Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Articoli filtrati per data: Gennaio 2012 - FIN - Federazione Italiana Nuoto
Il commissario tecnico Fabio Conti, che ha guidato il Setterosa alla conquista del titolo europeo dopo nove anni ad Eindhovhen, è stato intervistato dalla collega Donatella Scarnati al Centro Federale di Ostia. Il servizio è andato in onda nel corso del Tg1 delle 20 di ieri, lunedì 30 gennaio, che ha registrato il 22,96% di share, per un totale di 6.597.000 spettatori.
 
clicca qui per vedere il Tg1 delle 20 di ieri 
servizio dal minuto 32'40"
Pubblicato in Pallanuoto
Seguono i provvedimenti disciplinari relativi alla Coppa Italia e ai campionati di A2 femminile e B maschile, adottati dai giudici avv. Andrea Pascerini, Fabrizio Di Guida e Claudio Mazzoni.
 
Coppa Italia
 
Squalificato: per 1 giornata il sig. Antignano (RN Florentia) per comportamento ingiurioso verso gli arbitri;
 
Ammonito: l'atleta Buffardi (Enel Civitavecchia) per comportamento poco riguardoso;
 
Serie A2 femminile
 
Ammonita con diffida: l'atleta Congiu (RN Sori) per comportamento poco riguardoso;
 
Ammonita: l'atleta Castellani (Roma Pallanuoto) per comportamento poco riguardoso;
 
Serie B maschile
 
Squalificati: per 3 giornate i sigg. C. Accorsi (all. Tirrena) e Paternò Raddusa (dir. servizio Pozzillo) per comportamento minaccioso e insubordinato verso l'arbitro; per 2 giornate l'atleta Malato (Fanfulla Lodi) per comportamento ingiurioso e insubordinato; per 1 giornata il sig. Crimi (all. Fanfulla Lodi) in quanto, benché squalificato, impartiva direttive tecniche dalla tribuna; per 1 giornata gli atleti Dato (Pozzillo), Acosta (Fiorentina Nuoto), Garau (Sportiva Sturla) e Campanini (RN Arenzano) per gioco violento; per 1 giornata gli atleti Randazzo (Pozzillo), Serinelli (RN Arenzano) e Saccardi (Fiorentina Nuoto) e il sig. Miceli (all. Fiorentina Nuoto) per comportamento ingiurioso; per 1 giornata l'atleta De Ferrari (RN Arenzano) per comportamento minaccioso verso avversario; per 1 giornata gli atleti Sorbi (Fiorentina Nuoto) e Muzio (Andrea Doria) per comportamento scorretto; per 1 giornata l'atleta Bellone (tubisider Cosenza) per linguaggio scorretto;
 
Ammoniti con diffida: il sig. Ulivi (dir. Lavagna) per comportamento poco riguardoso;
 
Ammoniti: i sigg. Schiera (dir. Cus Palermo), Pomar (dir. WP Sikelia Service Palermo), Del Duca (dir. Tirrena), Selmi (all. Modena Nuoto), Catalano (all. Cus Milano) e De Grado (all. in seconda RN Arenzano) e gli atleti Gargiullo (Tirrena) e Ottazzi (Andrea Doria) per comportamento poco riguardoso;
 
Multe: 60€ alle società Fanfulla Lodi e Pozzillo per comportamento ingiurioso del pubblico verso l'arbitro; 60€ alla società RN Napoli per non aver messo a disposizione della giuria i tre cronometri supplementari.
Pubblicato in Pallanuoto
Il Ct del Setterosa neocampione d'Europa ad Eindhoven, Fabio Conti, interverrà a Radio Manà Manà Sport alle 12.20 di oggi. Il tecnico analizzerà l'avventura della Nazionale femminile, tornata sul trono d'Europa dopo nove anni, già proiettata verso le qualificazioni olimpiche di aprile a Trieste.
Pubblicato in Pallanuoto
Seguono i risultati della terza giornata del campionato maschile di pallanuoto di Serie B.
 
Girone 1
 
Lerici Sport-Sportiva Sturla 16-11
SS Mameli-Futura Nuoto Prato 8-10
Crocera Stadium-Rapallo Nuoto 9-8
Lavagna 90-RN Arenzano 10-9
Fiorentina Nuoto-SG Andrea Doria 12-13
 
Girone 2
 
Fanfulla Lodi-Cagliaritana Nuoto 8-14
Modena Nuoto-Cus Milano 9-9
Libertas Nuoto Novara-RN Bologna 9-11
Geas-Mestrina Nuoto 2-10
Busto Nuoto-2001 Padova 3-6
 
Girone 3
 
Anzio Nuoto-Del Bo Avion Center 16-11
Basilicata N 2000-Pol. Acilia Sport Roma 10-7
Salaria Sport Black Sharks-Tirrena 11-8
Vela Nuoto Ancona-Pallanuoto Pesarese 14-5
Pol. Bustino-RN Roma 6-8
 
Girone 4
 
Tubisider Cosenza-Volturno SC 9-4
Bari Nuoto-WP Sikelia Service Palermo 6-7
Pol. Pozzillo-CS Enzo Grasso 11-13
RN Napoli-RN Taranto 17-6
Cus Palermo-Strano Light Waterclub 13-8
Pubblicato in Pallanuoto
Seguono i risultati della tredicesima giornata dei campionati europei di pallanuoto, finali del torneo maschile per il nono, settimo e quinto posto e del torneo femminile per l'oroe il bronzo, in svolgimento al Pieter van den Hoogenband Stadium di Eindhoven.
    
Torneo maschile
 
28 gennaio
Finale nono posto
perdenti SF1 Croazia-SF2 Olanda 16-4 (2-1, 5-1, 4-2, 5-0)
Finale settimo posto
vincenti SF1 Romania-SF2 Spagna 8-9 (1-2, 1-2, 3-1, 3-4)
Finale quinto posto
perdenti QF3 Germania-QF4 Grecia 9-6 (1-2, 2-1, 3-2, 3-1)
                
29 gennaio
Finale terzo posto ore 13.30
Italia-Ungheria
Finale primo posto ore 15.30
Serbia-Montenegro
                       
Torneo femminile
          
28 gennaio
Finale terzo posto ore 14.15
Ungheria-Russia 9-8 (6-2, 1-3, 2-2, 0-1); ha arbitrato Bianchi
Finale primo posto ore 16
Grecia-Italia 10-13 (1-4, 1-2, 3-4, 5-3)
 
Riepilogo torneo femminile
     
Classifiche prima fase
Girone A: 1. Russia 9; 2. Ungheria 6; 3. Olanda 3; 4. Gran Bretagna 0.
Girone B: 1. Grecia 9; 2. Italia 6; 3. Spagna 3; 4. Germania 0.
            
Prima giornata, 18 gennaio
Gran Bretagna-Ungheria (A) 9-19 (1-4, 3-4, 3-7, 2-4)
Spagna-Germania (B) 22-12 (7-3, 3-3, 7-4, 5-2)
Olanda-Russia (A) 10-11 (2-3, 5-3, 2-2, 1-3)
Grecia-Italia (B) 10-9 (2-2, 2-0, 3-3, 3-4)
            
Seconda giornata, 20 gennaio
Russia-Gran Bretagna (A) 15-10 (6-2, 3-2, 1-3, 5-3)
Germania-Grecia (B) 6-12 (2-3, 1-3, 1-3, 2-3)
Ungheria-Olanda (A) 9-8 (4-4, 1-1, 1-3, 3-0); ha arbitrato Gomez
Italia-Spagna (B) 15-11 (4-3, 4-1, 3-3, 4-4) 
                
Terza giornata, 22 gennaio
Olanda-Gran Bretagna (A) 12-6 (1-2, 5-3, 4-1, 2-0)
Ungheria-Russia (A) 9-12 (1-3, 5-4, 1-4, 2-1); ha arbitrato Gomez
Germania-Italia (B) 12-18 (3-4, 3-7, 3-4, 3-3)
Grecia-Spagna (B) 8-6 (3-0, 0-3, 3-1, 2-2)
   
Seconda fase
   
24 gennaio
Finale settimo posto
A4 Gran Bretagna-B4 Germania 13-11 dts (2-2, 4-4, 3-1, 1-3; 3-0, 0-1)
Quarti di finale
A2 Ungheria-B3 Spagna (QF1) 11-9 (5-2, 3-1, 2-2, 1-4)
B2 Italia-A3 Olanda (QF2) 17-15 dtr (4-3, 2-2, 2-2, 3-4; 1-1, 1-1; 4-2)
         
26 gennaio
Finale quinto posto
perdente QF1 Spagna-perdente QF2 Olanda 11-10 (3-3, 2-3, 4-3, 2-1)
Semifinali
vincente QF1 Ungheria - B1 Grecia 12-14 (2-4, 4-3, 4-3, 2-4)
vincente QF2 Italia - A1 Russia 13-12 (2-2, 4-4, 3-2, 4-4)
   
Riepilogo torneo maschile
  
Classifiche prima fase. Girone A: 1. Ungheria* 15; 2. Italia 12; 3. Grecia 9; 4. Olanda 6; 5. Macedonia 3; 6. Turchia 0. Girone B: 1. Serbia* 12; 2. Montenegro 10; 3. Germania** 9; 4. Croazia 9; 5. Spagna 4; 6. Romania 0.
* in semifinale
** terza per lo scontro diretto favorevole con la Croazia
        
Riepilogo risultati
                        
Prima giornata, 16 gennaio
Macedonia-Turchia (A) 16-4 (3-1, 2-0, 6-0, 5-3)
Croazia-Romania (B) 10-7 (2-1, 3-2, 2-1, 3-3), ha arbitrato Gomez
Germania-Montenegro (B) 7-13 (1-4, 2-1, 2-3, 2-5)
Serbia-Spagna (B) 8-5 (1-0, 2-3, 3-1, 2-1)
Grecia-Olanda (A) 14-12 (4-3, 5-3, 2-3, 3-3)
Ungheria-Italia (A) 12-8 (2-3, 5-0, 4-3, 1-2)
                
Seconda giornata, 17 gennaio
Macedonia-Grecia (A) 6-10 (0-2, 1-3, 1-1, 4-4)
Serbia-Germania (B) 13-12 (2-3, 5-2, 4-4, 2-3)
Spagna-Romania (B) 12-10 (4-4, 3-3, 3-2, 2-1), ha arbitrato Bianchi
Montenegro-Croazia (B) 8-10 (2-3, 3-2, 3-3, 0-2)
Olanda-Ungheria (A) 6-19 (2-2, 1-4, 2-5, 1-8)
Turchia-Italia (A) 7-24 (2-7, 1-4, 3-6, 1-7)
               
Terza giornata, 19 gennaio
Ungheria-Macedonia (A) 14-9 (4-2, 4-4, 2-1, 4-2)
Grecia-Turchia (A) 20-2 (1-0, 6-0, 4-2, 9-0)
Germania-Spagna (B) 16-10 (4-2, 5-4, 4-2, 3-2)
Croazia-Serbia (B) 12-15 (2-2, 4-6, 3-3, 3-4), ha arbitrato Bianchi
Italia-Olanda (A) 14-6 (3-2, 4-2, 5-1, 2-1)
Romania-Montenegro (B) 8-11 (2-5, 2-3, 1-1, 3-2), ha arbitrato Gomez
        
Quarta giornata, 21 gennaio
Serbia-Romania (B) 14-5 (3-0, 4-0, 3-1, 4-4)
Macedonia-Italia (A) 5-15 (2-3, 1-2, 1-5, 1-5)
Turchia-Olanda (A) 7-12 (2-3, 3-6, 2-2, 0-1)
Spagna-Montenegro (B) 10-10 (1-2, 4-3, 3-3, 2-2)
Grecia-Ungheria (A) 7-9 (1-2, 2-4, 3-2, 1-1)
Germania-Croazia (B) 10-9 (3-1, 4-2, 1-2, 2-4)
               
Quinta giornata, 23 gennaio
Croazia-Spagna (B) 11-10 (1-3, 5-1, 3-1, 2-5)
Turchia-Ungheria (A) 2-22 (0-6, 1-6, 0-4, 1-6)
Serbia-Montenegro (B) 7-11 (2-3, 1-3, 4-3, 0-2)
Romania-Germania (B) 9-10 (2-4, 3-2, 2-2, 2-2); ha arbitrato Gomez
Macedonia-Olanda (A) 8-10 (4-2, 0-2, 2-3, 2-3)
Italia-Grecia (A) 10-7 (2-3, 5-1, 1-2, 2-1)
    
Seconda fase   
     
25 gennaio 
Quarti di finale per il settimo posto
A5 Macedonia-B6 Romania (QF1) 10-12 (1-1, 3-4, 3-4, 3-3)
A6 Turchia-B5 Spagna (QF2) 4-16 (0-5, 3-4, 0-3, 1-4); ha arbitrato Bianchi
Quarti di finale
A2 Italia-B3 Germania (QF3) 9-4 (2-1, 3-2, 3-1, 1-0)
A3 Grecia-B2 Montenegro (QF4) 9-11 (4-2, 2-4, 2-4, 1-1)
  
27 gennaio
Finale undicesimo posto
perdenti QF1 Macedonia-QF2 Turchia 9-7 (3-1, 2-2, 2-1, 2-3)
Semifinali per il settimo posto
vincenti QF1 Romania - B4 Croazia (SF1) 16-15 dtr (4-2, 3-2, 2-1, 1-5; 0-1, 2-1; 4-3)
vincenti QF2 Spagna - A4 Olanda (SF2) 14-9 (6-3, 4-0, 2-4, 2-2); ha arbitrato Bianchi
Semifinali primo posto
vincenti QF3 Italia - B1 Serbia (SF3) 8-12 (5-4, 1-4, 1-3, 1-1)
vincenti QF4 Montenegro - A1 Ungheria (SF4) 14-13 dts (2-2, 4-3, 4-3, 2-4; 1-1, 1-0)
  
Regolamento di entrambi i tornei: le prime dei gironi si qualificano direttamente alle semifinali; le seconde e le terze si incrociano nei quarti di finale. Nel torneo maschile, le quarte si qualificano direttamente alle semifinali per il settimo posto; le quinte e le seste si incrociano nei quarti di finale per il settimo posto. Nel torneo femminile le quarte si affrontano nella finale per il settimo posto.
         
consulta i risultati ufficiali
vedi le partite in streaming
Pubblicato in Pallanuoto
Seguono i risultati della dodicesima giornata dei campionati europei di pallanuoto, semifinali del torneo maschile, in svolgimento al Pieter van den Hoogenband Stadium di Eindhoven.
 
Torneo maschile
                  
Seconda fase
                       
27 gennaio
Finale undicesimo posto
perdenti QF1 Macedonia-QF2 Turchia 9-7 (3-1, 2-2, 2-1, 2-3)
Semifinali per il settimo posto
vincenti QF1 Romania - B4 Croazia (SF1) 16-15 dtr (4-2, 3-2, 2-1, 1-5; 0-1, 2-1; 4-3)
vincenti QF2 Spagna - A4 Olanda (SF2) 14-9 (6-3, 4-0, 2-4, 2-2); ha arbitrato Bianchi
Semifinali primo posto
vincenti QF3 Italia - B1 Serbia (SF3) 8-12 (5-4, 1-4, 1-3, 1-1)
vincenti QF4 Montenegro - A1 Ungheria (SF4) 14-13 dts (2-2, 4-3, 4-3, 2-4; 1-1, 1-0)
            
28 gennaio
Finale nono posto
perdenti SF1 Croazia-SF2 Olanda ore 9
Finale settimo posto
vincenti SF1 Romania-SF2 Spagna ore 10.30
Finale quinto posto
perdenti QF3 Germania-QF4 Grecia ore 12
              
29 gennaio
Finale terzo posto ore 13.30
Italia-Ungheria
Finale primo posto ore 15.30
Serbia-Montenegro
 
Classifiche prima fase. Girone A: 1. Ungheria* 15; 2. Italia 12; 3. Grecia 9; 4. Olanda 6; 5. Macedonia 3; 6. Turchia 0. Girone B: 1. Serbia* 12; 2. Montenegro 10; 3. Germania** 9; 4. Croazia 9; 5. Spagna 4; 6. Romania 0.
* in semifinale
** terza per lo scontro diretto favorevole con la Croazia
       
Riepilogo risultati
                       
Prima giornata, 16 gennaio
Macedonia-Turchia (A) 16-4 (3-1, 2-0, 6-0, 5-3)
Croazia-Romania (B) 10-7 (2-1, 3-2, 2-1, 3-3), ha arbitrato Gomez
Germania-Montenegro (B) 7-13 (1-4, 2-1, 2-3, 2-5)
Serbia-Spagna (B) 8-5 (1-0, 2-3, 3-1, 2-1)
Grecia-Olanda (A) 14-12 (4-3, 5-3, 2-3, 3-3)
Ungheria-Italia (A) 12-8 (2-3, 5-0, 4-3, 1-2)
                
Seconda giornata, 17 gennaio
Macedonia-Grecia (A) 6-10 (0-2, 1-3, 1-1, 4-4)
Serbia-Germania (B) 13-12 (2-3, 5-2, 4-4, 2-3)
Spagna-Romania (B) 12-10 (4-4, 3-3, 3-2, 2-1), ha arbitrato Bianchi
Montenegro-Croazia (B) 8-10 (2-3, 3-2, 3-3, 0-2)
Olanda-Ungheria (A) 6-19 (2-2, 1-4, 2-5, 1-8)
Turchia-Italia (A) 7-24 (2-7, 1-4, 3-6, 1-7)
               
Terza giornata, 19 gennaio
Ungheria-Macedonia (A) 14-9 (4-2, 4-4, 2-1, 4-2)
Grecia-Turchia (A) 20-2 (1-0, 6-0, 4-2, 9-0)
Germania-Spagna (B) 16-10 (4-2, 5-4, 4-2, 3-2)
Croazia-Serbia (B) 12-15 (2-2, 4-6, 3-3, 3-4), ha arbitrato Bianchi
Italia-Olanda (A) 14-6 (3-2, 4-2, 5-1, 2-1)
Romania-Montenegro (B) 8-11 (2-5, 2-3, 1-1, 3-2), ha arbitrato Gomez
        
Quarta giornata, 21 gennaio
Serbia-Romania (B) 14-5 (3-0, 4-0, 3-1, 4-4)
Macedonia-Italia (A) 5-15 (2-3, 1-2, 1-5, 1-5)
Turchia-Olanda (A) 7-12 (2-3, 3-6, 2-2, 0-1)
Spagna-Montenegro (B) 10-10 (1-2, 4-3, 3-3, 2-2)
Grecia-Ungheria (A) 7-9 (1-2, 2-4, 3-2, 1-1)
Germania-Croazia (B) 10-9 (3-1, 4-2, 1-2, 2-4)
              
Quinta giornata, 23 gennaio
Croazia-Spagna (B) 11-10 (1-3, 5-1, 3-1, 2-5)
Turchia-Ungheria (A) 2-22 (0-6, 1-6, 0-4, 1-6)
Serbia-Montenegro (B) 7-11 (2-3, 1-3, 4-3, 0-2)
Romania-Germania (B) 9-10 (2-4, 3-2, 2-2, 2-2); ha arbitrato Gomez
Macedonia-Olanda (A) 8-10 (4-2, 0-2, 2-3, 2-3)
Italia-Grecia (A) 10-7 (2-3, 5-1, 1-2, 2-1)
  
Seconda fase   
  
25 gennaio 
Quarti di finale per il settimo posto
A5 Macedonia-B6 Romania (QF1) 10-12 (1-1, 3-4, 3-4, 3-3)
A6 Turchia-B5 Spagna (QF2) 4-16 (0-5, 3-4, 0-3, 1-4); ha arbitrato Bianchi
Quarti di finale
A2 Italia-B3 Germania (QF3) 9-4 (2-1, 3-2, 3-1, 1-0)
A3 Grecia-B2 Montenegro (QF4) 9-11 (4-2, 2-4, 2-4, 1-1)
                      
Torneo femminile
        
Seconda fase
      
28 gennaio
Finale terzo posto ore 14.15
Ungheria-Russia
Finale primo posto ore 16
Grecia-Italia
    
Classifiche prima fase
Girone A: 1. Russia 9; 2. Ungheria 6; 3. Olanda 3; 4. Gran Bretagna 0.
Girone B: 1. Grecia 9; 2. Italia 6; 3. Spagna 3; 4. Germania 0.
          
Riepilogo risultati
        
Prima giornata, 18 gennaio
Gran Bretagna-Ungheria (A) 9-19 (1-4, 3-4, 3-7, 2-4)
Spagna-Germania (B) 22-12 (7-3, 3-3, 7-4, 5-2)
Olanda-Russia (A) 10-11 (2-3, 5-3, 2-2, 1-3)
Grecia-Italia (B) 10-9 (2-2, 2-0, 3-3, 3-4)
           
Seconda giornata, 20 gennaio
Russia-Gran Bretagna (A) 15-10 (6-2, 3-2, 1-3, 5-3)
Germania-Grecia (B) 6-12 (2-3, 1-3, 1-3, 2-3)
Ungheria-Olanda (A) 9-8 (4-4, 1-1, 1-3, 3-0); ha arbitrato Gomez
Italia-Spagna (B) 15-11 (4-3, 4-1, 3-3, 4-4) 
               
Terza giornata, 22 gennaio
Olanda-Gran Bretagna (A) 12-6 (1-2, 5-3, 4-1, 2-0)
Ungheria-Russia (A) 9-12 (1-3, 5-4, 1-4, 2-1); ha arbitrato Gomez
Germania-Italia (B) 12-18 (3-4, 3-7, 3-4, 3-3)
Grecia-Spagna (B) 8-6 (3-0, 0-3, 3-1, 2-2)
  
Seconda fase
  
24 gennaio
Finale settimo posto
A4 Gran Bretagna-B4 Germania 13-11 dts (2-2, 4-4, 3-1, 1-3; 3-0, 0-1)
Quarti di finale
A2 Ungheria-B3 Spagna (QF1) 11-9 (5-2, 3-1, 2-2, 1-4)
B2 Italia-A3 Olanda (QF2) 17-15 dtr (4-3, 2-2, 2-2, 3-4; 1-1, 1-1; 4-2)
        
26 gennaio
Finale quinto posto
perdente QF1 Spagna-perdente QF2 Olanda 11-10 (3-3, 2-3, 4-3, 2-1)
Semifinali
vincente QF1 Ungheria - B1 Grecia 12-14 (2-4, 4-3, 4-3, 2-4)
vincente QF2 Italia - A1 Russia 13-12 (2-2, 4-4, 3-2, 4-4)
  
Regolamento di entrambi i tornei: le prime dei gironi si qualificano direttamente alle semifinali; le seconde e le terze si incrociano nei quarti di finale. Nel torneo maschile, le quarte si qualificano direttamente alle semifinali per il settimo posto; le quinte e le seste si incrociano nei quarti di finale per il settimo posto. Nel torneo femminile le quarte si affrontano nella finale per il settimo posto.
       
consulta i risultati ufficiali
vedi le partite in streaming
Pubblicato in Pallanuoto
Seguono i risultati dell'undicesima giornata dei campionati europei di pallanuoto, semifinali del torneo femminile, in svolgimento al Pieter van den Hoogenband Stadium di Eindhoven.
                     
Torneo femminile
        
Seconda fase
     
26 gennaio
Finale quinto posto
perdente QF1 Spagna-perdente QF2 Olanda 11-10 (3-3, 2-3, 4-3, 2-1)
Semifinali
vincente QF1 Ungheria - B1 Grecia 12-14 (2-4, 4-3, 4-3, 2-4)
vincente QF2 Italia - A1 Russia 13-12 (2-2, 4-4, 3-2, 4-4)
            
28 gennaio
Finale terzo posto ore 14.15
Ungheria-Russia
Finale primo posto ore 16
Grecia-Italia
    
Classifiche prima fase
Girone A: 1. Russia 9; 2. Ungheria 6; 3. Olanda 3; 4. Gran Bretagna 0.
Girone B: 1. Grecia 9; 2. Italia 6; 3. Spagna 3; 4. Germania 0.
          
Riepilogo risultati
        
Prima giornata, 18 gennaio
Gran Bretagna-Ungheria (A) 9-19 (1-4, 3-4, 3-7, 2-4)
Spagna-Germania (B) 22-12 (7-3, 3-3, 7-4, 5-2)
Olanda-Russia (A) 10-11 (2-3, 5-3, 2-2, 1-3)
Grecia-Italia (B) 10-9 (2-2, 2-0, 3-3, 3-4)
           
Seconda giornata, 20 gennaio
Russia-Gran Bretagna (A) 15-10 (6-2, 3-2, 1-3, 5-3)
Germania-Grecia (B) 6-12 (2-3, 1-3, 1-3, 2-3)
Ungheria-Olanda (A) 9-8 (4-4, 1-1, 1-3, 3-0); ha arbitrato Gomez
Italia-Spagna (B) 15-11 (4-3, 4-1, 3-3, 4-4) 
               
Terza giornata, 22 gennaio
Olanda-Gran Bretagna (A) 12-6 (1-2, 5-3, 4-1, 2-0)
Ungheria-Russia (A) 9-12 (1-3, 5-4, 1-4, 2-1); ha arbitrato Gomez
Germania-Italia (B) 12-18 (3-4, 3-7, 3-4, 3-3)
Grecia-Spagna (B) 8-6 (3-0, 0-3, 3-1, 2-2)
    
24 gennaio
Finale settimo posto
A4 Gran Bretagna-B4 Germania 13-11 dts (2-2, 4-4, 3-1, 1-3; 3-0, 0-1)
Quarti di finale
A2 Ungheria-B3 Spagna (QF1) 11-9 (5-2, 3-1, 2-2, 1-4)
B2 Italia-A3 Olanda (QF2) 17-15 dtr (4-3, 2-2, 2-2, 3-4; 1-1, 1-1; 4-2)
 
Torneo maschile
                
Seconda fase
                     
27 gennaio
Finale undicesimo posto
perdenti QF1 Macedonia-QF2 Turchia ore 12
Semifinali per il settimo posto
vincente QF1 Romania - B4 Croazia (SF1) ore 14
vincente QF2 Spagna - A4 Olanda (SF2) ore 16
Semifinali primo posto
vincente QF3 Italia - B1 Serbia (SF3) ore 18, diretta Rai Sport 2
vincente QF4 Montenegro - A1 Ungheria (SF4) ore 20, diretta Rai Sport 2
         
28 gennaio
Finale nono posto
perdenti SF1-SF2 ore 9
Finale settimo posto
vincenti SF1-SF2 ore 10.30
Finale quinto posto
perdenti QF3 Germania-QF4 Grecia ore 12
          
29 gennaio
Finale terzo posto ore 13.30
Finale primo posto ore 15.30
     
Classifiche prima fase. Girone A: 1. Ungheria* 15; 2. Italia 12; 3. Grecia 9; 4. Olanda 6; 5. Macedonia 3; 6. Turchia 0. Girone B: 1. Serbia* 12; 2. Montenegro 10; 3. Germania** 9; 4. Croazia 9; 5. Spagna 4; 6. Romania 0.
* in semifinale
** terza per lo scontro diretto favorevole con la Croazia
      
Riepilogo risultati
                      
Prima giornata, 16 gennaio
Macedonia-Turchia (A) 16-4 (3-1, 2-0, 6-0, 5-3)
Croazia-Romania (B) 10-7 (2-1, 3-2, 2-1, 3-3), ha arbitrato Gomez
Germania-Montenegro (B) 7-13 (1-4, 2-1, 2-3, 2-5)
Serbia-Spagna (B) 8-5 (1-0, 2-3, 3-1, 2-1)
Grecia-Olanda (A) 14-12 (4-3, 5-3, 2-3, 3-3)
Ungheria-Italia (A) 12-8 (2-3, 5-0, 4-3, 1-2)
                
Seconda giornata, 17 gennaio
Macedonia-Grecia (A) 6-10 (0-2, 1-3, 1-1, 4-4)
Serbia-Germania (B) 13-12 (2-3, 5-2, 4-4, 2-3)
Spagna-Romania (B) 12-10 (4-4, 3-3, 3-2, 2-1), ha arbitrato Bianchi
Montenegro-Croazia (B) 8-10 (2-3, 3-2, 3-3, 0-2)
Olanda-Ungheria (A) 6-19 (2-2, 1-4, 2-5, 1-8)
Turchia-Italia (A) 7-24 (2-7, 1-4, 3-6, 1-7)
               
Terza giornata, 19 gennaio
Ungheria-Macedonia (A) 14-9 (4-2, 4-4, 2-1, 4-2)
Grecia-Turchia (A) 20-2 (1-0, 6-0, 4-2, 9-0)
Germania-Spagna (B) 16-10 (4-2, 5-4, 4-2, 3-2)
Croazia-Serbia (B) 12-15 (2-2, 4-6, 3-3, 3-4), ha arbitrato Bianchi
Italia-Olanda (A) 14-6 (3-2, 4-2, 5-1, 2-1)
Romania-Montenegro (B) 8-11 (2-5, 2-3, 1-1, 3-2), ha arbitrato Gomez
        
Quarta giornata, 21 gennaio
Serbia-Romania (B) 14-5 (3-0, 4-0, 3-1, 4-4)
Macedonia-Italia (A) 5-15 (2-3, 1-2, 1-5, 1-5)
Turchia-Olanda (A) 7-12 (2-3, 3-6, 2-2, 0-1)
Spagna-Montenegro (B) 10-10 (1-2, 4-3, 3-3, 2-2)
Grecia-Ungheria (A) 7-9 (1-2, 2-4, 3-2, 1-1)
Germania-Croazia (B) 10-9 (3-1, 4-2, 1-2, 2-4)
              
Quinta giornata, 23 gennaio
Croazia-Spagna (B) 11-10 (1-3, 5-1, 3-1, 2-5)
Turchia-Ungheria (A) 2-22 (0-6, 1-6, 0-4, 1-6)
Serbia-Montenegro (B) 7-11 (2-3, 1-3, 4-3, 0-2)
Romania-Germania (B) 9-10 (2-4, 3-2, 2-2, 2-2); ha arbitrato Gomez
Macedonia-Olanda (A) 8-10 (4-2, 0-2, 2-3, 2-3)
Italia-Grecia (A) 10-7 (2-3, 5-1, 1-2, 2-1)
  
Seconda fase   
  
25 gennaio 
Quarti di finale per il settimo posto
A5 Macedonia-B6 Romania (QF1) 10-12 (1-1, 3-4, 3-4, 3-3)
A6 Turchia-B5 Spagna (QF2) 4-16 (0-5, 3-4, 0-3, 1-4); ha arbitrato Bianchi
Quarti di finale
A2 Italia-B3 Germania (QF3) 9-4 (2-1, 3-2, 3-1, 1-0)
A3 Grecia-B2 Montenegro (QF4) 9-11 (4-2, 2-4, 2-4, 1-1)
   
Regolamento di entrambi i tornei: le prime dei gironi si qualificano direttamente alle semifinali; le seconde e le terze si incrociano nei quarti di finale. Nel torneo maschile, le quarte si qualificano direttamente alle semifinali per il settimo posto; le quinte e le seste si incrociano nei quarti di finale per il settimo posto. Nel torneo femminile le quarte si affrontano nella finale per il settimo posto.
      
consulta i risultati ufficiali
vedi le partite in streaming
Pubblicato in Pallanuoto
Seguono i risultati della decima giornata dei campionati europei di pallanuoto, quarti di finale del torneo maschile, in svolgimento al Pieter van den Hoogenband Stadium di Eindhoven.
              
Torneo maschile
              
Seconda fase
        
25 gennaio 
Quarti di finale per il settimo posto
A5 Macedonia-B6 Romania (QF1) 10-12 (1-1, 3-4, 3-4, 3-3)
A6 Turchia-B5 Spagna (QF2) 4-16 (0-5, 3-4, 0-3, 1-4); ha arbitrato Bianchi
Quarti di finale
A2 Italia-B3 Germania (QF3) 9-4 (2-1, 3-2, 3-1, 1-0)
A3 Grecia-B2 Montenegro (QF4) 9-11 (4-2, 2-4, 2-4, 1-1)
         
27 gennaio
Finale undicesimo posto
perdenti QF1 Macedonia-QF2 Turchia ore 12
Semifinali per il settimo posto
vincente QF1 Romania - B4 Croazia (SF1) ore 14
vincente QF2 Spagna - A4 Olanda (SF2) ore 16
Semifinali primo posto
vincente QF3 Italia - B1 Serbia (SF3) ore 18, diretta Rai Sport 2
vincente QF4 Montenegro - A1 Ungheria (SF4) ore 20, diretta Rai Sport 2
       
28 gennaio
Finale nono posto
perdenti SF1-SF2 ore 9
Finale settimo posto
vincenti SF1-SF2 ore 10.30
Finale quinto posto
perdenti QF3 Germania-QF4 Grecia ore 12
        
29 gennaio
Finale terzo posto ore 13.30
Finale primo posto ore 15.30
   
Classifiche prima fase. Girone A: 1. Ungheria* 15; 2. Italia 12; 3. Grecia 9; 4. Olanda 6; 5. Macedonia 3; 6. Turchia 0. Girone B: 1. Serbia* 12; 2. Montenegro 10; 3. Germania** 9; 4. Croazia 9; 5. Spagna 4; 6. Romania 0.
* in semifinale
** terza per lo scontro diretto favorevole con la Croazia
    
Riepilogo risultati
                    
Prima giornata, 16 gennaio
Macedonia-Turchia (A) 16-4 (3-1, 2-0, 6-0, 5-3)
Croazia-Romania (B) 10-7 (2-1, 3-2, 2-1, 3-3), ha arbitrato Gomez
Germania-Montenegro (B) 7-13 (1-4, 2-1, 2-3, 2-5)
Serbia-Spagna (B) 8-5 (1-0, 2-3, 3-1, 2-1)
Grecia-Olanda (A) 14-12 (4-3, 5-3, 2-3, 3-3)
Ungheria-Italia (A) 12-8 (2-3, 5-0, 4-3, 1-2)
               
Seconda giornata, 17 gennaio
Macedonia-Grecia (A) 6-10 (0-2, 1-3, 1-1, 4-4)
Serbia-Germania (B) 13-12 (2-3, 5-2, 4-4, 2-3)
Spagna-Romania (B) 12-10 (4-4, 3-3, 3-2, 2-1), ha arbitrato Bianchi
Montenegro-Croazia (B) 8-10 (2-3, 3-2, 3-3, 0-2)
Olanda-Ungheria (A) 6-19 (2-2, 1-4, 2-5, 1-8)
Turchia-Italia (A) 7-24 (2-7, 1-4, 3-6, 1-7)
              
Terza giornata, 19 gennaio
Ungheria-Macedonia (A) 14-9 (4-2, 4-4, 2-1, 4-2)
Grecia-Turchia (A) 20-2 (1-0, 6-0, 4-2, 9-0)
Germania-Spagna (B) 16-10 (4-2, 5-4, 4-2, 3-2)
Croazia-Serbia (B) 12-15 (2-2, 4-6, 3-3, 3-4), ha arbitrato Bianchi
Italia-Olanda (A) 14-6 (3-2, 4-2, 5-1, 2-1)
Romania-Montenegro (B) 8-11 (2-5, 2-3, 1-1, 3-2), ha arbitrato Gomez
       
Quarta giornata, 21 gennaio
Serbia-Romania (B) 14-5 (3-0, 4-0, 3-1, 4-4)
Macedonia-Italia (A) 5-15 (2-3, 1-2, 1-5, 1-5)
Turchia-Olanda (A) 7-12 (2-3, 3-6, 2-2, 0-1)
Spagna-Montenegro (B) 10-10 (1-2, 4-3, 3-3, 2-2)
Grecia-Ungheria (A) 7-9 (1-2, 2-4, 3-2, 1-1)
Germania-Croazia (B) 10-9 (3-1, 4-2, 1-2, 2-4)
            
Quinta giornata, 23 gennaio
Croazia-Spagna (B) 11-10 (1-3, 5-1, 3-1, 2-5)
Turchia-Ungheria (A) 2-22 (0-6, 1-6, 0-4, 1-6)
Serbia-Montenegro (B) 7-11 (2-3, 1-3, 4-3, 0-2)
Romania-Germania (B) 9-10 (2-4, 3-2, 2-2, 2-2); ha arbitrato Gomez
Macedonia-Olanda (A) 8-10 (4-2, 0-2, 2-3, 2-3)
Italia-Grecia (A) 10-7 (2-3, 5-1, 1-2, 2-1)
   
Torneo femminile
  
Seconda fase
 
26 gennaio
Finale quinto posto
perdente QF1 Spagna-perdente QF2 Olanda ore 16
Semifinali
vincente QF1 Ungheria - B1 Grecia ore 18, diretta Rai Sport 2
vincente QF2 Italia - A1 Russia ore 20, diretta Rai Sport 2
       
28 gennaio
Finale terzo posto ore 14.15
Finale primo posto ore 16
         
Classifiche prima fase
Girone A: 1. Russia 9; 2. Ungheria 6; 3. Olanda 3; 4. Gran Bretagna 0.
Girone B: 1. Grecia 9; 2. Italia 6; 3. Spagna 3; 4. Germania 0.
      
Riepilogo risultati
    
Prima giornata, 18 gennaio
Gran Bretagna-Ungheria (A) 9-19 (1-4, 3-4, 3-7, 2-4)
Spagna-Germania (B) 22-12 (7-3, 3-3, 7-4, 5-2)
Olanda-Russia (A) 10-11 (2-3, 5-3, 2-2, 1-3)
Grecia-Italia (B) 10-9 (2-2, 2-0, 3-3, 3-4)
         
Seconda giornata, 20 gennaio
Russia-Gran Bretagna (A) 15-10 (6-2, 3-2, 1-3, 5-3)
Germania-Grecia (B) 6-12 (2-3, 1-3, 1-3, 2-3)
Ungheria-Olanda (A) 9-8 (4-4, 1-1, 1-3, 3-0); ha arbitrato Gomez
Italia-Spagna (B) 15-11 (4-3, 4-1, 3-3, 4-4) 
             
Terza giornata, 22 gennaio
Olanda-Gran Bretagna (A) 12-6 (1-2, 5-3, 4-1, 2-0)
Ungheria-Russia (A) 9-12 (1-3, 5-4, 1-4, 2-1); ha arbitrato Gomez
Germania-Italia (B) 12-18 (3-4, 3-7, 3-4, 3-3)
Grecia-Spagna (B) 8-6 (3-0, 0-3, 3-1, 2-2)
  
24 gennaio
Finale settimo posto
A4 Gran Bretagna-B4 Germania 13-11 dts (2-2, 4-4, 3-1, 1-3; 3-0, 0-1)
Quarti di finale
A2 Ungheria-B3 Spagna (QF1) 11-9 (5-2, 3-1, 2-2, 1-4)
B2 Italia-A3 Olanda (QF2) 17-15 dtr (4-3, 2-2, 2-2, 3-4; 1-1, 1-1; 4-2)
 
Regolamento di entrambi i tornei: le prime dei gironi si qualificano direttamente alle semifinali; le seconde e le terze si incrociano nei quarti di finale. Nel torneo maschile, le quarte si qualificano direttamente alle semifinali per il settimo posto; le quinte e le seste si incrociano nei quarti di finale per il settimo posto. Nel torneo femminile le quarte si affrontano nella finale per il settimo posto.
  
consulta i risultati ufficiali
vedi le partite in streaming
 
Pubblicato in Pallanuoto
Domenica si gioca la terza giornata del campionato di serie A2 femminile. Seguono arbitri e programma.
 
Girone Nord
sabato 28/01 ore 19.30
Mestrina Casino di Venezia-Geofirias Cavalieri Prato
Arbitro: Roberti
 
domenica 29/01 ore 15
Combiline Bogliasco-Lerici Sport
Arbitro: Rizzi
 
RN Florentia-RN Sori
Arbitro: Sorgente
 
Pallanuoto Trieste-GN Osio
Arbitro: Ingannamorte
 
Girone Sud
ore 10.30
CN Posillipo-Blu Team
Arbitro: Verde
 
ore 12
Coser Privilege-Velletri Barracuda
Arbitro: Iacovelli
 
Racing SC Roma-Castelli Romani
Arbitro: Ricciotti
 
ore 13
Promogest-Sis Roma
Arbitro: Marongiu
 
ore 13.15
Roma Pallanuoto-Gifa Sud Ferro Palermo
Arbitro: Navarra
Pubblicato in Pallanuoto
Sabato si gioca la terza giornata del campionato maschile di pallanuoto di Serie B. Seguono arbitri e programma.
 
Girone 1
ore 15
Lerici Sport-Sportiva Sturla
Arbitro: Tomasoni
 
ore 17
SS Mameli-Futura Nuoto Prato
Arbitro: Ferrari
 
ore 18
Crocera Stadium-Rapallo Nuoto
Arbitro: Rizzi
 
Lavagna 90-RN Arenzano
Arbitro: Romolini
 
ore 19
Fiorentina Nuoto-SG Andrea Doria
Arbitro: Marziani
 
Girone 2
ore 17
Fanfulla Lodi-Cagliaritana Nuoto
Arbitro: Roberti
 
ore 17.30
Modena Nuoto-Cus Milano
Arbitro: Valdettaro
 
ore 18
Libertas Nuoto Novara-RN Bologna
Arbitro: Ferraioli
 
ore 18.30
Geas-Mestrina Nuoto
Arbitro: Piccoli
 
ore 19
Busto Nuoto-2001 Padova
Arbitro: Marino
 
Girone 3
ore 15
Anzio Nuoto-Del Bo Avion Center
Arbitro: Iacovelli
 
Basilicata N 2000-Pol. Acilia Sport Roma
Arbitro: De Girolamo
 
Salaria Sport Black Sharks-Tirrena
Arbitro: Zedda
 
Vela Nuoto Ancona-Pallanuoto Pesarese
Arbitro: Boccia
 
ore 17
Pol. Bustino-RN Roma
Arbitro: Cataldi
 
Girone 4
ore 14
Tubisider Cosenza-Volturno SC
Arbitro: Palmieri
 
ore 14.45
Bari Nuoto-WP Sikelia Service Palermo
Arbitro: Barbera
 
ore 16
Pol. Pozzillo-CS Enzo Grasso
Arbitro: Scollo
 
ore 16.30
RN Napoli-RN Taranto
Arbitro: Verde
 
ore 18
Cus Palermo-Strano Light Waterclub
Arbitro: Del Bosco
Pubblicato in Pallanuoto
Pagina 1 di 5

Archivio notizie