Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Giugno 2012 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Seconda giornata dei campionati italiani di categoria estivi di tuffi, in svolgimento allo Stadio del Nuoto di Roma. Gare fino a domenica. Seguono i podi della seconda giornata.
 
Piattaforma Esordienti C1 maschi
1. Andrea Cosoli (ASD Carlo Dibiasi) 275,55
2. Antonio Volpe (Tubisider Cosenza Nuoto) 248,35
3. Alessio Moneta (GS Fiamme Oro) 231,30
  
Trampolino 3 m Esordienti C1 femmine
1. Lucia Bertocchi (Canottieri Milano ASD) 229,80
2. Alessia Giormani (Trieste Tuffi ASD) 220,70
2. Beatrice Tagliapietra (Triestina Nuoto ASD) 220,70
  
Piattaforma Ragazzi
1. Lorenzo Chiarabini (GS Fiamme Oro) 374,75
2. Francesco Bilotta (Tubisider Cosenza Nuoto) 320,70
3. Nicolò Rosati (Trieste Tuffi ASD) 285,80
   
Trampolino 1 m  Ragazze
1. Malvina Catalano Gonzaga (CC Aniene ASD) 288,70
2. Giulia Rogantin (Trieste Tuffi ASD) 266,25
3. Sara Borghi (Soc. Canottieri Mincio) 258,60
  
Trampolino 1 m Junior maschi
1. Giovanni Tocci (CS Esercito/Tubisider Cosenza Nuoto) 528,36
2. Auber Gabriele (Trieste Tuffi) 489,10
3. Andrea Chiarabini (GS Fiamme Oro) 487,25
 
Trampolino 1 m Senior maschi
1. Andreas Nader Billi (CS Carabinieri/ASD Carlo Dibiasi) 369,40
2. Tommaso Marconi (Marina Militare/Trieste Tuffi) 364,45
3. Christopher Sacchin (CS Carabinieri/Bolzano Nuoto) 357,30
   
Trampolino 3 m Senior femmine
1. Beatrice Atzei (ASD Carlo Dibiasi) 243,40
2. Michelle Turco (GN Fiamme Gialle/Trieste Tuffi) 242,40
3. Annapaola Tocchio (GS Fiamme Oro) 204,45
 
Trampolino 3 m Junior femmine
1. Laura Bilotta (Tubisider Cosenza Nuoto) 484,80
2. Elena Bertocchi (CS Esercito/Canottieri Milano ASD) 461,80
3. Francesca Ercoli (GS Fiamme Oro) 358,25
Pubblicato in Pallanuoto
Quarta giornata dell' Otto Nazioni di pallanuoto, in svolgimento a Cosenza. Semifinali per il quinto posto Australia-Kazakistan 10-6 e Canada-Grecia 10-9. Semifinali per il primo posto Montenegro-Serbia 12-8 e Ungheria-Italia 10-7. Seguono tabellini e programma.
    
Kazakistan-Australia 6-10
Kazakistan: Maximov, Gubarev, Shakenov, Pilipenko, Panfili, Shmider 1, Ushakov 3, Ukumanov 2, Zhilyaev, Kokorin, Manafov, Gorovoy, Shvedov. All. Drozdov.
Australia: Dennerley, Campbell 1, Cleland 1, Cotterill, Younger 2, Beadsworth, Roach 1, McGregor 1, Whalan, Woods 1, Howden 3, Miller, Clark. All. Fox.
Arbitri: Terpenka (Can) e Margeta (Slo).
Note: parziali 1-2, 2-3, 0-2, 3-3. Espulsi con sostituzione Gubarev (K) a 6'47 del secondo tempo e Stevanovic (assistente tecnico Kazakistan) per proteste a 1'52 del quarto tempo.  Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Kazakistan 4/10, Australia 3/7. Spettatori 200 circa.
  
Canada-Grecia 10-9
Canada: Randall, Kubada, Vikalo 1, Constantine Bicari 1, Boyd 3, Robinson, Conway 1, Graham 3, Radojcic, Dakic 1, Gasic, McElroy, Aleksic. All. Beslin.
Grecia: Deligiannis, Mylonakis, Miralis, Kokkinakis 1, Chatzitheodorou 1, Theodoropoulos, Vlachopoulos, Delakas 1, Mourikis 1, Fountoulis 2 (1 rig.), Gounas 3, Voulgarakis, Galanidis. All. Andric.
Arbitri: Colominas (Spa) e Flahive (Aus).
Note: parziali 0-2, 3-3, 6-1, 1-3. Uscito per limite di falli Kubada (C) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Canada 5/7, Grecia 6/12 + un rigore trasformato. Spettatori 400 circa.
   
Montenegro-Serbia 12-8
Montenegro: Radic, Brguljan 1, Paskovic 1, Petrovic, Vukcevic, Radovic 2, Mladan Janovic 1, Nikola Janovic 1 (rig.), Ivovic 2, Zlokovic 1, Gojkovic 3, Jokic, Scepanovic. All. Perovic.
Serbia: Soro, Aleksa Sapohjic, Gocic, Eskert, Cuk 1, Mandic 1, Nikic, Aleksic 1, Radjen, Filipovic 3, Prlainovic 2 (1 rig.), Mitrovic, Luka Sapohjic. All. Udovicic.
Arbitri: Caputi (Ita) e Balfanbayev (Kaz).
Note: parziali 4-1, 3-2, 3-2, 2-3. Espulsi con sostituzione Aleksic (S) a 7'51 del secondo tempo e per brutalità Nikic (S) a 5'44 del terzo tempo. Ammonito Udovicic (allenatore Serbia) a 3'50 del terzo tempo. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Montenegro 4/8 + un rigore realizzato, Serbia 5/12 + un rigore realizzato. Spettatori 600 circa.
      
Ungheria-Italia 10-7
Ungheria: Nagy, Tamas Varga, Madaras 1, Denes Varga, Kasas, Hosnyanszky, Kiss 4, Szivos, Daniel Varga, Biros 3, Steinmetz 1, Kis 1, Baksa. All. Kemeny.
Italia: Tempesti, Perez, Gitto 1, Figlioli 2, Giorgetti 2, Felugo 1, Figari, Gallo, Presciutti 1, Fiorentini, Premus, Deserti, Marcz. All. Campagna.
Arbitri: Alexandrescu (Rou) e Koganov (Aze).
Note: parziali 2-1, 2-2, 3-3, 3-1. Usciti per limite di falli Hosnyanszky (U) a 1'14 e Szivos (U) a 5'12 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Ungheria 5/9, Italia 6/13. Ammonito Campagna (CT Italia) per proteste a 7'58 del quarto tempo. Spettatori 1500 circa. Osservato un minuto di raccoglimento in memoria dell'ufficiale di gara Antonio Amendola. Bengala, fuochi d'artificio e centinaia di palloncini blu hanno accompagnato le squadre in vasca.
 
consulta il real time, guarda le partite in streaming e le gallerie fotografiche sul sito ufficiale
             
Calendario seconda fase e ripiloghi
   
semifinali quinto posto 30/6
3A Kazakistan-4B Australia 6-10
4A Canada-3B Grecia 10-9
             
semifinali primo posto 30/6
1B Montenegro-2A Serbia 12-8
1A Ungheria-2B Italia 10-7
                  
finali 1/7
settimo posto alle 10.30
Kazakistan-Grecia
 
quinto posto alle 12
Australia-Canada
 
terzo posto alle 17
Serbia-Italia
 
primo posto alle 18.30   
Montenegro-Ungheria
    
- riepilogo prima fase
               
girone A: Ungheria 9; Serbia 6; Kazakistan 3; Canada 0
girone B: Montenegro 7; Italia 5; Grecia 2; Australia 1
               
prima giornata 27/6
Grecia-Montenegro (B) 4-6
Ungheria-Kazakistan (A) 14-3
Serbia-Canada (A) 12-4
Italia-Australia (B) 8-3
               
seconda giornata 28/6
Canada-Kazakistan (A) 6-10
Australia-Grecia (B) 4-4
Serbia-Ungheria (A) 5-7
Montenegro-Italia (B) 7-7
    
terza giornata 29/6
Serbia-Kazakistan (A) 12-7
Montenegro-Australia (B) 14-9
Ungheria-Canada (A) 13-7
Italia-Grecia (B) 7-7
Pubblicato in Pallanuoto
La SS Lazio Nuoto batte la Telimar Palermo 12-6, chiude la serie dei playoff promozione del campionato di serie A2 di pallanuoto sul 2-1 (gara uno 11-9, gara due 13-15 dtr) e torna in A1 dopo la retrocessione della stagione scorsa. Grazie alle promozioni di SS Lazio Nuoto - gloriosa società in cui militò Bud Spencer, ovvero Carlo Pedersoli, e che conquistò lo scudetto nel 1956 - e della Promogest Cagliari, due nuove regioni italiane saranno rappresentate nella massima serie 2012/2013. Ai nastri di partenza i campioni d'Italia della Pro Recco con la RN Savona, RN Camogli, RN Bogliasco e SS Nervi in rappresentanza della Liguria, la finalista uscente AN Brescia per la Lombardia, CN Posillipo e Aquachiara ATI 2000 della Campania, RN Florentia della Toscana, CC Ortigia della Sicilia, Promogest Cagliari per la Sardegna e la SS Lazio Nuoto.
    
SS Lazio Nuoto-Telimar Palermo 12-6
SS Lazio Nuoto: Sattolo, Nieves, Sebastianutti 1, Mirarchi, Latini 3, Castello, Tafuro 1, Cardoni 1, Leporale 2, Maddaluno 2 (1 rig.), Gianni 2, Letizi, Gazzarini. All. Ciocchetti.
Telimar Palermo: Sansone, Zubcic, Galioto, Di Patti 3, Salemi, D'Aleo 1, Calabrese, Mauti, Lo Cascio 1, Mattarella 1, A. Covello, J. Covello. All. Occhione.
Arbitri: Pinato e De Chiara.
Note: parziali 1-0, 2-1, 3-2, 6-3. Usciti per limite di falli Mattarella (P) nel terzo tempo, D'Aleo (P), Giani (L) e Letizi (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: SS Lazio Nuoto 6/11 + 2 rigori di cui uno realizzato, Telimar Palermo 5/13. Latini (L) commette controfallo su rigore nel primo tempo, sull'1-0. Spettatori 600 circa.
  
Pubblicato in Pallanuoto
L'Italia ha battuto la Cina 14-9 in un'amichevole ufficiale disputata al centro federale di Ostia nell'ambito di un common training di preparazione alle Olimpiadi di Londra. Parziali 4-4, 3-2, 5-1, 2-2. Superiorità numeriche: Italia 6/10, Cina 1/3. A segno per le campionesse d'Europa capitan Casanova (3), Di Mario (3), Queirolo (3), Bianconi, Rambaldi, Emmolo, Frassinetti e Radicchi.
Pubblicato in Pallanuoto
Nella terza giornata dell' Otto Nazioni di pallanuoto, in svolgimento a Cosenza, Serbia-Kazakistan 12-7, Montenegro-Australia 14-9, Ungheria-Canada 13-7, Italia-Grecia 7-7. Seguono tabellini, classifiche e programma.
               
Kazakistan-Serbia 7-12
Kazakistan: Maximov, Gubarev 2, Shakenov, Pilipenko, Panfili, Kokorin, Ushakov 3, Ukumanov, Zhilyaev 1, Ruday 1, Manafov, Gorovoy, Shvedov. All. Drozdov.
Serbia: Mitrovic, Aleksa Sapohjic 1, Gocic 1, Eskert, Cuk 1, Mandic 1, Nikic 3, Aleksic 1, Radjen, Filipovic 2, Prlainovic 2, Mitrovic, Luka Sapohjic. All. Udovicic.
Arbitri: Margeta (Slo) e Koganov (Aze).
Note: parziali 0-3, 3-4, 3-2, 1-3. Uscito per limite di falli Pilipenko (K) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Kazakistan 2/7, Serbia 4/7. Spettatori 200 circa.
               
Montenegro-Australia 14-9
Montenegro: Lazovic, Brguljan 1, Paskovic 3, Ticic, Vukcevic 2, Radovic 4, Oraskovic, Nikola Janovic 1, Ivovic 2, Klikovac, Gojkovic 1, Jokic, Sefik. All. Perovic.
Australia: Dennerley, Campbell, Cleland 2, Cotterill, Younger, Beadsworth, Roach 1 (rig.), McGregor 1, Whalan 1, Woods 1, Howden 1, Miller 2, Maitland. All. Fox.
Arbitri: Alexandrescu (Rou) e Colominas (Spa).
Note: parziali 3-2, 4-2, 4-3, 3-2. Usciti per limite di falli Ticic (M) e Cleland (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Montenegro 8/12, Australia 3/8 + un rigore trasformato. Spettatori 400 circa.
    
Ungheria-Canada 13-7
Ungheria: Szecsi, Katonas, Madaras, Denes Varga 1, Vamos 1, Hosnyanszky 1 (rig.), Kiss, Szivos 1, Daniel Varga 3, Tamas Varga 3, Steinmetz 2, Harai 1, Nagi. All. Kemeny.
Canada: Randall, Kubada 1, Vikalo 1, Constantine Bicari, Boyd 2, Robinson, Conway, Graham 2, Radojcic, Dakic 1, Gasic, McElroy, Aleksic. All. Beslin.
Arbitri: Caputi (Ita) e Flahive (Aus).
Note: parziali 3-1, 2-1, 5-2, 3-3. Uscito per limite di falli KUbada (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Ungheria 3/6 + un rigore trasformato, Canada 2/4. Spettatori 600 circa.
   
Italia-Grecia 7-7
Italia: Tempesti, Perez, Gitto, Figlioli 1, Giorgetti 1, Felugo 2, Figari, Gallo, Presciutti 1, Fiorentini, Premus 1, Deserti, Marcz 1. All. Campagna.
Grecia: Galanidis, Mylonakis 1, Miralis 2 (1 rig.), Kokkinakis, Chatzitheodorou, Theodoropoulos, Christos Afroudakis, Delakas, Georgios Afroudakis, Fountoulis 3, Gounas 1, Voulgarakis, Deligiannis. All. Andric.
Arbitri: Terpenka (Can) e Balfanbayev (Kaz).
Note: parziali 3-3, 2-1, 0-2, 2-1. Espulso con sostituzione Christos Afroudakis (G) a 4'29 del quarto tempo. Nessuno uscito per limite di falli. Ammonito Andric (all. Grecia) per proteste a 2'40 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Italia 5/11, Grecia 3/7 + di cui un rigore trasformato. Spettatori 1800 circa. Tra il secondo e il terzo tempo Deligiannis (G) ha sostituito in porta Galanidis. Prima della gara esposti in tribuna striscioni con le scritte "Welcome to Cosenza" e "Forza Italia" in rosso-verde su fondo bianco, sparati fuochi d'artificio e sventolati centinaia palloncini blu.
 
consulta il real time, guarda le partite in streaming e le gallerie fotografiche sul sito ufficiale
       
Calendario prima fase e classifiche
               
girone A: Ungheria 9; Serbia 6; Kazakistan 3; Canada 0
girone B: Montenegro 7; Italia 5; Grecia 2; Australia 1
             
terza giornata 29/6
Serbia-Kazakistan (A) 12-7
Montenegro-Australia (B) 14-9
Ungheria-Canada (A) 13-7
Italia-Grecia (B) 7-7
              
riepilogo risultati prima giornata 27/6
Grecia-Montenegro (B) 4-6
Ungheria-Kazakistan (A) 14-3
Serbia-Canada (A) 12-4
Italia-Australia (B) 8-3
            
riepilogo risultati seconda giornata 28/6
Canada-Kazakistan (A) 6-10
Australia-Grecia (B) 4-4
Serbia-Ungheria (A) 5-7
Montenegro-Italia (B) 7-7
      
Calendario seconda fase
               
semifinali quinto posto 30/6
3A Kazakistan-4B Australia alle 16.30
4A Canada-3B Grecia alle 18
           
semifinali primo posto 30/6
1B Montenegro-2A Serbia alle 19.30
1A Ungheria-2B Italia alle 21
                
finali 1/7
settimo posto alle 10.30
quinto posto ale 12
terzo posto alle 17
primo posto alle 18.30
Pubblicato in Pallanuoto
Nella seconda giornata dell' Otto Nazioni di pallanuoto, in svolgimento a Cosenza, Kazakistan-Canada 10-6, Australia-Grecia 4-4, Ungheria-Serbia 7-5 e Montenegro-Italia 7-7. Seguono tabellini, classifiche e programma.
       
Canada-Kazakistan 6-10
Canada: Randall, Kubada 1, Vikalo, Constantine Bicari 1, Boyd, Robinson, Conway 1, Graham 3 (1 rig.), Radojcic, Dakic, Gasic, McElroy, Aleksic. All. Beslin.
Kazakistan: Maximov, Gubarev 1, Shakenov, Pilipenko, Panfili 2, Shmider, Ushakov 3, Ukumanov 3, Zhilyaev, Ruday, Manafov 1, Gorovoy, Shvedov. All. Drozdov.
Arbitri: Flahive (Aus) e Colominas (Spa).
Note: parziali 1-3, 1-2, 3-2, 1-3. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Canada 0/5 + un rigore trasformato, Kazakistan 4/9. Spettatori 200 circa.
                 
Australia-Grecia 4-4
Australia: Clark, Campbell 1, Cleland, Cotterill, Younger, Beadsworth 1, Road, McGregor 1, Whalan 1, Woods, Howden, Miller, Maitland. All. Fox.
Grecia: Deligiannis, Vhachopoulos, Miralis, Kokkinakis, Chatzitheodorou, Theodoropoulos 1, Christos Afroudakis 1, Delakas, Georgios Afroudakis, Fountoulis 1, Mourikis 1, Voulgarakis, Gounas. All. Andric.
Arbitri: Balfanbayev (Kaz) e Coganov (Aze).
Note: parziali 0-1, 2-0, 1-2, 1-1. Usciti per limite di falli Delakas (G) nel terzo tempo e Cleland (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Australia 1/8, Grecia 3/10. Spettatori 200 circa.
   
Serbia-Ungheria 5-7
Serbia: Soro, Aleksa Sapohjic, Gocic 1, Eskert, Cuk, Mandic, Nikic 1, Aleksic, Radjen, Filipovic 2, Prlainovic, Mitrovic 1, Luka Sapohjic. All. Udovicic.
Ungheria: Szecsi, Tamas Varga, Madaras 1, Denes Varga 2, Kasas 1, Hosnyanszky 2, Kiss, Szivos, Daniel Varga, Biros, Harai, Kis 1, Nagi. All. Kemeny.
Arbitri: Caputi (Ita) e Margeta (Slo).
Note: parziali 1-1, 0-4, 3-1, 1-1. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Serbia 2/12, Ungheria 1/4 + due rigori falliti. Biros (U) e Kasas (U) hanno colpito la traversa su rigore rispettivamente nel terzo tempo sull'1-5 e nel quarto tempo sul 4-7. Spettatori 600 circa.
         
Montenegro-Italia 7-7
Montenegro: Radic, Draskovic, Ticic, Petrovic, Klikovac, Radovic 1, Mladan Janovic 1, Nikola Janovic, Ivovic 2, Zlokovic, Gojkovic 3, Jokic, Sefik. All. Perovic.
Italia: Volarevic, Perez, Gitto, Figlioli 1, Giorgetti 3, Felugo, Giacoppo, Gallo, Presciutti 1, Fiorentini 1, Premus, Deserti, Marcz 1. All. Campagna.
Arbitri: Tarpenka (Can) e Alexandrescu (Rou).
Note: parziali 2-2, 1-2, 2-2, 2-1. Nessuno uscito per limite di falli. Ammonito Perovic (all. Montenegro) per proteste a 4'09 del terzo tempo. Superiorità numeriche: Montenegro 2/7 + un rigore fallito, Italia 3/7 + due rigori falliti. Ivovic (M) tira alto un rigore a 6'20 e Sefik (M) para su Figlioli a 7'20 del terzo tempo, sul 5-6, e su Giorgetti a 1'39 del quarto tempo, sul 6-6. Spettatori 1200 circa.
 
consulta il real time, guarda le partite in streaming e le gallerie fotografiche sul sito ufficiale
    
Calendario prima fase e classifiche
       
girone A: Ungheria 6; Serbia e Kazakistan 3; Canada 0
girone B: Italia e Montenegro 4, Grecia e Australia 1
    
seconda giornata 28/6
Canada-Kazakistan (A) 6-10
Australia-Grecia (B) 4-4
Serbia-Ungheria (A) 5-7
Montenegro-Italia (B) 7-7
            
terza giornata 29/6
Kazakistan-Serbia (A) alle 17
Montenegro-Australia (B) alle 18.20
Ungheria-Canada (A) alle 19.40
Italia-Grecia (B) alle 21
        
riepilogo risultati prima giornata 27/6
Grecia-Montenegro (B) 4-6
Ungheria-Kazakistan (A) 14-3
Serbia-Canada (A) 12-4
Italia-Australia (B) 8-3
        
Calendario seconda fase
          
semifinali quinto posto 30/6
3A-4B alle 17
4A-3B alle 18.20
      
semifinali primo posto 30/6
1A-2B alle 19.40
1B-2A alle 21
       
finali 1/7
settimo posto alle 17
quinto posto ale 18.20
terzo posto alle 19.40
primo posto alle 21
Pubblicato in Pallanuoto
Sabato 30 giugno alle 15 a Roma si giocherà gara 3 tra SS Lazio-Telimar Palermo, per decidere l'ultima promozione in serie A1. La serie è 1-1. Arbitri: Pinato e De Chiara. Delegato Zerbini. In relazione a gara 2 il Giudice Unico, avv. Di Guida, ha ammonito F. Loreto (Dir. Lazio), per comportamento poco riguardoso.
Pubblicato in Pallanuoto
Stasera erano in programma le gare di ritorno delle finali playoff. Bogliasco vince a Roma contro la Sis e guadagna la promozione in serie A1. Prato e Roma andranno alla bella in programma domenica alle 17 nella capitale, arbitreranno Luca Bianco e Calabrò.
 
Gara uno
Roma Pallanuoto-Geofirias Cavalieri Prato 12-10 dts
Combiline Bogliasco-Sis Roma 9-7

Gara 2 - giovedì 28/06
Geofirias Cavalieri Prato-Roma Pallanuoto 12-10 dts (9-9)
Sis Roma-Combiline Bogliasco 8-10
   
Eventuale gara 3 - domenica 1 luglio
 
Roma Pallanuoto-Geofirias Cavalieri Prato ore 17
Arbitri: L. Bianco e Calabrò
Pubblicato in Pallanuoto
Il Comitato Organizzatore dei Giochi di Londra, in base a esigenze televisive, ha effettuato alcune variazioni d'orario nei calendari dei gironi olimpici di Settebello e Setterosa. I tornei partiranno rispettivamente il 29 luglio e il 30 luglio ed entrambe le Nazionali italiane faranno il loro esordio contro l'Australia.
Questi i nuovi orari del gruppo A maschile dove sarà impegnata l'Italia maschile campione del Mondo: 29/7/2012 ore 14.10 Italia–Australia; 31/7/2012 ore 15.30 Grecia-Italia; 2/8/2012 ore 19.40 Italia–Croazia; 4/8/2012 ore 15.30 Italia–Kazakistan; 6/8/2012 ore 19.40 Spagna-Italia
Questi i nuovi orari del gruppo B femminile che vedrà protagonista il Setterosa: 30/7/2012 ore 15.30 Italia-Australia; 1/8/2012 ore 15.30 Italia-Russia; 3/8/2012 ore 18.20 Gran Bretagna-Italia
(da www.londra2012.coni.it/)
Pubblicato in Pallanuoto
Nella prima giornata dell' Otto Nazioni di pallanuoto, in svolgimento a Cosenza, Montenegro-Grecia 6-4, Ungheria-Kazakistan 14-3, Serbia-Canada 12-4 e Italia-Australia 8-3. Seguono i tabellini ed il programma.
       
Grecia-Montenegro 4-6
Grecia: Deligiannis, Mylonakis, Miralis, Kokkinakis, Chatzitheodorou, Theodoropoulos, Christos Afroudakis, Delakas 2, Georgios Afroudakis 1, Fountoulis, Mourikis, Voulgarakis, Gounas 1. All. Andric.
Montenegro: Scepanovic, Brguljan, Paskovic 1, Petrovic, Vukcevic, Radovic, Janovic, Ticic, Ivovic 1, Zlokovic 1, Gojkovic 2, Draskovic 1, Radic. All. Perovic.
Arbitri: Koganov (Aze) e Terpenka (Can).
Note: parziali 1-1, 1-2, 1-1, 1-2. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Grecia 2/4, Montenegro 1/3. Spettatori 200 circa.
          
Ungheria-Kazakistan 14-3
Ungheria: Szecsi, Katonas, Madaras 1, Denes Varga 1, Kasas, Hosnyanszky 1, Kiss 2, Vamos 1, Daniel Varga 1, Biros 3 (1 rig.), Steimetz 2, Harai 2, Baksa. All. Kemeny.
Kazakistan: Maximov, Gubarev 1, Kokorin, Pilipenko, Shakenov, Shmider 1, Ushakov 1, Ukumanov, Zhilyaev, Ruday, Manafov, Gorodoy, Shvedov. All. Drozdov.
Arbitri: Colominas (Spa) e Flahive (Aus).
Note: parziali 4-1, 4-1, 2-1, 4-0. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Ungheria 3/4 + un rigore trasformato, Kazakistan 2/6. Spettatori 400 circa.
  
Serbia-Canada 12-4
Serbia: Pijetlovic, Aleksa Sapohjic 1, Gocic 1, Eskert, Cuk 1, Mandic 1, Nikic, Aleksic 1 (rig.), Radjen, Filipovic 3 (1 rig.), Prlainovic 2, Mitrovic 2, Luka Sapohjic. All. Udovicic.
Canada: Randall, Kubada, Vikalo, Constantine Bicari 1, Boyd, Robinson, Conway 1, Graham 1 (rig.), Radojcic, Dakic, Gasic, McElroy 1, Aleksic. All. Beslin.
Arbitri: Caputi (Ita) e Alexandrescu (Rou).
Note: parziali 2-1, 2-1, 3-0, 5-2. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Serbia 3/4 + due rigori realizzati, Canada 0/5 + un rigore realizzato. Spettatori 600 circa.
     
Italia-Australia 8-3
Italia: Tempesti, Perez, Gitto, Figlioli 1, Giorgetti 2 (1 rig.), Felugo, Figari, Gallo 3, Presciutti, Giacoppo, Premus 2, Deserti, Rizzo. All. Campagna.
Australia: Clark, Campbell 1, Cleland, Cotterill, Younger, Beadsworth 1, Road, McGregor, Whalan 1, Woods, Howden, Miller, Maitland. All. Fox.
Arbitri: Balfanbayev (Kaz) e Margeta (Slo).
Note: parziali 3-1, 2-1, 1-0, 2-1. Espulso Figari (I) con sostituzione a 7'55 del quarto tempo. Usciti per limite di falli Campbell (A) a 7'50 del terzo tempo e Whalan (A) a 7'57 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Italia 3/10 di cui un rigore trasformato, Australia 1/5. Spettatori 1500 circa. Giorgetti (I) ha colpito la traversa su rigore a 7'59 del terzo tempo, sul 6-2. Osservato un minuto di raccoglimento in memoria del Carabiniere Manuele Braj, ucciso in Afghanistan lunedì scorso dall'esplosione di un razzo lanciato dai talebani contro un campo di addestramento della polizia locale ad Adraskan. In tribuna bandiere, striscioni "Welcome to Cosenza", palloncini e fumogeni tricolori.
   
consulta il sito ufficiale con risultati in tempo reale e streaming
      
Calendario prima fase
     
prima giornata 27/6
Grecia-Montenegro (B) 4-6
Ungheria-Kazakistan (A) 14-3
Serbia-Canada (A) 12-4
Italia-Australia (B) 8-3
       
seconda giornata 28/6
Canada-Kazakistan (A) alle 15
Australia-Grecia (B) alle 16.20
Serbia-Ungheria (A) alle 17.40
Montenegro-Italia (B) alle 19
    
terza giornata 29/6
Kazakistan-Serbia (A) alle 17
Montenegro-Australia (B) alle 18.20
Ungheria-Canada (A) alle 19.40
Italia-Grecia (B) alle 21
    
Calendario seconda fase
     
semifinali quinto posto 30/6
3A-4B alle 17
4A-3B alle 18.20
   
semifinali primo posto 30/6
1A-2B alle 19.40
1B-2A alle 21
    
finali 1/7
settimo posto alle 17
quinto posto ale 18.20
terzo posto alle 19.40
primo posto alle 21 
Pubblicato in Pallanuoto
Pagina 1 di 7

Archivio notizie