ungheria 6-4
Montenegro-Serbia 6-4
Italia-Montenegro 10-10
Grecia-Ungheria 10-8

Domenica 30 giugno 
Serbia-Italia 10-5
Grecia-Montenegro 6-6

 Vai alla convocazione

 

Pubblicato in Pallanuoto

Seguono i tabellini delle gara tre delle semifinali dei playoff promozione del campionato di pallanuoto di serie A2 maschile e le finali dei playout salvezza. Le finali playoff (vincenti A-D e B-C) sono in programma il 6, 10 ed eventualmente 13 luglio. Andrea Doria batte a Catania l'Acicastello 14-13 dopo i tiri di rigore e condanna alla retrocessione i siciliani, che raggiungono la Basilicata 2000.

riepilogo semifinali
A) Telimar-Como Nuoto (serie 1-2)
C) Chiavari Nuoto-CC Napoli (serie 0-2)
D) SC Quinto-Nuoto Catania (serie 1-2)
B) NC Civitavecchia-Pallanuoto Trieste (serie 2-1)

Semifinali playoff
Como Nuoto-Telimar Palermo 13-7
Como Nuoto: Caprani, Sozzani, Pasetti, Susak 2, Busilacchi 2, Ferraris, Hrosik 2, Tedeschi, Gragnani 1, Pagani, Gaffuri 5 (2 rig.), Cesini 1, Pellegatta. All.
Piccardo.
Telimar Palermo: Sansone, Zubcic, Galioto 1, Di Patti 1, Calabrese, D’Aleo 2, Giliberti, Covello, Mattarella 3, Monteleone, Ippolito, Colosi. All. Quartuccio.
Arbitri: Piano e Pinato
Note: parziali 2-0, 4-2, 4-2, 3-3. Usciti per limite di falli: Pagani (C) e Galioto (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Como 6/9 +2 rig., Palermo 6/12. Spettatori 600 circa.

Pallanuoto Trieste-NC Civitavecchia 8-9
Pallanuoto Trieste: Jurisic, Vitiello 1, Petronio, F. Ferreccio 3, Giorgi, Krstovic 1, Verh, Covi, Namar, Henriques Berlanga 1, Spadoni, Lagonigro,
Giacomini 1. All. Marinelli.
NC Civitavecchia: Visciola, Simeoni, G. Muneroni 2, Chiarelli, Rinaldi, Morachioli, Foschi 2, Dogas 3, Iula, Calcaterra 1, Rotondo, A. Muneroni 1,
Lombardi. All. M. Pagliarini.
Arbitri: L. Bianco e Collantoni
Note: parziali 2-3, 3-1, 1-2, 2-3. Usciti per limite di falli: Giacomini (T) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Trieste 2/6, Civitavecchia 5/10. Spettatori 1000 circa.

Nuoto Catania-SC Quinto 9-6
Nuoto Catania: Patti, Maric 1, Scuderi, La Rosa 4, B. Torrisi 1, Iuppa, G. Torrisi 1, Nikolic, Kacar 1, Privitera 1, Zappalà, C. Torrisi, Pellegrino. All. Dato.
SC Quinto: Scanu, Brondi, Negroforte, Luccianti 2, Galassi 1, Turbati 1, Fracas, Westermann, Hollis 1, Bittarello 1, Spigno, Pino, Fulcheris. All. Paganuzzi.
Arbitri: Ceccarelli e Riccitelli
Note: parziali 3-1, 2-1, 2-3, 2-1. Usciti per limite di falli: La Rosa (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Catania 2/6, Quinto 4/13. Spettatori 600 circa.

Finale salvezza

Archigen Acicastello-Andrea Doria 13-14 dtr (9-9, ts 10-10) (serie 1-2)
Archigen Acicastello: G. Spampinato, Caltabiano, Riccioli 3, Faro, Sparacino 2, Maiolino, Toldonato 3 (1 rig.), Arena, Piazza, Paratore 1, Koopman, Basile, M. Spampinato 1. All. Cannavò.
Andrea Doria: Fiz, Palmieri 1, Franza 1, Canessa, Marciano 2, Tosi 1, De Ferrari, Tosto, Oneto 3, Bazzurro 1, Rezzano, Michieletto 1, Ottazzi. All. Della Zuana.
Arbitri: Calabrò e De Chiara
Note: parziali 2-2, 2-2, 2-2, 3-3. ts. 1-0, 0-1. Successione rigori: Toldonato (Ac) rete, Oneto (AD) rete, Koopman (Ac) parato, De Ferrari (AD) parato, Riccioli (Ac) rete, Tosi (AD) rete, Spampinato (Ac) rete, Michieletto (AD) rete, Sparacino (Ac) parato, Canessa (AD) rete. Espulso Della Zuana (all AD) nel quarto tempo. Espulso per proteste Caltabiano (Ac) nel secondo supplementare. Usciti per limite di falli Bazzurro, Rezzano e Ottazzi (AD) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Acicastello 5/14 + 1rig., Andrea Doria 5/10. Spettatori 250 circa.

Pubblicato in Pallanuoto

Seguono i risultati di gara due delle finali dei playoff promozione e dei playout salvezza del campionato di serie B maschile. Eventuale bella sabato 6 luglio. RN Latina, Rapallo e Sport Management promosse in serie A2 maschile.

Finali playoff promozione
Gara 2, sabato 29 giugno
Avion Center-RN Latina 5-7 (serie 0-2)
Salaria Sport Vill. Black Sharks-Waterpolo Bari 11-10 (serie 1-1)
Crocera Stadium-Sport Management 10-15 (serie 0-2)
Csopharmitalia PN Bergamo-Rapallo Nuoto 11-12 (serie 0-2)

gara 3, sabato 6 luglio
17.00, Waterpolo Bari-Salaria Sport Vill. Black Sharks

Finali playout salvezza
Retrocesse Etruria Nuoto, Mameli, CSS Verona, Promosport e RN Palermo, rispettivamente ultime dei gironi 1, 2, 3 e 4.

Gara 2, sabato 29 giugno
WP Palermo Sikelia Service-Cagliaritana Nuoto 11-10 (serie 1-1)
Pol. Bustino-CC 7 Scogli 14-8 (serie 1-1)
SS Mameli 1904-Cus Bologna 5-9 (serie 0-2)
RN Bologna-CN Sestri 7-6 (serie 1-1)

gara 3, sabato 6 Luglio
15.00, Cagliaritana Nuoto-WP Palermo Sikelia Service
17.00, CN Sestri-RN Bologna
18.30, CC 7 Scogli-Pol. Bustino

 

Pubblicato in Pallanuoto

Una vittoria ed un pareggio per il 7 bello alla Samartzidis Cup in svolgimento a Lamia in Grecia. Battuta l'Ungheria 6-4 con doppiette di Figari e Figlioli, gli azzurri hanno pareggiato 10-10 contro il Montenegro nell terzo turno. Questa la classifica parziale: Italia 7 (3); Ungheria 6 (3);  Montenegro 4 (3); Serbia 3 (3); Grecia 3 (3); domani si chiude contro la Serbia.

Italia-Ungheria 6-4

Italia: Tempesti, Perez, Gitto N., Figlioli 2, Giorgetti, Felugo, Figari 2, Gallo 1, Napolitano 1, Fiorentini D., Aicardi, Sadovyy, Nora. All. Campagna.Ungheria: Nagy, Gor-Nagy, Madaras, Batori, Vamos, Hosznyanszky 1, Deker, Szivos, Kis, Varga Den. 1, Toth 1, Harai 1, Salamon, Levai. All. Benedek.
Note: parziali 2-1, 2-1, 2-2, 0-0.

Il commento del Cittì Campagna: Abbiamo disputato una buona gara, siamo scesi in acqua ben motivati e concentrati soprattutto sul gioco difensivo. In queste partite ci vuole molta disciplina tattica, e dobbiamo saper soffrire nonostante i duri carichi di lavoro svolti. Nel pomeriggio contro il Montenegro sarà un altro test per verificare le nostre potenzialità e la nostra condizione.

 

Italia-Montenegro 10-10

parziali 1-4, 2-1, 5-2, 2-3. 

reti: Felugo 3, Figlioli 2, Valentino, Giorgetti, Nora, Presciutti e Figari.

Il commento del Cittì Campagna: "siamo partiti deconcentrati e il Montenegro si è avvantaggiato di tre gol. Poi abbiamo reagito come sappiamo fare con il nostro gioco, fino al +2 di fine terzo parziale. Poi la partita è diventata intensa e fisica. Ne ha fatto le spese Felugo (in ospedale per un pugno non giudicato ndr) e Brguljan ha pareggiato. Nel finale abbiamo avuto la possibilità di vincere il match ma sono soddisfatto soprattutto della tenuta fisica dopo due match importanti in sole sei ore".


Venerdì 28 giugno
Ungheria-Montenegro 8-6
Serbia-Grecia 9-6
Ungheria-Serbia 10-8
Grecia-Italia 8-11

 

Sabato 29 giugno
Italia-Ungheria 6-4
Montenegro-Serbia 6-4
Italia-Montenegro 10-10

 Grecia-Ungheria 10-8

 

Domenica 30 giugno
08.45, Serbia-Italia
10.15, Grecia-Montenegro

 

Vai alla convocazione

Pubblicato in Pallanuoto
Venerdì, 28 Giugno 2013

Samartzidis Cup. Italia-Grecia 11-8

Nella seconda giornata della Samartzidis Cup l'Ialia ha battuto la Grecia 11-8. Gli azzurri nel primo turno avevano riposato.

Grecia-Italia 8-11
Grecia: Galanidis, Mylonakis, Gouvis, Gennidounias 1, I. Foundoulis, Pontikeas, Tigkas, Delakas 3, Mourikis 2, Kolombos, Gounas 2, Vlachopoulos. All. Kehagias
Italia: Tempesti, Valentino, N. Gitto, Figlioli 1, Giorgetti 3, Felugo 2, Figari, Gallo 2, Napolitano, Fiorentini D., Aicardi 3, Baraldi, Nora. All. Campagna
Note: parziali 2-3, 3-2, 2-2, 1-4. Superiorità numeriche: Grecia 7/9 e Italia 2/7.

Venerdì 28 giugno
Ungheria-Montenegro 8-6
Serbia-Grecia 9-6
Ungheria-Serbia 10-8
Grecia-Italia 8-11

Sabato 29 giugno
10.00, Italia-Ungheria
11.30, Montenegro-Serbia
19.30, Italia-Montenegro
21.00, Grecia-Ungheria

Domenica 30 giugno
08.45, Serbia-Italia
10.15, Grecia-Montenegro 

Vai alla convocazione

Pubblicato in Pallanuoto
Venerdì, 28 Giugno 2013

A2 F. Gara-1 finali playoff

Seguono i risultati delle gara uno delle finali promozione del campionato di serie A2 femminile di pallanuoto. Giovedì 4 luglio il ritorno, l'eventuale gara 3 domenica 7 luglio.

Gara 1 – domenica 30 giugno
Blu Team-RN Florentia 13-7
Cavalieri Prato-Sis Roma 12-10

 

Gara 2 – giovedì 4 luglio
Roma, 20.30, SIS Roma-Cavalieri Prato
Firenze, 21.30, RN Florentia-Blu Team

Eventuale gara 3 – domenica 7 luglio
Catania, 12.00, Blu Team-RN Florentia
Prato, 20.30, Cavalieri Prato-SIS Roma

 

Pubblicato in Pallanuoto

Sabato 29 giugno è in programma gara 3 delle semifinali playoff e della finale salvezza. Seguono programma, arbitri e decisione del giudice avv. Pascerini.

Semifinali playoff
15.30, Como Nuoto-Telimar Palermo
Arbitri: Piano e Pinato
Commissario: D. De Meo

19.00, Pallanuoto Trieste-NC Civitavecchia
Arbitri: L. Bianco e Collantoni

Commissario: Saeli

19.30, Nuoto Catania-SC Quinto
Arbitri: Ceccarelli e Riccitelli
Commissario: Marchisello

Finale salvezza
15.30, Archigen Acicastello-Andrea Doria
Arbitri: Calabrò e De Chiara
Commissario: Marchisello

PROVVEDIMENTI DICIPLINARI. Sospeso da ogni attività sociale e federale fino 28 febbraio 2014 il sig. Giorgio Giliberti (Dirigente Telimar), per comportamento minaccioso nei confronti dell'arbitro. Ammenda di 2000€ alla Telimar perchè non evitava che il sig. Giliberti ponesse in essere le minaccie, omettendo le necessarie tutele e cautele. 

Squalifica quattro giornate a S. Feoli (Vicepresidente Civitavecchia): due per comportamento reiteratamente ingiurioso e minaccioso nei confronti della giuria, due per comportamento insubordinato nei confronti del giudice; una giornata a Locascio (Telimar) per gioco violento. 

Ammoniti con diffida: S. Piccardo (all. Como Nuoto), Lazzari (Dir. Civitavecchia), Urgesi (Presidente Basilicata), F Silipo (all. Basilicata), per comportamento poco riguardoso verso gli arbitri. 

Ammoniti: Quartuccio (all. Telimar), M Spampinato (Acicastello), L. Castagnola (Dir. Chiavari), per comportamento poco riguardoso.

Ammende di 120€ alla Chiavari Nuoto per carenze organizzative; 100€ alla Telimar per comportamento ingiuriso del pubblico al termine dell'incontro.

Pubblicato in Pallanuoto

Chiusi i Giochi del Mediterraneo al quarto posto, la Nazionale parteciperà alla Samartidis Cup al Lamia con Grecia, Ungheria, Serbia e Montenegro in programma dal 28 al 30 giugno. Al gruppo presente a Mersin si aggregheranno gli atleti Fabio Baraldi (Carpisa Yamamay Acquachiara), Alessandro Nora e Giuseppe Valentino (AN Brescia) e Christian Napolitano (IGM Ortigia). Esordio venerdì 28 alle 21 contro la Grecia; seconda giornata il 29 alle 10 contro l'Ungheria, terza giornata il 29 alle 19.30 contro il Montenegro, chiusura il 30 giugno alle 8.45 contro la Serbia (-1 ora in Italia).

I convocati: Marco Del Lungo, Christian Presciutti (AN Brescia), Valentino Gallo (CN Posillipo), Amaurys Perez e Olexandr Sadovyy (Carpisa Yamamay Acquachiara), Alex Giorgetti (Debreceni Civis Polo), Matteo Aicardi, Maurizio Felugo, Niccolò Figari, Pietro Figlioli, Deni Fiorentini, Niccolò Gitto, Stefano Tempesti (Ferla Pro Recco). Lo staff è composto dal ct Alessandro Campagna, dall'assistente Amedeo Pomilio, dal team manager Francesco Attolico, dal preparatore atletico Alessandro Amato, dal medico Nicola Arena, dal fisioterapista Paolo Imperatori, dal video analista Francesco Scannichhio e dalla psicologa Bruna Rossi.

 

Calendario

Venerdì 28 giugno
10.00, Ungheria vs Montenegro
11.30, Serbia vs Grecia
19.30, Ungheria-Serbia
21.00, Grecia-Italia

Sabato 29 giugno
10.00, Italia-Ungheria
11.30, Montenegro-Serbia
19.30, Italia-Montenegro
21.00, Grecia-Ungheria

Domenica 30 giugno
08.45, Serbia-Italia
10.15, Grecia-Montenegro

 

Pubblicato in Pallanuoto

Seguono i tabellini delle gara due delle semifinali dei playoff promozione del campionato di pallanuoto di serie A2 maschile e le finali dei playout salvezza.

Semifinali playoff promozione
Le finali (vincenti A-D e B-C) sono in programma il 6, 10 ed eventualmente 13 luglio

Gara 2, mercoledì 26 giugno
A) Telimar-Como Nuoto 8-7 (serie 1-1)
C) Chiavari Nuoto-CC Napoli 9-10 (serie 0-2)
D) SC Quinto-Nuoto Catania 10-8 (serie 1-1)
B) NC Civitavecchia-Pallanuoto Trieste 12-10 (serie 1-1)

Telimar Palermo-Como Nuoto 8-7
Telimar Palermo: Sansone, Zubcic 1, Galioto 1, Di Patti 3 (1 rig.), Calabrese 1, D’Aleo 2, Giliberti, Covello, Lo Cascio, Mattarella, Monteleone, Ippolito, Colosi. All. Quartuccio.
Como Nuoto: Caprani, Caramaschi, Pasetti, Susak 1, Busilacchi, Ferraris, Hrosik 2 (2 rig.), Tedeschi, Gragnani, Pagani, Gaffuri 1, Cesini 3, Pellegatta. All. Piccardo.
Arbitri: Ercoli e Savarese.
Note: parziali 0-2, 3-1, 3-1, 2-3. Espulso con sostituzione Lo Cascio (P) nel secondo tempo. Usciti per limite di falli Busilacchi (C) nel terzo tempo, D'Aleo (P) e Mattarella (P) nel quarto. Superiorità numeriche: Telimar Palermo 2/13 + un rigore, Como Nuoto 4/11 + due rigori. Spettatori 400 circa.

Chiavari Nuoto-CC Napoli 9-10
Chiavari: P. Oliva, Ferrari, Ferreccio 2, D. Venturelli, N. Oliva, Barrile, Popovic 3, Monari 1, Besate, T. Botto, A. Botto, Sanguineti, Casazza 3 (1 rig.). All. P. Venturelli.
CC Napoli: Turiello, Buonocore 1, Campopiano, Migliaccio 1, Montesano, Morelli, Ronga, Primorac 2, Parisi, Velotto 2, Borrelli 4, Esposito, Lanzetta. All. Zizza.
Arbitri: Taccini e Zappatore.
Note: parziali 1-3, 1-3, 4-1, 3-3. Usciti per limite di falli D. Venturelli (C) e Barrile (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Chiavari Nuoto 4/6 + un rigore, CC Napoli 5/13. Spettatori 300 circa.

SC Quinto-Nuoto Catania 10-8
SC Quinto: Scanu, Brondi, Fajette, Luccianti 4 (1 rig.), Galassi, Turbati 2, Fracas, Westermann 1, Hollis 1, Bittarello, Spigno 1, Pino, Fulcheris 1. All. Paganuzzi.
Nuoto Catania: Patti, Maric 2, Reina, La Rosa, B. Torrisi 1, Iuppa, G. Torrisi 2, Nikolic, Kacar 2, Privitera 1, Zappalà, C. Torrisi, Pellegrino. All. Dato.
Arbitri: Colombo e Petronilli.
Note: parziali 3-3, 1-1, 4-2, 2-2. Usciti per limite di falli C. Torrisi (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: SC Quinto 5/12 + un rigore, Nuoto Catania 2/7. Spettatori 800 circa.

NC Civitavecchia-Pallanuoto Trieste 12-10
NC Civitavecchia: Visciola, Simeoni 1, G. Muneroni 3, Chiarelli, Rinaldi 2, Morachioli, Foschi, Dogas 5 (1 rig.), Iula, Calcaterra, Rotondo 1, A. Muneroni, Lombardi. All. M. Pagliarini.
Pallanuoto Trieste: Jurisic, Vitiello, Petronio 4 (2 rig.), F. Ferreccio 1, Giorgi 1, Krstovic 3, Verh, Covi, Namar, Henriques Berlanga 1, Spadoni, Lagonigro, Giacomini. All. Marinelli.
Arbitri: Bensaia e Gomez.
Note: parziali 2-3, 1-0, 3-3, 6-4. Uscito per limite di falli Simeoni (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: NC Civitavecchia 7/14 + un rigore, Pallanuoto Trieste 4/7 + due rigori. Spettatori 800 circa.

Risultati gara 1, sabato 22 giugno
A) Como Nuoto-Telimar 10-8 (serie 1-0)
B) Pallanuoto Trieste-NC Civitavecchia 14-12 (serie 1-0)
D) Nuoto Catania-SC Quinto 10-9 (serie 1-0)
C) CC Napoli-Chiavari Nuoto 7-5 (serie 1-0)

Eventuale gara 3, sabato 29 giugno
15.30, Como Nuoto-Telimar Palermo
19.00, Pallanuoto Trieste-NC Civitavecchia
19.30, Nuoto Catania-SC Quinto

Finali playout salvezza
Retrocesse Plebiscito Padova e AS Roma 2007, rispettivamente all'ultimo posto dei gironi nord e sud, e Basilicata Nuoto 2000

Gara 2, mercoledì 26 giugno
Andrea Doria-Archigen Acicastello 13-4 (serie 1-1)
Basilicata Nuoto 2000-Iren Torino 81 5-8 (serie 0-2)

Andrea Doria-Archigen Acicastello 13-4
Andrea Doria: Fiz, Dispensa 1, Franza 3, Canessa, Marciano 2, Tosi, De Ferrari 2, Tosto 1, Oneto 1, Palmieri, Rezzano, Michieletto 1, Ottazzi 2. All. Della Zuana.
Archigen Acicastello: G. Spampinato, Riccioli 1 (rig.), Faro, Sparacino, Toldonato, Arena, Piazza 2, Paratore, M. Spampinato 1. All. Cannavò.
Arbitri: Bianco e Navarra.
Note: parziali 2-0, 6-3, 2-0, 3-1. Espulso M. Spampinato (A) per gioco violento nel terzo tempo. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Andrea Doria 5/7, Archigen Acicastello 1/5 + un rigore. Spettatori 100 circa.

Basilicata Nuoto 2000-Iren Torino 81 5-8
Basilicata 2000: Cozzolino, Pipicelli, Foglia, Padula, Palermo, Bruschini, Russo, Simonetti 1, Fedeli, Cammarota, Varriale, Campese 1, Briganti 1, Galasso 2. All. F. Silipo.
Iren Torino 81: De Fano, Aversa 2, Mantero 1, Azzi, Cranco, Oggero, Rusiello, Vuksanovic 5, V. Novara, Maffè, Federici, Giuliano, Falchi. All. S. Aversa.
Arbitri: Riccitelli e Scappini.
Note: parziali 0-3, 3-3, 1-0, 1-2. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Basilicata Nuoto 2000 2/12, Iren Torino 81 3/10. Spettatori 100 circa.

Risultati gara 1, sabato 22 giugno
Iren Torino 81-Basilicata Nuoto 2000 11-7 (serie 1-0)
Archigen Acicastello-Andrea Doria 10-9 dts (serie 1-0)

Gara 3, sabato 29 giugno
15.30, Archigen Acicastello-Andrea Doria

Pubblicato in Pallanuoto

Seguono le designazioni arbitrali delle gara due delle finali dei playoff promozione e dei playout salvezza del campionato di serie B maschile.

Finali playoff promozione

Gara 2, sabato 29 giugno
17.30, Avion Center-RN Latina
Arbitri: De Girolamo e Zappatore
Commissario: Rotunno
18.00, Salaria Sport Vill. Black Sharks-Waterpolo Bari
Arbitri: Gomez e Palmieri
Commissario: Taormina
18.30, Csopharmitalia PN Bergamo-Rapallo Nuoto
Arbitri: Lo Dico e Minelli
Commissario: Bacis
18.30, Crocera Stadium-Sport Management
Arbitri: Bensaia e Valdettaro
Commissario: Tedeschi

Risultati gara 1, sabato 22 giugno
RN Latina-Avion Center 11-8
Sport Management-Crocera Stadium 9-3
Waterpolo Bari-Salaria Sport Vill. Black Sharks 10-7
Rapallo Nuoto-Csopharmitalia PN Bergamo 10-8

Eventuale gara 3, sabato 6 luglio
15.00, RN Latina-Avion Center
16.30, Sport Management-Crocera Stadium
17.00, Waterpolo Bari-Salaria Sport Vill. Black Sharks
18.00, Rapallo Nuoto-Csopharmitalia PN Bergamo

Finali playout salvezza
Retrocesse Etruria Nuoto, CSS Verona, Promosport e RN Palermo, rispettivamente ultime dei gironi 1, 2, 3 e 4.

Gara 2, sabato 29 giugno
14.00, WP Palermo Sikelia Service-Cagliaritana Nuoto
Arbitri: D'Alessio e Rotondano
Commissario: Vecchio
17.30, Pol. Bustino-CC 7 Scogli
Arbitri: Di Martire e Verde
Commissario: Di Laurenzio
18.30, SS Mameli 1904-Cus Bologna
Arbitri: Camoglio e Sorgente
Commissario: Salino
20.00, RN Bologna-CN Sestri
Arbitri: Marino e Ruscica
Commissario: Zerbini

Risultati gara 1, sabato 22 giugno
Cagliaritana Nuoto-WP Palermo Sikelia Service 12-7
CN Sestri-RN Bologna 11-4
CC 7 Scogli-Pol. Bustino 8-7
Cus Bologna-SS Mameli 1904 9-6

Eventuale gara 3, sabato 6 Luglio
15.00, Cagliaritana Nuoto-WP Palermo Sikelia Service
17.00, CN Sestri-RN Bologna
18.30, CC 7 Scogli-Pol. Bustino
20.00, Cus Bologna-SS Mameli 1904

Pubblicato in Pallanuoto
Pagina 1 di 6

Archivio notizie